logo



Gian Francesco MALIPIERO
Venezia 10.3.1882 – Asolo 1.8.1973
versione completa

Non esiste un catalogo ufficiale delle composizioni di Gian Francesco Malipiero.
Per la stesura di questo elenco, che non ha alcuna presunzione di completezza, ci siamo basati sul catalogo compilato da Bianca Maria Borri nel 1957 e posto in appendice al volume di Mario Labroca, Malipiero musicista veneziano, Istituto per la Collaborazione Culturale, Venezia, 1957.
Per le composizioni successive al 1957 abbiamo utilizzato l'elenco che si trova alla voce Malipiero del Dizionario della Musica e dei Musicisti, Utet, Torino, 1986.
Gian Francesco Malipiero ha eseguito una gran quantità di trascrizioni, elaborazioni ed orchestrazioni di musiche dei compositori italiani del periodo 1500 - 1700. Qui abbiamo riportato solo i lavori principali.

Anno

Titolo

Tu es Petrus

per coro a quattro voci miste a cappella
Organico: coro misto senza accompagnamento
Composizione: data sconosciuta
Edizione: Stampa eliografica (presso l'Autore)

Schiavona

Composizione: data sconosciuta
Opera progettata e non realizzata
1904

Dai sepolcri di Ugo Foscolo

Poema sinfonico per orchestra
Organico: orchestra
Composizione: 1904
Edizione: inedito
Opera ripudiata dall'Autore
1904
1905

Dalle Alpi

Organico: orchestra
Composizione: 1904 - 1905 circa
Edizione: inedito
Perduta, forse distrutta la compositore
1905

Sinfonia degli eroi

per orchestra
Organico: orchestra
Composizione: 1905
Edizione: inedita
Opera ripudiata dall'Autore
1905

Six morceaux per pianoforte

  1. Serenata
  2. Scherzando
  3. Notturno pastorale
  4. Bizzarria
  5. All'alba
  6. Tarantella
Organico: pianoforte
Composizione: 1905
Edizione: Carisch, Milano, 1907
Opera ripudiata dall'Autore
1906

Sinfonia del mare

Organico: 3 flauti, 3 oboi, 3 clarinetti, 3 fagotti, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, grancassa, piatti, triangolo, tamburo basco, tam-tam, carillon, arpa, archi
Composizione: 1906
Edizione: inedito
Manoscritto di proprietà della Casa Ed. Universal, Vienna
1907
1908

Elen e Fuldano

Opera in tre atti
Libretto: Silvio Senco
Composizione: 1907 - 1908
Edizione: inedito
1907
1908

Sonata in re minore per violoncello e pianoforte

Organico: violoncello, pianoforte
Composizione: 1907 - 1908
Edizione: Schmidl, Trieste, 1909
Opera ripudiata dall'Autore
1907
1910

Quartetto per archi

Organico: 2 violini, viola, violoncello
Composizione: 1907 - 1910
1908

Sinfonie del silenzio e della morte

Organico: orchestra
Composizione: 1908
Edizione: Rahter, Lipsia, 1911
Opera ripudiata dall'Autore
1908

Bizzarrie luminose dell’alba, del meriggio, della notte, per pianoforte

  1. I giuochi
  2. Il sole
  3. I fantasmi
Organico: pianoforte
Composizione: 1908
Edizione: Casa Editrice Musicale Italiana, 1908
Opera ripudiata dall'Autore
1908

Canto crepuscolare e canto notturno

per violino e pianoforte
Organico: violino, pianoforte
Composizione: 1908
Edizione: pubblicato nella rivista Dissonanza, Libreria della Voce, Firenze, 1914
Opera ripudiata dall'Autore
1908
circa

La cavalcata della morte

per voce e pianoforte
Testo: Romualdo Pantini
Organico: voce, pianoforte
Edizione: Rahter, Lipsia, s.a.
Composizione: 1908 circa
1909

I sonetti delle fate

per soprano e pianoforte
Testo: Gabriele D'Annunzio
  1. Eliana
  2. Mirinda
  3. Melusina
  4. Grasinda
  5. Morgana
  6. Oriana - Oriana infedele
Organico: soprano, pianoforte
Composizione: 1909
Edizione: Carisch, Milano, 1914
1909

Due romanze

per voce e pianoforte
  1. Fuga d'ale
  2. Onomasticon
Testo: Domenico Gnoli
Organico: voce, pianoforte
Edizione: Sanzin, Venezia, s.a.
Composizione: 1909
1909
1910

Poemetti lunari per pianoforte

Organico: pianoforte
Composizione: 1909 - 1910
Edizione: Sénart, Parigi, 1918
1909
1910

Canto notturno di un pastore errante nell'Asia

per baritono, coro e orchestra
Testo: Giacomo Leopardi
Organico: baritono, coro misto, 3 flauti, 2 oboi, 3 clarinetti, 3 fagotti, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, grancassa, piatti, triangolo, glockenspiel, arpa, archi
Composizione: 1909 - 1910
Edizione: inedito
Opera ripudiata dall'Autore
1910

Impressioni dal vero

Prima parte
  1. Il capinero - Lento, ritmo indefinito
  2. Il picchio - Presto
  3. Il chiù - Lento ma non troppo
Organico: 2 flauti, 3 oboi, 3 clarinetti, 2 fagotti, 2 corni, carillon, arpa, archi
Composizione: 1910
Prima esecuzione: Milano, Teatro alla Scala, 15 maggio 1913
Edizione: Philarmonia, Vienna; Sénart, Parigi, 1918
1910

Tre danze antiche

Organico: pianoforte
Composizione: 1910
Edizione: Rather, Lipsia, 1910
1911

Canossa

Scene musicali in un atto
Libretto: Silvio Benco

Personaggi:

  • Berengaria (soprano)
  • Alaide (mezzosoprano)
  • Videlmo (tenore)
  • Lanfranco (baritono)
  • Geveardo (basso)
  • l’abate di Cluny (basso)
Composizione: 1911
Prima rappresentazione: Roma, Teatro Costanzi, 24 gennaio 1914
Edizione: inedito
Distrutta dall'Autore
1911
1912

Danze e canzoni per orchestra

Organico: 3 flauti, 3 oboi, 3 clarinetti, 3 fagotti, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, piatti, grancassa, triangolo, tamburo basco, tam-tam, xilofono, carillon, tamburo militare, castagnette, arpa, archi
Composizione: 1911 - 1912
Prima esecuzione: mai eseguite
Edizione: Rahter, Lipsia, 1931
Opera ripudiata dall'Autore
1912

Arione, poema per violoncello e orchestra

Organico: violoncello solista, orchestra
Composizione: 1912
Edizione: inedito
Distrutto dall'Autore
1913
1914

Sogno d’un tramonto d’autunno

Poema tragico in un atto
Libretto: Gabriele D'Annunzio
Composizione: 1913 - 1914
Prima rappresentazione: Mantova, Teatro sociale, 4 ottobre 1988
Prima esecuzione in concerto: Roma, Auditorium del Foro Italico, 4 ottobre 1963
Edizione: inedito
1914

Preludi autunnali per pianoforte

Organico: pianoforte
Composizione: 1914
Edizione: Rouart Lerolle, Parigi, 1917
1914

Impressioni

  1. Una processione a mezzanotte
  2. Madrigale
Organico: pianoforte
Composizione: 1914
Edizione: Sanzin, s.a.
1914

Vendemmiale

Organico: orchestra
Composizione: 1914 circa
Edizione: inedito
Noto anche con il titolo Fine d'una festa
1914
1915

Per una favola cavalleresca

Illustrazioni sinfoniche per orchestra
  1. Molto calmo
  2. Con molta gaiezza, ma non troppo mosso
  3. Lento
  4. Vivace assai
Organico: 3 flauti, 3 oboi, 3 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, castagnette, tamburo basco, tamburo militare, piatti, grancassa, tam-tam, carillon, celesta, arpa, archi
Composizione: 1914 - 1915
Prima esecuzione: Roma, Teatro Augusteo, 13 febbraio 1921
Edizione: Ricordi, Milano, 1921
Nota dell'Autore: Questi frammenti sinfonici pur illustrando chiari di luna, funerali d'eroi, ecc. ecc., non hanno nessuna intenzione di musica a programmi.
1914
1915

Lancellotto del lago

Opera in un prologo e tre atti
Libretto: A. De Stefani
Composizione: 1914 - 1915
Prima rappresentazione: non rappresentata
Edizione: inedita
Frammenti utilizzati in “Per una favola cavalleresca”
1914
1916

Cinq melodies

per una voce e pianoforte
  1. Chanson morave
    Testo: Victor Margueritte
  2. Le jeux couleur du temps
    Testo: Victor Margueritte
  3. Pégase
    Testo: Victor Margueritte
  4. Ariette
    Testo: Jean Moréas
  5. L'archet
    Testo: Charles Cros
Organico: voce, pianoforte
Composizione: 1914 - 1916
Edizione: Sénart, Parigi, 1918
1915

Impressioni dal vero

Seconda parte
  1. Colloquio di campane - Moderato ma non lento, gaio ma non troppo mosso
  2. I cipressi e il vento - Lento ma non troppo
  3. Baldoria campeste - Presto
Organico: 2 flauti, 3 oboi, 3 clarinetti, 3 fagotti, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, grancassa, piatti, triangolo, celesta. Carillon. Arpa, archi
Composizione: 1915
Prima esecuzione: Roma, Teatro Augusteo, 11 marzo 1917
Edizione: Philarmonia, Vienna; Chester, Londra, 1920
1916

Poemi asolani, per pianoforte

  1. La notte dei morti
  2. Il Dittico
  3. I partenti
Organico: pianoforte
Composizione: 1916
Edizione: Chester, Londra, 1918
1917

Armenia

Canti armeni tradotti sinfonicamente
Organico: 3 flauti, 3 oboi, 3 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, timpani, piatti, triangolo, tamburo basco, celesta, arpa, archi
Composizione: 1917
Prima esecuzione: Parigi, Théâtre Municipal du Châtelet, 2 febbraio 1919
Edizione: Sénart, Parigi, 1918
1917

Pause del silenzio

Prima parte, sette espressioni sinfoniche
  1. Morbidezza - Solenne, lento ma non troppo
  2. Rudezza - Agitato assai
  3. Melanconia - Non troppo lento
  4. Gaiezza - Vivace assai
  5. Mistero - Lento, funebre
  6. Guerra - Allegro assai
  7. Selvatichezza - Allegro vivace e marcato
Organico: 3 flauti (3 anche ottavino), 2 oboi, corno inglese, 2 clarinetti, clarinetto basso, 2 fagotti, controfagotto, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, grancassa, piatti, tamburo basco, tamburo militare, castagnette, triangolo, carillon, xilofono, celesta, arpa, archi
Composizione: 1917
Prima esecuzione: Roma, Teatro Augusteo, 27 gennaio 1918
Edizione: Universal, Vienna, 1919; Philarmonia, Vienna
Dedica: Bernardino Molinari
1917

Ditirambo tragico

Organico: 4 flauti, 3 oboi, 3 clarinetti, 3 fagotti, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, grancassa, piatti, tamburo basco, triangolo, tam-tam, celesta, carillon, xilofono, arpa, archi
Composizione: 1917
Prima esecuzione: Londra, 11 ottobre 1919
Edizione: Chester, Londra, 1922
1917

Barlumi, cinque pezzi per pianoforte

Organico: pianoforte
Composizione: 1917
Edizione: Chester, Londra, 1918
1918

I selvaggi

Balletto per il teatro delle marionette
Libretto: F. Depero
Composizione: 1918
Prima rappresentazione: Roma, Teatro dei Piccoli, 15 aprile 1918
Versione per concerto: vedi "Grottesco per piccola orchestra", 1918
1918

Grottesco per piccola orchestra

Organico: ottavino, flauto, oboe, clarinetto, fagotto, corno, tromba, xilofono, carillon, tamburo basco, tamburo militare, castagnette, triangolo, grancassa, piatti, pianoforte, 6 violini I, 6 violini II, 4 viole, 2 contrabbassi
Composizione: 1918
Edizione: Chester, Londra, 1923
1918

