logo



Aleksandr BORODIN
San Pietroburgo 24.11.1833 - San Pietroburgo 27.02.1887
versione completa

Non risulta esserci un catalogo ufficiale delle composizioni di Borodin.
La numerazione qui riportata deve considerarsi esclusivamente di comodo.


Anno

Titolo

1 1843

Hélène-Polka in re minore

Organico: pianoforte a quattro mani
2 1847

Concerto in re maggiore/re minore

Organico: flauto, pianoforte
perduto
3 1847

Trio in sol maggiore su un tema di Meyerbeers "Robert la diable"

Organico: 2 violini, violoncello
4 1849

Fantasia su un tema di Hummel

Perduto
5 1849

Le courant

Studio
Perduto
6 1850

Misera me! Barbaro sorte

Duetto per tenore, basso e pianoforte
Incompiuto e inedito
7 1850
circa

Trio in sol maggiore

Organico: 2 violini, violoncello
Frammento
8 1850
1860

Trio per pianoforte in re maggiore

In parte perduto
9 1851
1852

Fuga

Organico: pianoforte
Perduto
10 1852
1856

Quartetto in re maggiore

Tratto da un brano di Haydn (Hob:XVI:51)
Organico: flauto, oboe, viola, violoncello
11 1852
1855

Chto ty rano, zoren'ka (Perché vieni così presto, alba)

Testo: P. Lamm tratto da S. Solov'yov
  • Andante, allegro
Organico: voce, pianoforte
12 1852

Scherzo in si bemolle minore

Organico: pianoforte
Perduto
13 1852

Scherzo in si minore

Organico: pianoforte
Perduto
14 1852
1856

Grande trio in sol maggiore

Organico: 2 violini, violoncello
Restano solo dei frammenti
15 1852
1856

Dio misericordioso

Incompiuto e inedito
16 1852
1855

Potpurri in la maggiore da un tema dell’opera “Lucrezia Borgia“ di Donizzetti

Organico: pianoforte
Probabilmente pensata per un’opera da camera con voce e pianoforte
Incompiuto e inedito
17 1853
1855

Razljubila krasna devica (La bella ragazza non mi ama più a lungo)

Testo: Vinogradov
  • Allegro moderato, risoluto
Organico: voce, pianoforte, violoncello
18 1853
1855

Slushajte, podruzhen'ki, pesenku moju (Ascoltate amici la mia canzone)

Testo: V. Kruse
  • Allegretto, lento
Organico: voce, pianoforte, violoncello
19 1854
1855

Krasavica rybachka (O bella pescatrice)

Testo: D. Kropotkin da Heinrich Heine
  • Allegro moderato
Organico: voce, pianoforte, violoncello
20 1855

Trio in sol minore su un canto popolare russo

  • Andantino, risoluto e più vivo, meno mosso
Organico: 2 violini, violoncello
21 1859
1860

Quintetto per archi in fa minore

  1. Allegro con brio
  2. Andante ma non troppo
  3. Menuetto
  4. Finale: Prestissimo - Adagio - Prestissimo
Organico: 2 violini. Viola, 2 violoncelli
La coda del finale è stata completata da O.A.Jewlachow nel 1960
22 1860

Sonata per violoncello in do minore

Tratto da un tema della sonata in sol minore BWv 1001 di Bach
  1. Allegro
  2. Pastorale: Andante dolce
  3. Maestoso – Presto
Organico: violoncello, pianoforte
23 1860
1861

Sestetto per archi in re minore

  1. Allegro
  2. Andante
Organico; 2 violini, 2 viole, 2 violoncelli
Il terzo ed il quarto movimento sono perduti
24 1861

Allegretto in re bemolle maggiore

Tratto dal terzo movimento del quintetto per archi in fa minore
Organico: pianoforte a quattro mani
vedi n. 21
25 1861

Scherzo in mi maggiore

Organico: pianoforte a quattro mani
26 1862
1867

Sinfonia n. 1 in mi bemolle maggiore

  1. Adagio. Allegro
  2. Scherzo. Prestissimo
  3. Andante
  4. Allegro molto vivo
Organico: 2 flauti, 2 oboi (2 anche corno inglese), 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, timpani, archi
Prima esecuzione: San Pietroburgo, Svobodnija Muzïkalnaja Shkola (Libera Scuola di Musica), 16 Gennaio 1869
Edizione: 1882
vedi al n. 55 la versione per pianoforte a quattro mani
27 1862

Quintetto per pianoforte in do minore

  1. Andante
  2. Scherzo: Allegro non troppo
  3. Finale: Allegro moderato
Organico: pianoforte, 2 violini, viola, violoncello
Prima esecuzione: San Pietroburgo, esecuzione privata in casa di Mitrovan Petrovich Belaiev, 27 Ottobre 1882
28 1862