Risonanze

quattro pezzi per pianoforte
Organico: pianoforte
Copmposizione: 1918
Edizione: Pizzi (Bongiovanni), Bologna, 1919
1918

Maschere che passano

Cinque pezzi per pianoforte
Organico: pianoforte
Composizione: 1918
Edizione: Chester, Londra, 1920
1918
1921

Tre improvvisi per pianola

Organico: pianola
Composizione: 1918 - 1921 circa
1919

La mascherata delle principesse prigioniere

Azione coreografica in un atto
Libretto: Henry Prunières
Composizione: 1919
Prima rappresentazione: Bruxelles, Théâtre Royal de la Monnaie, 19 ottobre 1924
Edizione: Chester, Londra, 1919
1919

Pantea

Dramma sinfonico, per una sola danzatrice, una voce di baritono, coro e orchestra
Libretto: proprio
Composizione: Capri, 3 agosto 1919
Prima rappresentazione: Venezia, Teatro Goldoni, 6 settemre 1932
Edizione: Chester, Londra, 1920
Nota dell'Autore: La grande partitura non richiede strumenti speciali; ne esiste un'altra per 25 strumenti. Nei concerti questa opera si può eseguire sopprimendo completamente le voci; pure nella rappresentazione scenica si possono sopprimere le voci, eccettuata quella «sola», che è indispensabile.
1919

Sette canzoni

Sette espressioni drammatiche

Numero due del trittico "L'Orfeide"

  1. I vagabondi
  2. A vespro
  3. Il ritorno
  4. L'ubriaco
  5. La serenata
  6. Il campanaro
  7. L'alba delle ceneri

Personaggi:

  • il cantastorie (baritono)
  • la vecchia madre (soprano)
  • l'ubriaco (baritono)
  • l'innamorato (tenore)
  • il campanaro (baritono)
  • vari personaggi (ruolo muto)
  • Coro misto
Composizione: 1919
Prima rappresentazione: Parigi, Théâtre de l'Opéra, 10 luglio 1920
Edizione: Chester, Londra, 1922
1919

Keepsake

per una voce e pianoforte
Testo: G. Jean-Aubry
Organico: voce, pianoforte
Composizione: 1919
Edizione: Chester, Londra, 1919
1919

Il canto della lontananza

per violino e pianoforte
Organico: violino, pianoforte
Composizione: 1919
Edizione: Chester, Londra, 1920
1920

Orfeo, ovvero l'ottava canzone

Rappresentazione musicale in un atto

Numero tre del trittico "L'Orfeide"

Personaggi:

  • un cavaliere (tenore)
  • un venditore di bevande (tenore)
  • Nerone (baritono)
  • Orfeo (tenore)
  • Il re, la regina, il seguito, una dama, il pubblico, i parrucconi, i fanciulli e tre marionette di legno (ruoli muti)
Composizione: Roma, 14 giugno 1920
Prima rappresentazione: Düsseldorf, Stadttheater, 5 novembre 1925
Edizione: Chester, Londra, 1922
1920

Le baruffe chiozzotte

Opera buffa in un atto

Numero tre del trittico "Tre commedie goldoniane"

Libretto: proprio da Carlo Goldoni

Personaggi:

  • Padron Toni (basso)
  • Donna Pasqua, sua moglie (mezzosoprano)
  • Lucietta, loro figlia (soprano)
  • Padron Fortunato (basso)
  • Donna Libera, sua moglie (mezzosoprano)
  • Checca e Orsetta, loro figlie (soprani)
  • Titta Nane, fidanzato di Lucietta (tenore)
  • Toffolo, detto Marmottina (tenore)
  • Isidoro, il rappresentante della Giustìzia e della Serenissima (baritono)
  • Canocchia, venditore di zucca (soprano)
  • un venditore di pesce (baritono)
  • donne (coro femminile)
Organico: 3 flauti, 3 oboi, 3 clarinetti, 4 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, triangolo, castagnette, tamburo basco, tamburo militare, piatti, gran cassa, tam-tam, xilofono, carillon, celesta, arpa, archi
Composizione: 1920
Prima rappresentazione: Darmstadt, Landestheater, 24 marzo 1926
Edizione: Ricordi, Milano, 1924
1920

Oriente immaginario

Tre studi per piccola orchestra
Organico: flauto, oboe, fagotto, triangolo, tamburo militare, tamburo basco, arpa, pianoforte, 4 violini I, 4 violini II, 4 viole, 4 violoncelli, 2 contrabbassi
Composizione: 1920
Prima esecuzione: Parigi, 23 dicembre 1920
Edizione: Chester, Londra, 1920
1920

A Claude Debussy per pianoforte

Organico: pianoforte
Composizione: 1920
Edizione: Chester, Londra, 1921
1920

La siesta per pianoforte

Organico: pianoforte
Composizione: 1920
Edizione: de la Sirène, Parigi, 1921
1920

Quartetto per archi n. 1 "Rispetti e strambotti"

Organico: 2 violini, viola, violoncello
Composizione: 1920
Edizione: Chester, Londra, 1921
Nota dell'Autore: Il titolo Rispetti e Strambotti ha dato luogo a false interpretazioni. Difatti chiunque apra un dizionario troverà definiti i rispetti come una «sorta d'ottava di carattere popolare composta dei primi quattro versi rimati alternativamente e i secondi quattro a rima baciata», e gli strambotti come una «poesia contadinesca, da innamorati». Ma se queste definizioni precise sono applicabili ai componimenti poetici di questo genere, non si possono prendere così alla lettera, per un'opera musicale. Al di sopra della rima baciata o che si alterna, sta il carattere dell'antica poesia italiana, ed è in questo che il musicista ha creduto di ravvisare qualche analogia col suo quartetto.
1920

Omaggi per pianoforte

  1. A un elefante
  2. A un pappagallo
  3. A un idiota
Organico: pianoforte
Composizione: 1920
Edizione: Chester, Londra, 1921
1920

Tre poesie di Angelo Poliziano

per una voce e pianoforte
Testo: Agelo Poliziano
  1. Inno a Maria Nostra Donna
  2. L'eco
  3. Ballata
Organico: voce, pianoforte
Composizione: 1920
Edizione: Chester, Londra, 1921
1920
1922

Tre commedie goldoniane

Frammenti sinfonici per orchestra
  1. La bottega da caffe
  2. Il Sior Todaro brontolon
  3. Le baruffe chìozzotte
Organico: 3 flauti, 3 oboi, 3 clarinettti, 4 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, triangolo, castagnette, tamburo basco, tamburo militare, piatti, grancassa, tam-tam, xilolfono, carillon, celesta, arpa, archi
Composizione: 1920 - 1922
Edizione: Ricordi, Milano, 1925
1921

San Francesco d'Assisi

Mistero, per soli, coro e orchestra
Testo: tratto dai Fioretti di San Francesco
  1. Il Preludio
  2. Il Gregge
  3. La predica agli uccelli
  4. La cena di San Francesco e Santa Chiara
  5. La morte di San Francesco

Personaggi:

  • San Francesco d'Assisi (baritono)
  • una voce (basso)
  • Santa Chiara, una compagna (ruoli muti)
  • i compagni, la folla (coro misto)
Organico: 3 flauti, 3 oboi, 3 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, grancassa, piatti, triangolo, tamtam, celesta, carillon, pianoforte, arpa, archi
Composizione: Parma, 25 maggio 1921
Prima esecuzione: New York, Carnegie Hall, 29 marzo 1922
Edizione: Chester, Londra, 1921
1921

La Cimarosiana

Cinque frammenti sinfonici
  1. Andante grazioso
  2. Allegro moderato
  3. Non troppo mosso
  4. Larghetto
  5. Allegro vivace
Elaborazione di alcuni pezzi per pianoforte di Domenico Cimarosa
Organico: 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, tromba, timpani, archi
Composizione: Parma, 28 maggio 1921
Prima esecuzione: Londra, Quen's Hall, 31 maggio 1922
Edizione: Chester, Londra, 1927
1921

Cavalcate

Organico: pianoforte
Composizione: 1921
Edizione: Sénart, Parigi, 1923
1921

Quattro sonetti del Burchiello

per soprano e pianoforte
  1. Cacio stillato
  2. Va in mercato, Giorgin
  3. Andando a uccellare
  4. Rose spinose
Organico: soprano, pianoforte
Composizione: 1921
Edizione: Pizzi (Bongiovanni), Bologna, 1922
1922

La morte delle maschere

Opera in un atto

Numero uno del trittico "L'Orfeide"

Libretto: proprio su antiche poesie italiane

Personaggi:

  • l'impresario (ruolo muto)
  • Brighella (baritono)
  • Alecchino (tenore)
  • il dottor Balanzon (baritono)
  • il capitan Spaventa (basso)
  • Pantalon (baritono)
  • Tartaglia (tenore)
  • Pulcinella (tenore)
  • Orfeo (tenore)
  • (appaiono senza cantare i personaggi delle sette canzoni)
Composizione: Parma, 15 gennaio 1922
Prima rappresentazione: Düsseldorf, Stadttheater, 5 novembre 1925
Edizione: Chester, Londra, 1922
1922

La bottega del caffè

Opera buffa in un atto

Numero uno del trittico "Tre commedie goldoniane"

Libretto: proprio da Carlo Goldoni

Personaggi:

  • Don Marzio (baritono)
  • Eugenio (tenore)
  • Vittoria, sua moglie (mima)
  • finto Conte Leandro (baritono)
  • Placida, sua moglie (mezzo soprano)
  • Lisaura (ballerina)
  • Pandolfo, biscazziere (basso)
  • Ridolfo, caffettiere (tenore)
  • Trappola, garzone di Ridolfo (mimo)
  • altri tre garzoni del caffè (tenori)
  • il barbiere (tenore)
  • un cameriere della locanda (baritono)
  • altri tre camerieri (mimi)
  • capo dei birri (basso)
  • due birri (mimi)
Organico: 3 flauti, 3 oboi, 3 clarinetti, 4 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, triangolo, castagnette, tamburo basco, tamburo militare, piatti, gran cassa, tam-tam, xilofono, carillon, celesta, arpa, archi
Composizione: Asolo, 24 settembre 1922
Prima rappresentazione: Darmstadt, Landestheater, 24 marzo 1926
1922

Sior Todaro Brontolon

Opera buffa in un atto

Numero due del trittico "Tre commedie goldoniane"

Libretto: proprio da Carlo Goldoni

Personaggi:

  • Todaro, vecchio avaro (baritono)
  • Pellegrìn, suo figlio (mimo)
  • Marcolina, moglie di Pellegrin (soprano)
  • Zanetta, figlia di Pellegrin e Marcolina (mima)
  • Meneghetto Ramponzoli, fidanzato di Zanetta (mimo)
  • Desiderio, fattore di Todaro (baritono)
  • Nicoletto, figlio di Desiderio (tenore)
  • Cecilia, cameriera di Marcolina (soprano)
  • Gregorio, servitore di Todaro (mimo)
  • quattro invitati (due uomini e due donne) (mimi)
  • suonatori (mimi)
Organico: 3 flauti, 3 oboi, 3 clarinetti, 4 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, triangolo, castagnette, tamburo basco, tamburo militare, piatti, gran cassa, tam-tam, xilofono, carillon, celesta, arpa, archi
Composizione: Asolo, 24 settembre 1922
Prima rappresentazione: Darmstadt, Landestheater, 24 marzo 1926
1922

Impressioni dal vero

Terza parte
  1. Festa in Val d'Inferno - Andante
  2. I galli - Lento
  3. La tarantella a Capri - Gaio, abbasatnza presto ma ben ritmato
Organico: 3 flauti, 3 oboi, 3 clarinetti, 3 fagotti, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, pioatti, grancassa, tamburo basco, tamburo militare, triangolo, xilofono, carillon, celesta, arpa, archi
Composizione: 1922
Prima esecuzione: Amsterdam, Concertgebouw, 25 ottobre 1923
Edizione: Philarmonia, Vienna; Universal, Vienna, 1923
1922

Il tarlo

Organico: pianoforte
Composizione: 1922
Edizione: Sénart, Parigi, 1922
1922

Due sonetti del Berni

Versione per soprano e pianoforte
  1. Chiome d'argento fine
  2. Cancheri e beccafichi
Organico: soprano, pianoforte
Composizione: 1922
Edizione: Ricordi, Milano, 1922
1923

Variazioni senza tema

per pianoforte e orchestra
  1. Gaio
  2. Meno mosso
  3. Lento
  4. Allegro
  5. Lento
  6. Andante, ritenuto il ritmo
  7. Allegro
Organico: pianoforte solista, 3 flauti, 3 oboi, 2 clarinettoi, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, timpani, triangolo, castagnette, tamburo basco, tamburo militare, piatti, grancassa, tam-tam, xilofono, carillon. celesta, arpa, archi
Composizione: 1923
Prima esecuzione: Praga, Národní Divadlo, 19 maggio 1925
Edizione. Ricordi, Milano, 1925
1923

Quartetto per archi n. 2 "Stornelli e ballate"

  1. Allegro ma non troppo
  2. Tranquillo assai
  3. Allegro marcato
  4. Lento, più mosso
  5. Allegretto
  6. Allegro molto marcato
  7. Allegro moderato
  8. Mosso alquanto
  9. Più lento
  10. Allegro
  11. Un poco meno mosso (andante mosso)
  12. Allegro
  13. Tranquillo
  14. Allegro rozzo
Organico: 2 violini, viola, violoncello
Composizione: 1923
Edizione: Ricordi, Milano, 1923
1923

Le stagioni italiche

per una voce di soprano e pianoforte
  1. Lauda per un morto
    Testo: Brunetto Latini
  2. Canto della neve
    Testo: dai Canti Carnascialeschi, d'autore ignoto
  3. Capriccio
    Testo: Francesco da Lemene
  4. Ditirambo terzo
    Testo: dalle "Laudi" di Gabriele D'Annunzio
Organico: soprano, pianoforte
omposizione: 1923
Prima esecuzione: Venezia, gennaio 1925
Edizione: Ricordi, Milano, 1924
1923

Una canzone a Chioggia

per coro a cappella
Testo: tratta dalle "Baruffe Chiozzotte"
Organico: coro misto senza accompagnamento
Composizione: 1923
Edizione: Ricordi, Milano, 1923
Materiale distrutto dalla guerra
1924

La principessa Ulalia

Cantata per tenore, coro misto e orchestra
Testo: tratto da canzoni popolari di Anonimi del XVII sec
Organico: tenore, coro misto, orchestra
Composizione: 1924
Prima esecuzione: New York, Oratorio Society, 19 febbraio 1927
Edizione: Birchard, Boston, 1925
1924

Pasqua di Resurrezione, per pianoforte

Organico: pianoforte
Composizione: 1924
Edizione: Rouart Lerolle, Parigi, 1924
1925

Filomela e l’infatuato

Dramma musicale in tre parti 1925
Libretto: proprio da antiche poesie

Personaggi:

  • Filomela (soprano)
  • l'Infatuato (baritono)
  • il Principe d'argento (tenore)
  • uno schiavo (tenore)
Organico: 3 flauti, 3 oboi, 3 clarinetti, 3 fagotti, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, batteria, arpa, celesta, pianoforte, archi
Composizione: 1925
Prima rappresentazione: Praga, Neues Deutsches Landesttheater, 31 marzo 1928
Edizione: Universal, Vienna, 1926
1925

Ricercari

per undici strumenti
  1. Allegro, marcato il ritmo
  2. Andante, alquanto mosso
  3. Allegro, un poco rude
  4. Lento
  5. Allegro, molto vivo
Organico: flauto, oboe, fagotto, clarinetto, corno, 4 viole, violoncello, contrabbasso
Composizione: Asolo, 23 ottobre 1925
Prima esecuzione: Washington, Auditorium della Library of Congress, 7 ottobre 1926
Edizione: Universal, Vienna, 1925
1925

Il finto Arlecchino

Commedia musicale in due parti

Numero due del trittico "Il mistero di Venezia"

Libretto: proprio

Personaggi:

  • Donna Rosaura (soprano)
  • il finto Arlecchino (tenore)
  • Don Trifonio (baritono)
  • Don Ottavio (baritono)
  • Don Paoluccio (tenore)
  • Colombina (soprano)
  • Brighella, il sarto, il garzone, il maestro di ballo, il parrucchiere, servitori, gli invitati (ruoli muti)
Luogo dell'azione: Sec. XVIII a Venezia
Organico: 2 flauti, 2 oboi, 2 fagotti, 2 corni, timpani, grancassa, piatti, tamburo basco, tamburo 73militare, triangolo, tam-tam, castagnette, carillon, xilofono, arpa, archi
Composizione: 1925
Prima rappresentazione: Magonza, Stadttheater, 8 marzo 1928
Edizione: Birchard, Boston, 1927; Universal, Vienna, 1929; Ricordi, Milano, 1952
1925
circa

Tre canti di Filomela

per soprano e orchestra, dall'opera "Filomela e l'infatuato"
Organico: soprano, 3 flauti, 3 oboi, 3 clarinetti, 3 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, basso tuba, batteria, arpa, celesta, pianoforte, archi
Composizione: 1925 circa
Edizione: Universal, Vienna
1926

Ritrovari per undici strumenti

  1. Allegro energico ma non troppo mosso
  2. Marziale ma non esagerando
  3. Allegro mosso
  4. Lento e triste
  5. Andante
  6. Allegro vivace ma non troppo mosso
Organico: flauto, oboe, clarinetto, fagotto, corno, 4 viole, violoncello, contrabbasso
Composizione: Asolo, 1 dicembre 1926
Prima esecuzione: Gardone, Vittoriale, 26 ottobre 1929
Edizione: Universal, Vienna, 1928
Nota dell'Autore: Gabriele D'Annunzio, dopo aver ascoltato i Ricercari (al Vittoriale) volle che io scrivessi un'opera che avesse gli stessi istrumenti dei Ricercari, ma a carattere eroico, e mi inviava uno schema, ch'io seguii fedelmente: mutai poi soltanto il titolo.
1926

Pause del silenzio

Seconda parte, cinque espressioni sinfoniche
  1. Andante
  2. Allegro ma non troppo mosso, mosso ma in due, tranquillo
  3. Lento, molto tranquillo
  4. Allegro ben ritmato, molto lento
  5. Maestoso non troppo lento, allegro moderato, mosso ma pesante
Organico: 3 flauti, 3 oboi, 3 clarinetti, 3 fagotti, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, piatti, grancassa, tamburo basco, tamburo militare, castagnette, triangolo, carillon, celesta, xilofono, arpa, archi
Composizione: 1926
Prima esecuzione: Filadelfia, Symphony Hall, 1 aprile 1927
Edizione: Philarmonia, Vienna; Universal, Vienna, 1927
Inizialmente pubblicato col titolo “L’esilio dell’eroe” su suggerimento di Gabriele D’Annunzio
1926

Tre preludi e una fuga, per pianoforte

Organico: pianoforte
Composizione: 1926
Edizione: Universal, Vienna, 1926
1927

La cena

mistero per soli, coro e orchestra
Testo: dalla rappresentazione della Cena e Passione di Pierozzo Castellano Castellani, sec. XVI
Organico: tenore, baritono; coro misto, 2 flauti, 3 oboi, 3 clarinetti, 2 fagotti, 2 corni, tromba, arpa, archi
Composizione: Asolo, 11 dicembre 1927
Prima esecuzione: Rochester, Eastman Theatre, 25 aprile 1929
Edizione: Birchard, Boston, 1928
1927

Merlino mastro d’organi

Dramma musicale in due parti
Libretto: proprio

Personaggi:

  • Merlino, ruolo muto
  • le tre sorelle (2 soprani, contralto)
  • le ballerine, le ancelle (ruoli muti)
  • i sette ospiti (fra essi un baritono)
  • il viandante (tenore)
  • il pastore (baritono)
Organico: 3 flauti, 3 oboi, 3 clarinetti, 3 fagotti, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, basso tuba, batteria, arpa, celesta, archi
Composizione: 1927
Prima rappresentazione: Palermo, Teatro Massimo, 28 marzo 1972
Prima esecuzione radiofonica: Roma, 1 agosto 1934
Edizione: Universal, Vienna, 1928
1927

Sonata a tre

per violino, violoncello e pianoforte
  1. Tempo per violoncello e pianoforte
  2. Tempo per violino e pianoforte
  3. Tempo per violoncello, violino e pianoforte
Organico: violino, violoncello, pianoforte
Composizione: 1927
Edizione: Universal, Vienna, 1928
1927

Concerto n. 1 per organo e orchestra d’archi

Elaborazione dall’opera V di Arcangelo Corelli
Organico: organo, archi
Composizione: 1927
Edizione: Universal, Vienna, 1927
1927

Concerto n. 2 per organo e orchestra d’archi

Elaborazione dalle Sonate di Domenico Scarlatti
Organico: organo, archi
Composizione: 1927
Edizione: Universal, Vienna, 1927
1928

Le aquile di Aquileia

Dramma musicate in tre parti

Numero uno del trittico "Il mistero di Venezia"

Libretto: proprio

Personaggi:

  • una madre (mezzosoprano)
  • una sposa (soprano)
  • un uomo armato (baritono)
  • una fanciulla (soprano)
  • un giovane (baritono)
  • il narratore (baritono)
Organico: 3 flauti, 3 oboi, 3 clarinetti, 3 fagotti, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, batteria, arpa, celesta, archi
Composizione: 1928
Prima rappresentazione: Coburgo, Landestheater, 15 dicembre 1932
Prima rappresentazione radiofonica: EIAR, Torino, 13 febbraio 1943
Edizione: Universal, Vienna, 1929
1928

I corvi di San Marco

Dramma musicale senza parole. Azione miniata

Numero tre del trittico "Il mistero di Venezia"

Organico: 3 flauti, 3 oboi, 3 clarinetti, 3 fagotti, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, batteria, celesta, arpa, archi
Composizione: 1928
Prima rappresentazione: Coburgo, Landestheater, 15 dicembre 1932
Edizione: Universal, Vienna, 1929
1929

Torneo notturno

Sette notturni
Libretto: proprio su antiche poesia italiane di Serafino Aquilano e Franco Sacchetti
  1. Le serenate
  2. La tormenta
  3. La foresta
  4. La taverna del buon tempo
  5. Il focolare spento
  6. Il castello della noia
  7. La prigione

Personaggi:

  • Madonna Aurora (ruolo muto)
  • tre innamorati (tenore,. baritono, basso)
  • il disperato (tenore)
  • lo spensierato (baritono)
  • i suoi due compagni (ruoli muti)
  • la madre (mezzosoprano)
  • la figlia (soprano)
  • due giovani figlie (ruoli muti)
  • l'oste (baritono)
  • gli avventori (uomini e donne) (ruoli muti)
  • una cortigiana (soprano)
  • un'altra cortigiana (ruolo muto)
  • la sorella del disperato (ruolo muto)
  • il vecchio castellano, la castellana, servi, guardie, il giocoliere (ruoli muti)
  • il buffone (baritono)
  • quattro giovani che passano cantando (tenori)
  • il trombettiere, il piffero, i tamburi, il guardiano (ruoli muti)
  • il buttafuori (ruolo recitante)
Organico: 3 flauti, 3 oboi, 3 clarinetti, 3 faghotti, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, piatti, castagnette, tam-tam, tambuto basco, tamburo militare, triancolo, grancassa, xilofono, carillon, celesta, arpa, archi
Composizione: Asolo, 10 dicembre 1929
Prima rappresentazione: Monaco, Bayerisches Staatstheater, 15 maggio 1931
Edizione: Bote e Bock, Berlino, 1930; Ricordi, Milano, 1950
1929