Tarantella in re maggiore

Organico: pianoforte a quattro mani
29 1862

Fuga

Organico: pianoforte
Perduto
30 1866
circa

Una notte del sud

Parodia di una romanza di Rimsky-Korsakow
incompiuta
31 1867

Bogatyri (Gli eroi)

Operetta farsa in cinque scene
utilizza musica di Rossini, Meyerbeer, Offenbach, Serow, Verdi ed altri
Libretto: Viktor Aleksandrovich Krylov
Prima rappresentazione: Mosca, Bolscioj Teatr, 18 novembre 1867
Edizione: inedito
32 1867

Spjashchaja Knjazhna (La principessa addormentata)

Testo: anonimo
  • Andantino
Organico: voce, pianoforte
33 1867

Sessanta variazioni su un tema boemo

Scherzo musicale per pianoforte
Resta solo una variazione
34 1867
1868

Zarenbraut (La sposa dello zar)

Abbozzo per un’opera in compiuta
Borodin ha utilizzato il materiale in altre composizioni
35 1868

Pesnja tjomnogo lesa (Il canto della foresta oscura)

Testo: canzone popolare
  • Molto moderato e pesante
Organico: voce, pianoforte
36 1868

Morskaja Carevna (La principessa del mare)

Testo: Aleksandr Porfir'yevich Borodin
  • Moderato
Organico: voce, pianoforte
37 1868

Fal'shivaja Nota (La falsa nota)

Testo: Aleksandr Porfir'yevich Borodin
  • Andantino
Organico: voce, pianoforte
38 1868

Otravoj polny moji pesni (Le mie canzoni sono piene di veleno)

Testo: Lev Aleksandrovich Mey tratto da Heinrich Heine
  • Appassionato
Organico: voce, pianoforte
39 1869
1876

Sinfonia n. 2 in re minore "Eroica"

  1. Allegro - Animato assai
  2. Scherzo (prestissimo) – trio (allegretto, prestissimo)
  3. Andante
  4. Finale. Allegro
Organico: 3 flauti (3 anche ottavino), 2 oboi (2anche corno inglese), 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, tuba, timpani, grancassa, tamburello, triangolo, piatti, arpa, archi
Prima esecuzione: San Pietroburgo, Svobodnija Muzïkalnaja Shkola (Libera Scuola di Musica), 10 marzo 1877
Edizione: St. Petersburg, V. Bessel & Co., 1877
Dedica: Ekaterina Borodina
vedi al n. 56 la versione per pianoforte a quattro mani
40 1869
1887

Knjas Igor (Il principe Igor)

Opera con un prologo e quattro atti
Libretto: A. Borodin in base al canto dell’epopea russa “La canzone del viaggio dell’esercito di Igor"

Personaggi:
  • Igor, principe russo (baritono)
  • Jaroslawna, sua moglie (soprano)
  • Vladimir, figlio del principe (tenore)
  • Il principe Galitzky, fratello della principessa Jaroslawna (basso)
  • Kontschak, Khan polovesiano (basso)
  • Gzak, Khan polovesiano (ruolo silenzioso)
  • Kontschakowna, figlia del Khan (soprano)
  • Boiardi russi, principi e loro mogli, guerrieri, la gente del khans polovesiano, guardie, schiavi e schiave

Luogo dell’azione:
anno 1185
Prologo, Atti 1 e 4: la città di Putivl
Atti: 2 e 3: l’accampamento polovesiano

Organico: ottavino, 2 flauti, 2 oboi, corno inglese, 2 clarinetti, clarinetto basso, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, tuba, timpani, percussioni, pianoforte ad libitum, arpa, archi
Sulla scena: 2 cornette, 6 corni, tuba, tamburo piccolo
Lasciata incompiuta; completata e parzialmente orchestrata da Rimsky-Korsakov e Glazunov 1887/88
Prima rappresentazione: San Pietroburgo, Marijnskij Teatr, 23 ottobre 1890
41 1870

More (Mare)

Testo: Aleksandr Porfir'yevich Borodin
  • Allegro tempestuoso
Organico: voce, pianoforte
Orchestrato da Borodin nel 1884; vedi il n. 67
42 1870

Iz sljoz mojikh (Dalle mie lacrime nascono)

Testo: Lev Aleksandrovich Mey da Heinrich Heine
  • Allegretto
Organico: voce, pianoforte
43 1870

Serenada chetyrjokh kavalerov jednoj dame

(Serenata di quattro cavalieri ad una dama)

Quartetto comico per 4 voci maschili e pianoforte
44 1870

Ein Husar, gestützt auf seinen Säbel

Scherzo musicale per pianoforte da una romanza russa
Incompiuto, manca la linea del basso
45 1870