Vocalizzi nello stile moderno

per voce e pianoforte
Organico: voce, pianoforte
Composizione: 1929
Edizione: Ricordi, Milano, 1929
1930

La bella e il mostro

Opera in un atto
Libretto: proprio da Perrault
Composizione: 1930
Edizione: inedito
Non rappresentato
1930

Canto nell’infinito

Organico: violino, viola, corno inglese, pianoforte
Composizione: 1930
1931

Quartetto per archi n. 3 "Cantàri alla madrigalesca"

Organico: 2 violini, viola, violoncello
Composizione: Asolo, 7 maggio 1931
Edizione: Ernst Eulenburg, Vienna, 1931
Nota dell'Autore: La costruzione dei Cantàri alla madrigalesca è più ampia di quella dei due quartetti precedenti, pur non essendovi sviluppi tematici. Si dividono in due parti che si eseguiscono senza interruzione. I movimenti lenti e allegri si alternano, non per convenzionali effetti di contrasto, ma seguendo unicamente la linea architettonica generale. I Cantàri alla madrigalesca non sono che la sonorità degli istrumenti ad arco che cantano: cantano suonando, e il carattere madrigalesco risulta spontaneamente dalla loro espressione.
1931

Madrigali

Interpretazioni sinfoniche, dal concerto settimo: Libro dei Madrigali di Claudio Monteverdi
Organico: 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 2 corni, archi
Composizione: 1931
Edizione: Universal, Vienna, 1931
1931

Castel smeraldo

Opera in un atto

Numero uno del trittico "I trionfi d’amore"

Composizione: 1931
Edizione: inedito
Prima rappresentazione: non rappresentato
1931

Il festino

Commedia in un atto

Numero due del trittico "I trionfi d’amore"

Libretto: proprio da Giovanni Gherardo de’ Rossi

Personaggi:

  • Giacinto, giovanetto amante di Resina (tenore)
  • Volpino, suo servitore (baritono)
  • la signora Susanna, madre di Resina (mezzosoprano o contralto)
  • Resina (soprano)
  • il conte Spasimo (basso)
  • la marchesa Clarice (soprano)
  • il marchese Livio, suo marito (baritono)
  • il barone Gerlino (tenore)
  • Pistacchio, garzone della bottega (tenore)
  • altri due garzoni; maschere (coro misto)
Organico: 3 flauti, 3 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 3 trobe, timpani, grancassa, piatti, tamburo basco, tamburo militare, castagnette, triangolo, carillon, celesta, xilofano, arpa, archi
Composizione: 1931
Prima esecuzione radiofonica: EIAR, Torino, 6 novembre 1937
Prima rappresentazione: Bergamo, Teatro Donizzetti, 2 ottobre 1954
Edizione: Carisch, Milano, 1936, 1944
Titolo originale: Mascherate
1931

Giochi olimpici

Opera in un atto

Numero tre del trittico "I trionfi d’amore"

Composizione: 1931
Edizione: inedito
Prima rappresentazione: non rappresentato
1931

Concerti, per orchestra

  1. Esordio
  2. Concerto di flauti
  3. Concerto di oboi
  4. Concerto di clarinetti
  5. Concerto di fagotti
  6. Concerto di trombe
  7. Concerto di tamburi
  8. Concerto di contrabbassi
  9. Commiato
Organico: 3 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, castagnette, tamburo basco, tamburo militare, grancassa, archi
Composizione: 1931
Prima esecuzione: Filadelfia, Symphony Hall, 29 gennaio 1932
Edizione: Ricordi, Milano, 1931
1931

Epitaffio per pianoforte

Organico: pianoforte
Composizione: 1931
Edizione: Ricordi, Milano, s.a.
1932

Epodi e giambi

per violino, viola, oboe e fagotto
Organico: violino, viola, oboe e fagotto
Composizione: Asolo, 5 giugno 1932
Edizione: Wilhelm Hansen. Copenaghen, 1933
Nota dell'Autore: Due istrumenti a fiato e due ad arco. Non è un problema però, come non lo è nella Sonata a cinque in cui contro tre archi ci sono un flauto e l'arpa. La forma si avvicina a quella dei quartetti, ma la varietà degli strumenti cambia il colore, anzi i colori, occultando tutte le analogie con le altre mie opere da camera.
1932

Concerto n. 1 per violino e orchestra

  1. Allegro (con spirito)
  2. Lento, ma non troppo
  3. Allegro
Organico: violino solista, 3 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, tromba, tamburo militare, tamburo basco, grancassa, celesta, carillon, archi
Composizione: 1932
Prima esecuzione: Amsterdam, Concertgebouw, 5 marzo 1933
Edizione: Carisch, Milano, 1933
Dedica: Elizabeth S. Coolidge
Nota dell'Autore: Tutti e sette i concerti (cioè uno per violino e orchestra, uno per violoncello e orchestra, quattro per pianoforte e orchestra, nonché il concerto a tre) sono «orazioni». Una voce si alza e l'orchestra la segue come moltitudine che ascolta «colui che ha qualcosa da dire» o, con più modestia parlando, che vorrebbe dire qualcosa. Certo che nel suo discorso la censura non può intervenire; ogni pensiero può venire espresso e in molti modi. Naturalmente la rettorica, il virtuosismo sono stati evitati come malattia contagiosa.
1932

Inni per orchestra

Organico: 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, tamburo militare, grancassa, archi
Composizione: 1932
Prima esecuzione: Roma, Teatro Augusteo, 6 aprile 1933
Edizione: Carisch, Milano, 1934
1932

Prélude à une fugue imaginaire, hommage a Bach, per pianoforte

Organico: pianoforte
Composizione: 1932
Edizione: Pubblicato in un numero speciale della "Revue Musicale", Parigi, n. 131, dicembre 1932
1932

I minuetti di Ca'Tiepolo

Organico: pianoforte
Composizione: 1932
1932
1933

Acciaio

Colonna sonora per il film di W. Ruttman
Composizione: 1932 - 1933
1933

Sette invenzioni, per orchestra

Tratte dalle musiche per il film "Acciaio"
Organico: 3 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 3 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, piatti, grancassa, tamburo militare, triangolo, carillon, celesta, archi
Composizione: Venezia, 14 aprile 1933
Prima esecuzione: Roma, Teatro Augusteo, 24 dicembre 1933
Edizione: Carisch, Milano, 1937
1933

La favola del figlio cambiato

Tre atti in cinque quadri
Libretto: Luigi Pirandello da "Le nonne"

Personaggi:

  • la madre (soprano)
  • coro delle madri
  • una prima madre del coro (soprano)
  • una seconda madre del coro (soprano)
  • l'uomo saputo (tenore)
  • voci interne (coro misto)
  • Vanna Scoma (contralto)
  • primo contadino (baritono)
  • secondo contadino (baritono)
  • la sciantosa (mezzosoprano)
  • l'avventore (baritono)
  • la padrona del caffè (soprano)
  • una prima sgualdrinella (soprano)
  • una seconda sgualdrinella (soprano)
  • una terza sgualdrinella (soprano)
  • «La Regina» (ruolo muto)
  • il suonatore di pianoforte (ruolo muto)
  • il coro dei monelli
  • «Figlio di Re» (tenore)
  • i marinaretti
  • il principe (tenore)
  • primo ministro (baritono)
  • secondo ministro (baritono)
  • il maggiordomo (baritono)
  • il podestà (tenore)
  • una donna (soprano)
  • una seconda donna (soprano)
  • una terza donna (soprano)
  • una quarta donna (soprano)
  • la folla (coro misto)
Organico: 3 flauti, 3 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 2 tromboni, basso tuba, timpani, percussioni, xilofono, carillion, celesta, arpa, archi
Composizione: Asolo, 8 agosto 1933
Prima rappresentazione: Brunswick, Landestheater, 13 gennaio 1934
Edizione: Ricordi, Milano, 1933
1933

La favola del figlio cambiato

Frammenti sinfonici dall'opera omonima
  1. La partenza della nave (apertura atto I)
  2. Notturno (Epilogo atto I)
  3. Nei mari della vita (Preludio atto II)
  4. Il tifone
  5. La dolcezza del riposo avvolge la balena
  6. I gorghi i gorghi
  7. Finale
Organico: 3 flauti, 3 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 2 tromboni, basso tuba, timpani, percussioni, xilofono, carillon, celesta, arpa, archi
Composizione: 1933
Prima esecuzione: Braunschweig, gennaio 1934
Edizione: Ricordi, Milano
1933

Quattro invenzioni, per orchestra

Tratte dalle musiche per il film "Acciaio"
  1. Allegro grazioso, leggero
  2. Allegro grazioso
  3. Andante
  4. Allegro, festoso
Organico: 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 2 corni, tromba, trombone, grancassa, piatti, tamburo militare, tamburo, triangolo, carillon, pianoforte a quattro mani, archi
Composizione: 1933
Prima esecuzione: Dresda, Schauspielhaus, 11 novembre 1936
Edizione: Eulenburg, Lipsia, 1934
1934

Sinfonia n. 1, in quattro tempi come le stagioni

  1. Quasi andante sereno, primaverile
  2. Allegro, estivo
  3. Lento ma non troppo, autunnale
  4. Allegro quasi allegretto, invernale
Organico: 3 flauti, 3 oboi, 2 clarinetti, 2 fragotti, 4 corni, 2 trombe, 2 tromboni, basso tuba, timpani, tamburo basco, tambuto militare, triangolo, piatti, grancassa, xilofono, carillon, arpa, celesta, archi
Composizione: Asolo, 29 febbraio 1934
Prima esecuzione: Firenze, Teatro Comunale, 2 aprile 1934
Edizione: Ricordi, Milano, 1934
Nota dell'Autore: La Prima Sinfonia (in quattro tempi come le quattro stagioni) è del 1933. In origine doveva chiamarsi: Prima e Ultima Sinfonia, ma questo titolo era troppo impegnativo, precludeva ogni ulteriore sviluppo, diventava un programma negativo. Intuita una forma di espressione musicale (sinfonia) squisitamente italiana, non si doveva escludere che alla prima potessero seguire altre sinfonie. Nonostante queste sagge considerazioni oggi siamo quasi certi che la Settima Sinfonia chiude il ciclo che va dal 1933 al 1948.
1934

Concerto n. 1 per pianoforte e orchestra

  1. Allegro moderato
  2. Andante
  3. Allegro
Organico: pianoforte solista, 3 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, timpani, grancassa, tamburo militare, carillon, archi
Composizione: 1934
Prima esecuzione: Roma, Teatro Augusteo, 1 aprile 1935
Edizione: Ricordi, Milano, 1934
Dedica: Elizabeth S. Coolidge
1934

Il commiato

per baritono e orchestra
Testo: Poesia di Giacomo Leopardi "A me stesso"
Organico: baritono, 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 2 tromboni, basso tuba, timpani, tamburo militare, grancassa, celesta, archi
Composizione: 1934
Prima esecuzione: Torino, febbraio 1936
Edizione: Ricordi, Milano, 1935
Si può eseguire anche senza la voce
1934

Quartetto per archi n. 4

Organico: 2 violini, viola, violoncello
Composizione: Asolo, 30 maggio 1934
Edizione: Wilhelm Hansen, Copenaghen, 1935
1934

Sonata a cinque

  1. Allegro
  2. Marziale
Organico: flauto, violino, viola, violoncello, arpa
Composizione: 1934
Prima esecuzione: Washington, gennaio 1935
Edizione: Ricordi, Milano, 1936
Dedica: Elizabeth S. Coolidge
1935

Giulio Cesare

Dramma musicate in tre atti e sette quadri
Libretto: Libera traduzione e riduzione di Gian Francesco Malipiero da W. Shakespeare

Personaggi:

  • un tribuno (baritono)
  • primo cittadino (baritono)
  • secondo cittadino (baritono)
  • Cesare (baritono)
  • Calpurnia (soprano)
  • Marco Antonio (tenore)
  • Bruto (baritono)
  • Cassio (baritono)
  • Casca (tenore)
  • Lucio, servo di Bruto (tenore)
  • Porzia, moglie di Bruto (soprano)
  • un servo di Cesare (baritono)
  • Metello Cimber (baritono)
  • primo cittadino (baritono)
  • secondo cittadino (baritono)
  • terzo cittadino (tenore)
  • Ottaviano (tenore)
  • il messaggero (baritono)
  • Pindaro (tenore)
  • Volumnio (baritono)
  • Stratone (basso)
  • cori interni
  • cittadini, popolo, soldati
Organico: 3 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, piatti, tamburo basco, tamburo militare, triangolo, castagnette, tam-tam, grancassa, xilofono, carillon, celesta, arpa, archi
Composizione: Asolo, 10 febbraio 1935
Prima rappresntazione: Genova, Teatro Carlo Felice, 8 febbraio 1936
Edizione: Ricordi, Milano, 1935
1935

La Passione

Mistero per soli, coro e orchestra
Testo: dalla Rappresentazione della Cena e Passione di Pierozzo Castellano Castellani (sec. XVI)

Personaggi:

  • Cristo (coro)
  • L'Angelo (baritono)
  • Giuda (baritono)
  • il Pontefice (baritono)
  • Erode (baritono)
  • el ladron sinistro (baritono)
  • Pilato (tenore)
  • el ladron destro (tenore)
  • el Capitano (tenore)
  • un Giudeo (tenore)
  • el Centurione (tenore)
  • Maria (soprano)
Organico: 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, timpani, percussioni, xilofono, arpa, archi
Composizione: 1935
Prima esecuzione: Roma, Teatro Augusteo, 15 dicembre 1935
Edizione: Ricordi, Milano, 1935, 1949
1936

Sinfonia n. 2: elegiaca

  1. Allegro non troppo
  2. Lento, non troppo
  3. Mosso
  4. Lento
Organico: 3 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, piatti, grancassa, arpa, archi
Composizione: Asolo, 1 giugno 1936
Prima esecuzione: Seattle, Metropolitan Theatre, 25 gennaio 1937
Edizione: Ricordi, Milano, 1936
Nota dell'Autore: Nel giugno del 1936 vedeva la luce la Seconda Sinfonia (elegiaca) e il 14 febbraio 1945, dopo nove anni, cinque dei quali di durissima guerra, la Terza Sinfonia (delle campane). I sottotitoli non rappresentano un dramma, rivelano soltanto uno stato d'animo: la intonazione della Seconda Sinfonia è realmente elegiaca, come nella Terza lo scampanio non è onomatopeico, ma nostalgia di campane a festa e di pace.
1936

Una festa a Mantova

Balletto con la musica di Monteverdi

Personaggi:

  • Arianna (soprano)
  • il Duca e la Duchessa (ruolo muto)
  • i due nani. Cupido, Bacco, Dame, Cavalieri, Guerrieri, le Baccanti
Luogo dell'azione: a Mantova nel 1608
Organico: 2 flauti, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, timpani, tamburo militare, celesta, pianoforte, arpa, archi
Composizione: 1936
Prima rappresentazione: Dortmund, 3 giugno 1958
Edizione: Ricordi, Milano
1937

Antonio e Cleopatra

Dramma musicale in tre atti e sei quadri
Libretto: Libera traduzione e riduzione di Gian Francesco Malipiero da W. Shakespeare

Personaggi:

  • Antonio (tenore)
  • Cleopatra (soprano)
  • Carmia (soprano)
  • Iras (soprano)
  • Ottaviano Cesare (baritono)
  • Lepido (tenore)
  • Sesto Pompeo (tenore)
  • Domizio Enobarbo (baritono)
  • Eros (tenore)
  • Scaro (tenore)
  • nove baritoni e un tenore comprimari
Organico: 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, grancassa, piatti, tamburo, tamburello, xilofono, arpa, tam-tam, triangolo, carillon, celesta, archi
Composizione: Asolo, 2 aprile 1937
Prima rappresentazione: Firenze, Teatro Comunale Vittorio Emanuele II, 4 maggio 1938
Edizione: Suvini Zerboni, Milano, 1938
1937

Concerto per violoncello e orchestra

  1. Allegro
  2. Largo
  3. Allegro
Organico: violoncello solista, 1 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, grancassa, tamburo militare, archi
Composizione: Asolo, 28 ottobre 1937
Prima esecuzione: Belgrado, Narodni Pozoriste, 31 gennaio 1939
Prima esecuzione radiofonica: Monaco, 15 novembre 1938
Edizione: Suvini Zerboni, Milano, 1938
Dedica: Enrico Mainardi
1937

Concerto n. 2 per pianoforte e orchestra

  1. Allegro molto marcato
  2. Lento
  3. Allegro
Organico: pianoforte solista, 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, archi
Composizione: 1937
Prima esecuzione: Duisburg, Theater der Stadt, 6 marzo 1939
Edizione: Suvini Zerboni, Milano, 1938
1937

Preludio, ritmi e canti gregoriani

Organico: pianoforte
Composizione: 1937
Edizione: Euterpe, Zurigo, 1937
1937

De profundis

Versione per una voce e tre strumenti
Organico: mezzosoprano o baritono, viola, grancassa, pianoforte
Composizione: 1937
Edizione: Ricordi, Milano, 1937
1937
circa

De profundis

Versione per una voce e organo
Organico: voce, organo
Composizione: 1937
Edizione: Ricordi, Milano, 1938
1937
1938

Antonio e Cleopatra

Frammenti sinfonici dal dramma omonimo
Organico: 3 flauti, 3 oboi, 3 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, piatti, grancassa,. tamburo militare, tamburo basco, arpa, archi
Composizione: 1937 - 1938
Edizione: Suvini Zerboni, Milano, 1939
1938

Missa pro mortuis

per baritono, coro misto e orchestra
Organico: baritono, coro misto, 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, basso tuba, grancassa, archi
Composizione: Asolo, 12 giugno 1838
Prima esecuzione: Roma, Teatro Adriano, 18 dicembre 1938
Edizione: Suvini Zerboni, Milano, 1939
Dedica: in memoria di Gabriele d’Annunzio
1938

Concerto a tre

per violino, violoncello, pianoforte e orchestra
Organico: violino, violoncello, pianoforte, 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, archi
Composizione: 1938
Prima esecuzione: Duisburg, Theater der Stadt, 6 marzo 1939
Edizione: Suvini Zerboni, Milano, 1938
1938

Ecuba

Commenti sinfonici alla tragedia di Euripide
Organico: 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, celesta, piatti, grancassa, arpa, archi
Composizione: 1938
Prima esecuzione: Siracusa, Teatro Greco, 17 aprile 1939
Edizione: Suvini Zerboni, Milano
1940

Ecuba

Tragedia in tre atti
Libretto: Libera traduzione di Gian Franceso Malipiero da Euripide

Personaggi:

  • Ecuba (soprano)
  • Polissena (mezzosoprano)
  • una Servente (contralto)
  • le prigioniere (coro femminile)
  • danzatrici
  • Ulisse (baritono)
  • Taltibeo (baritono)
  • Agamennone (baritono o basso)
  • Polimestore (baritono)
  • i due figli, due guerrieri che accompagnano Ulisse, alcuni guerrieri al seguito di Polimestore, guerrieri greci e schiavi troiani (coro misto)
Organico: 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, celesta, piatti, grancassa, arpa, archi
Composizione: 1940
Prima rappresentazione: Roma, Teatro Reale dell'Opera, 11 gennaio 1941
Edizione: Suvini Zerboni, Milano, 1940
1940

Quattro vecchie canzoni

per una voce e sette strumenti
  1. Canzone a ballo del XVI sec.
  2. Testo di Cino da Pistoia
  3. Testo di Giovanni Boccaccio
  4. Testo di Bonagiunta Urbiciani
Organico: voce di soprano o tenore, flauto, oboe, clarinetto, fagotto, corno, viola, contrabbasso
Composizione: 1940
Prima esecuzione: Washington, The Library of Congress, 12 aprile 1941
Edizione: Suvini Zerboni, Milano, 1941
1940

Preludio e fuga per pianoforte

Organico: pianoforte
Composizione: 1940
Edizione: Suvini Zerboni, Milano, 1944
1940

Attilio Regolo

Musica di scena per il dramma di Pietro Metastasio
Composizione: 1940
1941

La vita è sogno

Tre atti e quattro quadri
Libretto: Libera traduzione e riduzione di Gian Francesco Malipiero da Calderon de la Barca

Personaggi:

  • il Re (basso)
  • il Principe, suo figlio (tenore)
  • Estrelle, nipote del Re (soprano)
  • Don Arias, nipote del Re (baritono)
  • Clotaldo (baritono)
  • Diana (soprano)
  • servo di Diana (baritono)
  • uno scudiere del Re (baritono)
  • uno della folla (baritono)
  • il coro di Corte (coro misto)
  • cortigiani, la folla: cittadini, soldati, popolo (coro misto)
  • da sei ad otto danzatrici
Organico: 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, grancassa, piatti, arpa, archi
Composizione: 1941
Prima rappresentazione: Breslavia, Opernhaus, 30 giugno 1943
Edizione: Suvini Zerboni, Milano, 1942
1941
1950

Quartetto per archi n. 5 "dei Capricci"

Organico: 2 violini, viola, violoncello
Composizione: 1941 - 1950
Prima esecuzione radiofonica: Radio Trieste, 5 maggio 1951
Edizione: Suvini Zerboni, Milano, 1951
1942

I capricci di Callot

Commedia in tre atti, prologo e cinque quadri
Libretto: proprio da Ernst Theodor Amadeus "E.T.A. Hoffmann "Phantasiestücke in Callots Manier" in "Prinzessin Brambilla"

Personaggi che cantano:

  • Giacinta (soprano)
  • Giglio (tenore)
  • la vecchia Beatrice (mezzosoprano)
  • il Principe travestito da ciarlatano (baritono)
  • il poeta, che appare anche sotto le vesti del piccolo vecchio (tenore)
  • una maschera (baritono)

Personaggi muti:

  • le otto maschere di Callot
  • il capitano Spezza Monti e Bagattino
  • il capitano Ceremonia e Lavinia
  • Riciulina e Mezzettino
  • il capitano Malegamba
  • il capitano Bella vita

Personaggi del corteo:

  • dodici suonatori di flauto
  • due uomini-struzzo
  • dodici mori
  • donne al tombolo
  • gli uomini delle portantine.
  • Otto schiavi. Maschere. Dodici giovani donne. Due garzoni. (coro misto)
Organico: 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, grancassa, piatti, tamburo militare, tamburello, triangolo, pianoforte, arpa, archi
Composizione: Venezia, 29 gennaio 1942
Prima rappresentazione: Roma, Teatro Reale dell'Opera, 24 ottobre 1942
Edizione: Suvini Zerboni, Milano, 1942
1942

Santa Eufrosina

Mistero dalla Vita di Santa Eutrosina per soli, coro e orchestra
Testo: da Fra Domenico Cavalca

Personaggi:

  • Pannunzio (baritono)
  • Eufrosina (soprano)
  • l'abate (baritono)
  • lo storico
  • i monaci (coro)
Organico: soprano, 2 baritoni, 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, arpa, archi
Composizione: Venezia, 30 luglio 1942
Prima esecuzione: Roma, Teatro Adriano, 6 dicembre 1942
Edizione: Suvini Zerboni, Milano, 1942
1942

Universa universis

per coro maschile e orchestra da camera
Testo: proprio su antichi testi goliardici
Organico: coro maschile, 2 flauti, 2 oboi, 2 fagotti, 4 corni, pianoforte, 2 violini, viola, 2 violoncelli
Composizione: Venezia, 3 settembre 1942
Prima esecuzione: Padova, Palazzo Liviano (Università di Padova), 11 aprile 1943
Edizione: Suvini Zerboni, Milano
1942

Sonatina per violoncello e pianoforte

  1. Allegro piuttosto mosso
  2. Lesto
  3. Allegro vivace, ma non troppo mosso
Organico: violoncello, pianoforte
Composizione: 1942
Edizione: Suvini Zerboni, Milano, 1943
1943