Ej uchnjem

Abbozzo per pianoforte di un canto popolare russo
Incompiuto
46 1870

Lanzé in den Kirchentonarten

Scherzo musicale per pianoforte
Incompleto, manca il basso
47 1870

Quadrille

su motivi dell’opera “La fanciulla di Pskow“ di Rimsky-Korsakows
Scherzo musicale per pianoforte
Incompiuta, manca il basso
48 1870

Walzer

Sul tema della canzone di Warlaam nell’opera “Boris Godunow“ di Mussorgsky
Scherzo musicale per pianoforte
Incompiuto, manca il basso
49 1872

Mlada

Opera balletto i quattro atti
Progetto di collaborazione tra Borodin, Cui, Mussorgsky e Rimsky-Korsakow, è stata abbandonato dopo alcuni schizzi
Borodin doveva comporre il quarto atto
Incompiuta
49a 1872

Mlada

Versione da concerto del finale del balletto Mlada
  • Allegro furioso – Allegro – Andantino
Organico: ottavino, 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, tuba, timpani, piatti, grancassa, arpa, archi
Strumentazione: N. Rimsky-Korsakow
50 1874
1879

Quartetto per archi n. 1 in la maggiore

  1. Moderato. Allegro
  2. Andante con moto
  3. Scherzo. Trio
  4. Andante. Allegro risoluto
Organico: 2 violini, viola, violoncello
Prima esecuzione: San Pietroburgo, Società imperiale di musica, 30 dicembre 1880
Dedica: Mme. N. Rimsky-Korsakow
51 1874
1878

Polka

  • Introduzione, moderato - Polka, vivo – Trio – Coda
Organico: pianoforte a tre mani
Inserito nella raccolta Paraphrasen (dedicata ai piccoli pianisti capaci di eseguire il tema con un dito di ciascuna mano) scritta in collaborazione con Cui, Ljadow e Rimsky-Korsakow
Edizione: M.P. Balaief, Leipzig, 1879
52 1874
1878

Marcia funebre

  • Alla marcia
Organico: pianoforte a tre mani
Inserito nella raccolta Paraphrasen (dedicata ai piccoli pianisti capaci di eseguire il tema con un dito di ciascuna mano) scritta in collaborazione con Cui, Ljadow e Rimsky-Korsakow
Edizione: M.P. Balaief, Leipzig, 1879
53 1874

Requiem

  • Andante
Organico: tenore, coro, organo o pianoforte a tre mani
Inserito nella raccolta Paraphrasen (dedicata ai piccoli pianisti capaci di eseguire il tema con un dito di ciascuna mano) scritta in collaborazione con Cui, Ljadow e Rimsky-Korsakow
Edizione: M.P. Balaief, Leipzig, 1879
54 1874

Mazurka

  • Allegro, trio
Organico: pianoforte a tre mani
Inserito nella raccolta Paraphrasen (dedicata ai piccoli pianisti capaci di eseguire il tema con un dito di ciascuna mano) scritta in collaborazione con Cui, Ljadow e Rimsky-Korsakow
Edizione: M.P. Balaief, Leipzig, 1879
55 1875

Sinfonia n.1 in mi bemolle maggiore

Trascrizione per pianoforte a quattro mani
vedi al n. 26 la versione originale per orchestra
56 1877

Sinfonia n. 2 in si minore

Trascrizione per pianoforte a quattro mani
Edizione: St. Petersburg, V. Bessel & Co., 1877
vedi al n. 39 la versione originale per orchestra
57 1878

Vperjod, druz'ja (Avanti, amici)

Testo: anonimo
Organico: voce, pianoforte
58 1879

Pezzo per pianoforte in mi bemolle maggiore

Frammenti
40a 1879

Polovtsian Dances (Danze polovesiane)

Versione da concerto delle danze presenti nel secondo atto dell’opera Il principe Igor
  • Introduzione – Andantino
  • Prima danza; danza delle ragazze – Andantino (la maggiore)
  • Seconda danza; danza selvaggia degli uomini – Allegro vivo (fa maggiore)
  • Terza danza; danza di tutti – Allegro (re maggiore)
  • Quarta danza; danza dei ragazzi e seconda danza degli uomini – Presto (re minore)
  • Prima danza (ripresa); danza delle ragazze combinata con una danza veloce dei ragazzi – Moderato alla breve
  • Quarta danza (ripresa); danza dei ragazzi e seconda danza degli uomin – Presto (re minore)
  • Seconda danza (ripresa); danza selvaggia degli uomini – Allegro con spirito (la maggiore)
  • Coda – Più animato
Organico: ottavino, 2 flauti, 2 oboi, corno inglese, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, tuba, timpani, glockenspiel, triangolo, tamburo piccolo, tamburo, grancassa, arpa, archi
Orchestrazione: N. Rimsky-Korsakow
Prima esecuzione: San Pietroburgo, 11 marzo 1879
59 1880