L'allegra brigata

Sei novelle in un dramma (tre atti)
  1. Novella da Sabadino degli Arienti
  2. Novella da Matteo Bandello
  3. Novella da Masuccio Salernitano
  4. Novella da Franco Sacchetti
  5. Novella da Matteo Bandello
  6. Novella da Angelo Poliziano

Personaggi:

Dell'Allegra brigata:

  • Dioneo (tenore)
  • Beltramo (baritono)
  • Semplicio (baritono)
  • Filenio (danzatore)
  • Tibaldo (danzatore)
  • Violante (soprano)
  • Lauretta (soprano)
  • Gretta (mezzosoprano)
  • Saturnina (danzatrice)
  • Pampinea (danzatrice)
  • due garzoni e. due fanti

Della prima novella:

  • Panfilia (soprano)
  • il giovane cavaliere (tenore)
  • il padre, la madre, due ancelle

Della seconda novella:

  • il giovane pittore (tenore)
  • la donna, i monaci

Della terza novella:

  • Messer Alfonso da Toledo (tenore)
  • il cavaliere (baritono)
  • Laura e la vecchia fante
  • i compratori e i famigli di Messer Alfonso

Della quarta novella:

  • Ferrantino degli Argenti (baritono)
  • Caterina (mezzosoprano)
  • Messer Francesco (baritono)

Della quinta novella:

  • la gentildonna (soprano)
  • il giovane innamorato (tenore)
  • il pazzo, i famigli

Della sesta novella:

  • Eleonora (soprano)
  • Pompeo (tenore)
  • il marito (baritono)
  • Madonna Barbara (mezzosoprano)
  • i quattro cavalieri amici di Pompeo
Organico: 3 flauti, 3 oboi, 3 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, piatti, tamburo minlitare triangolo, grancassa, campane, arpa, archi
Organico ridotto: 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, fagotto, corno, tromba, tamburo basco, tamburo militare, triangolo, castagnette, campana, grancassa, piatti, arpa, archi
Composizione: 1943
Prima rappresentazione: Milano, Teatro alla Scala, 4 maggio 1950
Edizione: Ricordi, Milano, 1950
Nota dell'Autore: Nelle sei novelle più parti possono essere sostenute dallo stesso cantante
1944

Vergilii Aeneis

Sinfonia eroica (cantata) per soli, coro e orchestra
  1. La morte di Didone
  2. Le nozze di Lavinia

Personaggi:

  • Enea (baritono)
  • Giunone (mezzosoprano)
  • Nettuno (basso)
  • Venere (mezzosoprano)
  • Didone (soprano)
  • Mercurio (tenore)
  • la Sibilla (contralto)
  • Anchise (basso)
  • la madre (soprano)
  • Turno (tenore)
  • lo storico (baritono)
  • coro misto
  • Eolo, Anna sorella di Didone, i cacciatori, i troiani (uomini e donne), Lavinia (col seguito): personaggi muti.
Organico: 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, celesta, grancassa, piatti, tarnburo, tamburello, triangolo, tam-tam, pianoforte, archi
Composizione: 1944
Prima esecuzione radiofonica: Roma, Auditorium del Foro Italico, 21 giugno 1946
Prima rappresentazione: Venezia, Teatro La Fenice, 6 gennaio 1958
Edizione: Suvini Zerboni Milano, 1946
Nota dell'Autore: In concerto Giunone e Venere possono essere interpretati dalla stessa cantante, in teatro no. Nettuno può esser sempre lo stesso interprete di Anchise, Mercurio di Turno, e Didone può diventare la Madre
L'Autore per questa cantata eroica ha immaginato uno scenario per un'eventuale rappresentazione
1945

Sinfonia n. 3, delle campane

  1. Allegro moderato
  2. Andante molto moderato
  3. Vivace
  4. Lento
Organico: 2 flauti, 3 oboi, 3 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, glockenspiel, celesta, triangolo, tam-tam, tamburo basco, tamburo militare, piatti, pianoforte, arpa, archi
Composizione: Venezia, 14 febbraio 1945
Prima esecuzione: Firenze, Teatro Comunale, 4 novembre 1945
Edizione: Suvini Zerboni, Milano, 1947
1945

Le sette allegrezze d'amore

per una voce e quattordici strumenti
Testo: Lorenzo de' Medici
Organico: soprano, flauto oboe, corno inglese, clarinetto, fagotto, arpa, 3 violini, 2 viole, 2 violoncelli, contrabbasso
Composizione: 1945
Prima esecuzione: Milano, Pomeriggi Musicali, 4 dicembre 1945
Edizione: Suvini Zerboni, Milano, 1946
Nota dell'Autore: Omaggio alla Firenze dei Medici, dei Canti Carnascialeschi e delle Mascherate.
1946

Li settte peccati mortali

per coro e orchestra
Testo: da Fazio degli Uberti
  1. di superbia
  2. di avarizia
  3. di lussuria
  4. di accidia
  5. di invidia
  6. di gola
  7. di ira
Organico: coro misto, 2 flauti, 3 oboi, 3 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, basso tuba, percussioni, archi
Composizione: Venezia, 12 aprile 1946
Prima esecuzione radiofonica: Radio Lugano, 20 novembre 1949
Edizione: Suvini Zerboni, Milano, 1946
1946

Cantàri alla madrigalesca

Versione per orchestra d'archi
Organico: archi
Composizione: 1946
Edizione: Eulenburg, Vienna
Trascrizione per orchestra d’archi del tezo quartetto del 1936
1946

La Terra

Cantata per coro misto e piccola orchestra
Testo: dal Primo Libro delle Georgiche di Virgilio
Organico: coro misto, 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, gong, archi
Composizione: 1946
Prima esecuzione: Cambridge, Harvard University, 2 maggio 1947
Edizione: Suvini Zerboni, Milano, 1949
1946

Sinfonia n. 4, in memoriam

  1. Allegro moderato
  2. Lento funebre
  3. Allegro
  4. Lento
Organico: 3 flauti, 3 oboi, 3 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, basso tuba, tamburo basco, grancassa, archi
Composizione: 1946
Prima esecuzione: Boston, Symphony Hall, 27 febbraio 1948
Edizione: Ricordi, Milano, 1948
Dedica: Natalia Kussevitzky
Nota dell'Autore: La Quarta sinfonia (in memoriam) dedicata a Natalia Kussevitzky, non è un epitaffio, però vi si sente la presenza di qualche cosa che è scomparso.
1946

Hortus conclusus

Otto pezzi per pianoforte
Libro primo
Organico: pianoforte
Composizione: 1946
Edizione: Ricordi, Milano, 1949
L'ottavo pezzo ha la seguente indicazione: «Quasi variazioni»
Il primo manoscritto comprende sette brani e porta la data di composizione: novembre 1946; l'ottavo pezzo, «Quasi variazioni», porta la data: Asolo, 30 dicembre 1946
1947

Quartetto per archi n. 6 "L'arca di Noè"

Organico: 2 violini, viola, violoncello
Composizione: Asolo, 17 agosto 1947
Edizione: Ricordi, Milano, 1948
1947

Sinfonia n. 5: concertante, in eco

  1. Allegro agitato
  2. Lento
  3. Allegro vivace, ma ritmato
  4. Lento, ma non troppo
Organico: 3 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, tamburo basco, tamburo militare, triangolo, piatti, grancassa, arpa, 2 pianoforti, archi
Composizione: Venezia, 25 settembre 1947
Prima esecuzione: Londra, Broadcasting House Concert Hall, 3 novembre 1947
Edizione: Ricordi, Milano, 1948
Nota dell'Autore: La Quinta Sinfonia ha in comune con le quattro che la precedono una consuetudine, cioè la suddivisione dei quattro tempi che non corrispondono nel «contrasto» alla sinfonia classica, ma piuttosto al concerto italiano. I due pianoforti in questa quinta sinfonia dominano come spina dorsale dell'organismo strumentale, ma non come elemento solista. Nella Quinta Sinfonia (concertante, in eco) due pianoforti si rincorrono, si sovrappongono, si arrendono, di quando in quando si riposano per riprendere la loro corsa: non s'incontrano mai. Non è concerto ma ha il carattere concertante
1947

Sinfonia n. 6: degli archi

  1. Allegro
  2. Piuttosto lento
  3. Allegro vivo
  4. Lento, ma non troppo. Allegro. Lento. Allegro. Molto triste
Organico: 6 violini I, 6 violini II, 4 viole, 4 violoncelli., 2 contrabbassi
Composizione: Venezia, 26 novembre 1947
Prima esecuzione: Basilea, Stadttheater, 11 febbraio 1949
Edizione: Ricordi, Milano, 1948
Nota dell'Autore: Scritta nel 1947 è pure la Sesta Sinfonia (degli archi) che potrebbe forse sembrare un concerto grosso se nella struttura non presentasse le stesse caratteristiche delle altre sei sinfonie.
1948

Mondi celesti

per una voce e dodici strumenti
Testo: dalle "Vite dei Santi" di Fra Domenico Cavalca
Organico: soprano; flauto, oboe, clarinetto, fagotto, 4 violini, 2 viole, violoncello, contrabbasso
Composizione: Venezia, 18 luglio 1948
Prima esecuzione: Capri, 3 febbraio 1949
Edizione: Ricordi, Milano, 1950
Nota dell'Autore: I Mondi celesti e infernali (nella loro veste teatrale) sono nati da questi Mondi celesti i quali però conservano una assoluta indipendenza, cioè hanno una vita a sé, un carattere essenzialmente mistico.
1948

Stradivario

Fantasia di strumenti che ballano
Balletto per orchestra
Organico: 3 flauti, oboe, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, piatti, tam-tam, gran cassa, tamburo militare, tamburo basco, celesta, castagnette, triangolo, arpa, archi
Composizione: 1948
Prima rappresentazione: Lisbona, Teatro San Carlos, 28 febbraio 1951
Edizione: Ricordi, Milano, 1950
Nota dell'Autore: A Venezia, nella sala dove sono esposti, a Palazzo Pisani, molti antichi strumenti musicali, alcuni fra questi, misteriosamente, di notte, si muovono, cambiano di posto. Lo spunto del Balletto intitolato "Stradivario" è stato fornito da questa strana scoperta. Si è immaginato un vecchio raccoglitore di strumenti musicali; un giorno gli riesce di carpire il violino ad un suonatore ambulante ed è un autentico Stradivario che ripone tra i «pezzi» più preziosi della sua collezione. Nel silenzio della notte escono dalle vetrine, scendono dalle pareti dove sono appesi, tamburi, trombe, tromboni, viole, violini, fagotti, oboi che accoppiandosi al loro antico suonatore successivamente danzano a gruppi separati. A un certo momento rientra il mendicante, ricupera lo Stradivario e con esso guida la danza generale. Alla fine, attratto dal rumore, riappare il vecchio. Tutti si precipano su di lui e lo seppelliscono sotto gli strumenti.
1948

Sinfonia n. 7: delle canzoni

  1. Allegro
  2. Lento quasi andante
  3. Allegro impetuoso
  4. Lento
Organico: 3 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, basso tuba, tamburo militare, grancassa, arpa, archi
Composizione: 1948
Prima esecuzione: Milano, Teatro alla Scala, 3 novembre 1949
Edizione: Ricordi, Milano, 1949
Nota dell'Autore: Infine la Settima (1948) porta il sottotitolo «delle canzoni» perché è essenzialmente lineare. C'è poi, in qua e in là, un certo «cantare» che s'impone come la voce di un antico rapsodo che canti seduto in cima al sacro Monte Grappa ed abbia dinanzi a sé lontana, sempre più lontana: Venezia.
1948

Concerto n. 3 per pianoforte e orchestra

  1. Allegro
  2. Lento
  3. Allegro agitato
Organico: pianoforte solista, 3 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, timpani, archi
Composizione: Venezia, 3 luglio 1948
Prima esecuzione: Louisville, Philharmonic Society, 8 marzo 1949
Edizione: Ricordi, Milano, 1950
1949

Mondi celesti e infernali

Tre atti con sette donne
  1. Sammuramai
  2. Medea
  3. Poppea
  4. Maria
  5. Romeo e Giulietta
  6. Donna Rosaura
  7. Lei

Personaggi:

  • Sammuramai (danzatrice)
  • Medea (soprano)
  • Poppea (soprano)
  • Maria (soprano)
  • Romeo (tenore)
  • Giulietta (soprano)
  • Donna Rosaura (soprano)
  • Lei (danzatrice)
  • una voce interna (baritono)
  • voci interne (coro misto)
  • Creonte (basso o baritono)
  • Giasone (baritono)
  • Ottavia (soprano)
  • Agrippina (mezzosoprano)
  • Don Girolamo (tenore)
  • Don Baldassare (baritono)
  • Don Jacopo (baritono)
  • la cameriera (soprano)
  • un domestico (baritono)
  • il cieco (baritono)
  • una voce di donna (soprano)
Organico: 3 flauti, 3 oboi, 3 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, piatti, tamburo militare, triangolo, grancassa, campane, arpa, archi
Composizione: 1949
Prima esecuzione in concerto: Roma, Auditorio Rai del Foro Italico: 12 gennaio 1950
Prima rappresentazione: Venezia, Teatro La Fenice, 2 febbraio 1961
Edizione: Ricordi, Milano, 1950
1949

In memoria di un amico

per baritono e pianoforte
Testo: dalla vita di S. Gerolamo, tradotta da fra Domenico Cavalca
Organico: baritono, pianoforte
Composizione: 1949
Edizione: Suvini Zerboni, Milano, 1949
1949
1950

La festa della Sensa

Cantata per baritono, coro misto e orchestra
Testo: latino da Orazio
Organico: 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, basso tuba, grancassa, piatti, pianoforte, archi
Composizione: Asolo, 4 novembre 1950
Prima esecuzione: Radio Bruxelles, 2 luglio 1954
Edizione: Suvini Zerboni, Milano, 1951
1950

Concerto n. 4 per pianoforte e orchestra

  1. Allegro
  2. Lento
  3. Allegro, vivace
Organico: pianoforte solista, 3 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, tamburo basco, grancassa, archi
Composizione: 1950
Prima esecuzione radiofonica: Torino, Auditorium RAI, 28 gennaio 1951
Edizione: Ricordi, Milano, 1951
Nota dell'Autore: Il Quarto concerto per pianoforte e orchestra, scritto tra il 1949 e il 1950, non nasconde intenzioni innovatrici rispetto agli altri concerti; anche per esso si può dire che il discorso musicale si guarda in ogni momento da quella inutile retorica che si chiama virtuosismo. Il pianoforte offre tali risorse coloristiche da concedere la rinuncia al gioco delle mani in favore di quello dello spirito.
1950

Cinque favole

per una voce e piccola orchestra
testo: di Anonimi del XVI sec.
  1. I topi
  2. Del corvo e sua madre
  3. Del serpente e Giove
  4. Del cigno e la cicogna
  5. Del lupo e la gru
Organico: soprano o tenore, ottavino, flauto, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 2 corni, grancassa, archi
Composizione: 1950
Prima esecuzione: Washington, Coolidge Auditorium, 30 ottobre 1950
Edizione: Ricordi, Milano, 1952
1950

Sinfonia in un tempo

  • Andante. Lento. Allegro spigliato. Andante
Organico: 3 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 2 tromboni, basso tuba, tamburo militare, tamburo basco, grancassa, arpa, archi
Composizione: 1950
Prima esecuzione: Roma, Teatro Adriano, 21 marzo 1951
Edizione: Ricordi, Milano, 1951
1950

Quartetto per archi n. 7

Organico: 2 violini, viola, violoncello
Composizione: 1950
Edizione: Ricordi, Milano, 1951
1951

El mondo novo

Balletto in quattro tempi in uno
Libretto: proprio
  1. Concerto per archi
  2. Concerto per pianoforte
  3. Tema con sei variazioni
  4. Toccata finale
Organico: 3 flauti, 3 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, basso tuba, piatti, grancassa, tam-tam, tamburo basco, tamburo militare, carillon, xilofono, castagnette, triangolo, pianoforte, arpa, archi
Composizione: Asolo, 10 maggio 1951
Prima rappresentazione: Roma, Teatro Argentina, 16 dicembre 1951
Edizione: Ars Viva, Zurigo, 1951
1951

Sinfonia dello zodiaco

Quattro partite: dalla primavera all'inverno
  1. Partita primaverile
    1. Andante
    2. Mosso
    3. Andante, allegro
  2. Partita estiva
    1. Allegro
    2. Piuttosto lento
    3. Allegro, molto marcato
  3. Partita autunnale
    1. Piuttosto lento
    2. Allegro grazioso
    3. Lento
  4. Partita invernale
    1. Leggermente mosso, allegro molto moderato. Minuetto
    2. Andante (Pastorale)
    3. Allegro (Agitato)
Organico: 3 flauti, 3 oboi, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, basso tuba, grancassa, tamburo basco, tamburo militare, arpa, archi
Composizione: Asolo, 8 novembre 1951
Prima esecuzione: Losanna, Victoria Hall, 23 gennaio 1952
Edizione: Ricordi, Milano, 1952
Nota dell'Autore: Non posso dire nulla su questa sinfonia, ne giustificare la sua forma, o il titolo. Devo conservare il segreto delle sue origini e ringraziare Iddio d'avermi accordato la gioia di assistere alla sua nascita. Certamente dovrò scontare questa gioia, certi privilegi non si perdonano.
1951

Fantasie di ogni giorno per orchestra

Organico: 3 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, percussioni, arpa, archi
Composizione: 1951
Prima esecuzione: Louisville, Philharmonic Society, 17 novembre 1954
Edizione: Ricordi, Milano
1951

Notturno di canti e balli, per orchestra

  1. Andante, quasi lento
  2. Allegro moderato
  3. Lento, non troppo
  4. Allegro
Organico: 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, basso tuba, piatti, grancassa, tamburo basco, tamburo militare, xilofono, triangolo, arpa, pianoforte, archi
Composizione: 1951
Prima esecuzione: Venezia, Teatro alla Fenice, 11 settembre 1957
Edizione: Salabert, Parigi, 1957
1952

Il figliuol prodigo

Cinque scene
Libretto: proprio da Pierozzo Castellano Castellani (sec. XVI)

Personaggi:

  • Il figliuol prodigo (tenore)
  • un giovane che poi diventa un compagno (tenore)
  • un secondo giovane che poi diventa un secondo compagno (tenore)
  • un terzo giovane (baritono)
  • l'oste (baritono)
  • il padre (baritono o basso)
  • un mezzano (baritono)
  • il contadino (basso)
Organico: 3 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, basso tuba, grancassa, piatti, tamburo basco, tamburo militare, triangolo, arpa, archi
Composizione: Asolo, 10 maggio 1952
Prima rappresentazione: Firenze, Teatro della Pergola, 14 maggio 1957
Prima esecuzione radiofonica: Milano, Auditorium RAI, 25 gennaio 1953
Edizione: Ricordi, Milano
1952

Passer mortus est

Cantata per quattro voci miste a cappella
Testo: Catullo
Organico: coro misto senza accompagnamento
Composizione: Asolo, 25 luglio 1952
Prima esecuzione: Pittsburgh, Carnegie Music Hall, 24 novembre 1952
Edizione: Universal, Vienna
1952

Vivaldiana per orchestra

Elaborazione su musiche di Vivaldi
  1. Adagio, allegro - dai concerti di Antonio Vivaldi RV.155 e RV.164
  2. Andante - dai concerti di Antonio Vivaldi RV.126 e RV.156
  3. Allegro, allegro molto - dai concerti di Antonio Vivaldi RV.123 e RV.126
Organico: 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 2 corni, archi
Composizione: 1952
Prima esecuzione: Torino, Auditorium RAI, 17 aprile 1953
Edizione: Ricordi, Milano, 1953
1952

Passacaglie per orchestra

Organico: 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, percussioni, arpa, archi
Composizione: 1952
1953

Elegia capriccio per orchestra

Organico: 3 flauti, 3 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, basso tuba, tamburo basco, tamburo militare, piatti, gran cassa, archi
Composizione: 1953
Prima esecuzione: Venezia, Teatro alla Fenice, 15 settembre 1953
Edizione: Ricordi, Milano
1953

Sinfonia

Versione per quintetto d'archi della Sesta sinfonia
Organico: 2 violini, viola, 2 violoncelli
Composizione: 1953
Edizione: Ricordi, Milano
1953
1954

Donna Urraca

Commedia musicale in un atto e due quadri
Libretto: proprio dalla commedia "Le ciel et l'enfer" di Prosper Mérimée

Personaggi:

  • Donna Urraca de Pimental (soprano)
  • Don Paolo Romero, militare (tenore)
  • Don Pedro Torquemanda, spia (baritono)
Organico: 3 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, basso tuba, percussioni, campane, pianoforte, archi
Organico ridotto: ottavino, flauto, oboe, clarinetto, 2 fagotti, 2 corni, tromba, trombone, batteria, (due esecutori), pianoforte, 4 violini I, 4 violini II, 4 viole, 2 violoncelli, 2 contrabbassi
Composizione: 1953 - Asolo, 24 gennaio 1954
Prima rappresentazione: Bergamo, Teatro Donizzetti, 2 ottobre 1954
Edizione: Ricordi, Milano, 1955
1954

Sonata a quattro

per flauto, oboe, clarinetto e fagotto
Organico: flauto, oboe, clarinetto, fagotto
Composizione: 1954
Edizione: Universal, Vienna
1954

Quattro fantasie concertanti

per orchestra
Organico: orchestra
Composizione: 1954
1955

Il capitan Spavento

Opera in un atto e tre quadri
Libretto: proprio ripreso in parte da N. de Fauteville

Personaggi:

  • il Capitan Spavento (baritono)
  • Menato (tenore)
  • la Gitta (soprano)
  • primo locandiere (tenore)
  • secondo locandiere (baritono)
  • il giudice di mezzo (tenore)
  • l'uomo della Gitta; i garzoni delle locande; i musicanti; le due guardie; quattro giudici; alcuni passanti (ruoli muti)
Organico: 2 flauti, oboe, clarinetto, 2 fagotti, 2 corni, tromba, trombone, percussioni, 4 violini I, 4 violini II, 3 viole, 3 violoncelli, 2 contrabbassi
Composizione: Asolo, 14 gennaio 1955
Prima rappresentazione: Napoli, Teatro San Carlo, 16 marzo 1963
Edizione: dell'Autore
1955

Venere prigioniera

Commedia musicale in due atti, un intermezzo e cinque quadri
Libretto: proprio da "Giangurgolo" di Emmanuel Gonzales

Personaggi:

  • Melchiorre (baritono)
  • Uidillo, suo figlio (tenore)
  • Don Giovanni Mediana, cortigiano (tenore)
  • uno sbirro (tenore)
  • un secondo sbirro (baritono)
  • un terzo sbirro (ruolo muto)
  • quattro uomini (ruolo muto)
  • i servitori di Don Giovanni Mediana (non meno di otto) (rulo muto)
  • il pastorello (tenore)
  • la pastorella (soprano)
  • il poeta contadino (baritono)
  • il poeta fanatico (baritono)
  • Venere incatenata, la Regina (soprano)
  • il gigante (ruolo muto)
  • la corte degli invitati (ruolo muto)
  • due dame vestite di nero (ruolo muto)
  • quattro uomini incappucciati, al seguito di Melchiorre (ruolo muto)
Luogo dell'azione: Forse in Ispagna, in un'epoca leggendaria, passata, presente o a venire
Organico: 3 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, basso tuba, piatti, grancassa, tamburo militare, tamburo basco, triangolo, tam-tam, celesta, carillon, xilofono, pianoforte, arpa, archi
Composizione: Asolo, 4 ottobre 1955
Prima rappresentazione: Firenze, Teatro La Pergola, 14 maggio 1957
Edizione: a cura dell'Autore
1955