V sredneij Azii (Nelle steppe dell'Asia centrale)

poema sinfonico
  • Allegretto con moto
Organico: 2 flauti, oboe, corno inglese, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, timpani, archi
Prima esecuzione: San Pietroburgo, Teatr Zimnevo Dvortsa (Teatro dell'Ermitage nel Palazzo d'Inverno), 8 aprile 1880
Edizione: 1880
Dedica: Franz Liszt
60 1881

V sredneij Azii (Nelle steppe dell'Asia centrale)

Versione per pianoforte a 4 mani
Edizione: D. Rather, 1882
61 1881

Quartetto per archi n. 2 in re maggiore

  1. Allegro moderato (re maggiore)
  2. Scherzo: Allegro (fa maggiore)
  3. Notturno: Andante (la maggiore)
  4. Finale: Andante. Vivace (re maggiore)
Organico: 2 violini, viola, violoncello
Prima esecuzione: San Pietroburgo, Societa imperiale di musica, 9 marzo 1882
62 1881

Arabskaja Melodija (Melodia araba)

Testo: anonimo (traduzione di Alexander Porfir'yevich Borodin)
  • Allegro appassionato, andante amoroso
Organico: voce, pianoforte
63 1881

Dlja beregov otchizny dal'noj (Per le rive della patria lontana)

Testo: Aleksandr Sergeyevich Pushkin
  • Andantino con moto
Organico: voce, pianoforte
64 1881

U ljudej-to v domu chistota, lepota (Ricco e povero)

Testo: Nikolai Alekseyevich Nekrasov
  • Allegretto
Organico: voce, pianoforte
65 1882

Scherzo in re maggiore per quartetto d’archi

Organico: 2 violini, viola, violoncello
Inserito nella raccolta "Les Vendredis", scritta in collaborazione con altri compositori
  1. Allegro (Rimskij-Korsakow)
  2. Sarabande (Liadow)
  3. Scherzo (Borodin)
  4. Fuga (Liadow)
  5. Mazurka (Sokolow)
  6. Courante (Glasunow)
  7. Polka (Kopylow)
Lo scherzo è stato utilizzato da Glasunow per il completamento della sinfonia n. 3 di Borodin
66 1884
1885

Spes (La Vanagloria)

Testo: Aleksei Konstantinovich Tolstoy
  • Allegro moderato, marciale
Organico: voce, pianoforte
67 1884

More (Mare)

Orchestrazione del lieder, vedi n. 41
68 1885

Petite Suite

  1. Au couvent
  2. Intermezzo
  3. Mazurka I
  4. Mazurka II
  5. Sérénade
  6. Nocturne
  7. Rêverie
Organico: pianoforte
Orchestrata da Glasunow nel 1889
69 1885

Scherzo in la bemolle maggiore

  • Allegro vivace
Organico: pianoforte
70 1885

Chudnyj sad (Septain)

(Grandi giardini (settenario))

Testo: Aleksandr Porfir'yevich Borodin da Georges Collin
  • Andantino con moto
Organico: voce, pianoforte
Edizione: 1885
71 1885

Dio protegge Kyrill! Dio protegge Methodius!

per coro maschile per cappella
Incompiuto
72 1886
1887

Sinfonia n. 3 in la minore

  1. Moderato assai
  2. Scherzo. Vivo
Organico: 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, timpani, archi
Il secondo tempo è stato completato da Glasunow
Edizione: M.P. Belaieff, Lipsia, 1888
73 1886

Serenata alla spagnola in re minore

Inserita nel quartetto per archi "B-LA-F", scritto in collaborazione con Rimsky-Korsakow, Glazunow e Ljadow
  1. Allegro - Rimsky-Korsakow
  2. Scherzo - Glazunow
  3. Serenata alla spagnola - Borodin
  4. Finale - Ljadow
Organico: 2 violini, viola, violoncello
Si tratta di una composizione a più mani scritta nell’ambito del gruppo dei cinque e dedicata all’editore M.P. Belaief di Lipsia
Edizione: M.P. Belaief, Lipsia, 1887
74 1887

Quartetto per archi n. 1 in la maggiore

Trascrizione per pianoforte a quattro mani



Questo testo scritto da Terenzio Sacchi Lodispoto è di proprietà di © LA MUSICA FATTA IN CASA che ne autorizza l'uso, ed è stato prelevato sul sito htpp://www.flaminioonline.it
html validator  css validator