La lanterna magica

Seconda versione del balletto “El mondo novo”
Organico: orchestra
Composizione: 1955
Edizione: Ricordi, Milano, 1955
1955

Stradivario

Trscrizione per due pianoforti della versione sinfonica
Organico: 2 pianoforti
Composizione: 1955
Edizione: Ricordi, Milano, 1955
1956

Dialogo n. 1: con Manuel De Falla, per piccola orchestra

Organico: flauto, oboe, clarinetto 2 fagotti, 2 corni, tamburo basco, tamburo militare, grancassa, pianoforte, arpa, archi
Composizione: 1956
Edizione: Ricordi, Milano
Nota dell'Autore: in memoria
1956

Dialogo n. 2: Fra due pianoforti

Organico: 2 pianoforti
Composizione: 1956
Edizione: Ricordi, Milano
1956

Dialogo n. 3: Con Jacopone da Todi

per due pianoforti e una voce
  1. Jubilo del core
  2. La veritade piange
Organico: voce, 2 pianoforti
Composizione: 1956
Edizione: Ricordi, Milano
1956

Dialogo n. 4: Per cinque strumenti a perdifiato

Organico: flauto, oboe, clarinetto, fagotto, corno
Composizione: 1956
Prima esecuzione: Venezia, Teatro alla Fenice, 12 settembre 1956
Edizione: Ricordi, Milano, 1957
1956

Dialogo n. 5: per viola e orchestra (quasi concerto)

  1. Non mosso, ritenuto
  2. Allegro
Organico: viola solista, flauto, oboe, clarinetto 2 fagotti, 2 corni, pianoforte, archi
Composizione: 1956
Prima esecuzione: Torino, Auditorium RAI, 27 marzo 1959
Edizione: Ricordi, Milano, 1957
1956

Dialogo n. 6: per clavicembalo e orchestra (quasi concerto)

  1. Allegro
  2. Lento
  3. Allegro
Organico: clavicembalo solista, 2 flauti, oboe, clarinetto, fagotto, 2 corni, archi
Composizione: 1956
Prima esecuzione: Venezia, Teatro alla Fenice, 11 settembre 1957
Edizione: Ricordi, Milano, 1957
1956

Dialogo n. 7: per due pianoforti e orchestra (concerto)

  1. Allegro
  2. Lento
  3. Allegro
Organico: 2 pianoforti, 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, tromba, tamburo basco, tamburo militare, grancassa, xilofono, archi
Composizione: 1956
Prima esecuzione: Besançon, 11 settembre 1957
Edizione: Ricordi, Milano
1957

Dialogo n. 8: La morte di Socrate

per baritono e piccola orchestra
Testo: dal "Fedone"
Organico: baritono, flauto, 2 oboi, 2 fagotti, 2 corni, percussioni, celesta, pianoforte, arpa, archi
Composizione: 1957
Prima esecuzione: Venezia, Teatro alla Fenice, 11 settembre 1957
Edizione: Ricordi, Milano
1957

Magister Josephus

per soli e orchestra
Testo: proprio da G. Zarlino
Organico: soprano, contralto, tenore, basso, orchestra
Composizione: 1957
1957

Impromptu pastoral

Organico: oboe, pianoforte
Composizione: 1957
1958

Preludio e morte di Macbeth

Rappresentazione da concerto per baritono e orchestra
Testo: proprio da Shakespeare
Organico: baritono, 2 flauti, 3 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, basso tuba, percussioni, celesta, pianoforte, arpa, archi
Composizione: Asolo, 24 agosto 1958
Prima esecuzione: Milano, giugno 1960
1958

Concerto n. 5 per pianoforte e orchestra

Organico: pianoforte solista, orchestra
Composizione: 1958
Prima esecuzione: Venezia, Teatro alla Fenice, 27 settembre 1958
1958

Le fanfaron de la fanfare

Organico: tromba, pianoforte
Composizione: 1958
1959

L’asino d’oro

Rappresentazione da concerto per baritono e orchestra
Testo: G. Olivieri da Apuleio
Organico: baritono, 2 flauti, 3 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, basso tuba, batteria, carillon, xilofono, celesta, pianoforte, archi
Composizione: 1959
Prima esecuzione: Roma, 1 marzo 1960
Edizione: Ricordi, Milano
1959

Serenata mattutina

per 10 strumenti
Organico: flauto, oboe, clarinetto, 2 fagotti, 2 corni, celesta, 2 viole
Composizione: 1959
Edizione: Universal Edition, Vienna
1959

Cinque studi per domani

Versione per pianoforte
Organico: pianoforte
Composizione: 1959
1959

Ricercar toccando

Organico: pianoforte
Composizione: 1959
Edizione: inedito
1959

Variazione sulla pantomima dell’Amor brujo di Manuel de Falla

Organico: pianoforte
Composizione: 1959
1959

Serenata per fagotto e 10 strumenti

Organico: fagotto, 2 flauti, clarinetto, celesta, 2 violini, 2 viole, violoncello, contrabbasso
Composizione: 1959
Prima esecuzione: Sorrento, settembre 1959
1960

Concerto dei concerti ovvero dell'uom malcontento

Rappresentazione da concerto in 6 sezioni per baritono, violino concertante e orchestra
Testo: Angelo Poliziano e Pietro Aretino
  1. Allegro
  2. Lento
  3. Andante non troppo ma un poco fluido
  4. Lento
  5. Lento non troppo
  6. Allegro
Organico: baritono, violino solista, 3 flauti, 3 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, percussioni, xilofono, celesta, pianoforte, arpa, archi
Composizione: Asolo, 16 febbraio 1960
Prima esecuzione: Venezia, settembre 1960
1960

Cinque studi

Versione per orchestra
Organico: orchestra
Composizione: 1960
Versione orchestrale dei "Cinque studi per domani" per pianoforte
1960

Sette canzonette veneziane

Versione per voce e pianoforte
Testo: J.V. Foscarini detto el Barcariol tratti da "Canti del popolo veneziano"
  1. Fa nana fantolin de la Madona
  2. Povero Bernardon tutto impiagao
  3. Soto quel sotoportego, Marieta
  4. Come i zingari son tre dì per liogo
  5. Voi sul ponte dei pugni darghe un pugno
  6. Cara ti ti se proprio una bisona
  7. Roma xe granda, exe Venezia bela
Organico: voce, pianoforte
Composizione: 1960
1960

Sette canzonette veneziane

Versione per voce e piccola orchestra
Testo: J.V. Foscarini detto el Barcariol tratti da "Canti del popolo veneziano"
  1. Fa nana fantolin de la Madona
  2. Povero Bernardon tutto impiagao
  3. Soto quel sotoportego, Marieta
  4. Come i zingari son tre dì per liogo
  5. Voi sul ponte dei pugni darghe un pugno
  6. Cara ti ti se proprio una bisona
  7. Roma xe granda, exe Venezia bela
Organico: voce, orchestra
Composizione: 1960
1961

Serenissima

Sette canzonette veneziane per sassofono concertante e orchestra in tre movimenti
  1. Lento: Fa nana fantolin de la Madona
  2. Intermezzo primo: Sotto quel sottoportego Marietta, Povero Bernadon tutto impiagao
  3. Intermezzo secondo: Come i zingari son tre di per liogo, Roma xe grande e xe Venezia bela, Cara ti xe proprio una bisona, Voi sul ponte dei pugni darghe un pugno
Organico: sassofono solista, 3 flauti, 3 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, percussioni, celesta, pianoforte, arpa, archi
Composizione: Asolo, 20 febbraio 1961
Prima esecuzione: Torino, Auditotium RAI, 16 febbraio 1962
1961

Rappresentazione e festa di Carnasciale e della Quaresima

Opera con danza in un atto per voci, coro e orchestra
Libretto: proprio

Personaggi:

  • Prima fanciulla (soprano)
  • Seconda fanciulla (soprano)
  • Eufrosina (soprano)
  • Quaresima (mezzosoprano)
  • Cappone (tenore)
  • messo di Glauco (tenore)
  • Mangiaspade (tenore)
  • Malizia (tenore)
  • Guercio (baritono)
  • abate (baritono)
  • Taglia (baritono)
  • Masuolo (baritono)
  • Carnasciale (basso)
  • Pannunzio (basso)
  • Berlingaccio (basso)
  • storico e monaci (coro)
Composizione: 1961
Prima rappresentazione in concerto: Venezia, Teatro alla Fenice, 20 aprile 1962
1961

Preludio per chitarra

Organico: chitarra
Composizione: 1961
1962

Sinfonia per Antigenida

  1. Ritenuto
  2. Lento
  3. Allegro
  4. Lento
Organico: 3 flauti, 3 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, basso tuba, percussioni, xilofono, celesta, arpa, archi
Composizione: 1962
Prima esecuzione: Francoforte, dicembre 1962
1963

Abracadàbra

Suite vocale-strumentale per baritono e orchestra
  1. Preludio
  2. Canone a 4
  3. Intermezzo
  4. Parafrasi
  5. Tema con variazioni
  6. Alla burchiellesca
  7. Pastorale
  8. Finale
Organico: baritono, orchestra
Composizione: 1963
Prima esecuzione: Venezia, Teatro alla Fenice, 23 aprile 1963
1963

Don Giovanni

Opera in due atti e quattro scene
Libretto: proprio da Aleksandr Pushkin

Personaggi:

  • Don Giovanni (baritono)
  • Donna Anna (soprano)
  • Laura (contralto)
  • Leporello (tenore)
  • Un convitato (tenore)
  • Don Carlos (baritono)
  • Un monaco (basso)
Organico: 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 2 corni, 2 trombe, grancassa, tam-tam, tamburo militare, tamburo basco, triangolo, castagnette, xilofono, celesta, pianoforte, arpa, archi
Composizione: 1963
Prima rappresentazione: Napoli, Teatro San Carlo, 22 ottobre 1963
1963

Concerto n. 2 per violino e orchestra

Organico: violino solista, 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 2 corni, 2 trombe, percussioni, celesta, arpa, archi
Composizione: 1963
Prima esecuzione: Venezia, Teatro alla Fenice, 14 settembre 1965
1963

Macchine

per 14 strumenti
Composizione: 1963
Edizione: apparso in Civiltà delle macchine, n. 6, 1963
1963

Variazioni su un tema di G. Simone Mayr per orchestra

Organico: orchestra
Composizione: 1963
1964

Ave Phoebae... dum quaeror

per piccolo coro e 20 strumenti
Testo: proprio dalle Egloghe di Virgilio
Organico: coro misto, ottavino, flauto, oboe, clarinetto, 2 fagotti, 2 corni, tromba, trombone, batteria, celesta, xilofono, pianoforte, arpa, 2 violini, 2 viole, 2 violoncelli, 2 contrabbassi
Composizione: Asolo, 3 febbraio 1964
Prima esecuzione: Torino, Auditorium RAI, 8 gennaio 1965
1964

Sinfonia n. 8 "Symphonia Brevis"

  1. Piuttosto lento
  2. Allegro
  3. Lento, veloce
Organico: 3 flauti,  oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, timpani, grancassa, tambuto militare, tamburo basco, triangolo, xilofono, celesta, piaanoforte, arpa, archi
Composizione: Asolo, 25 agosto 1964
Prima esecuzione: Milano, Sede RAI, 11 marzo 1966
1964

Concerto n. 6 per pianoforte e orchestra "delle macchine"

Organico: pianoforte solista, 2 flauti, 2 oboi, clarinetto, 2 fagotti, 2 corni, tromba, percussioni, xilofono, celesta, arpa, archi
Composizione: 1964
Prima esecuzione: Roma, Auditorio della Conciliazione, 5 febbraio 1966
1964

Quartetto per archi n. 8 "Per Elisabetta"

Organico: 2 violini, viola, violoncello
Composizione: 1964
1964

Bianchi e neri

Organico: pianoforte
Composizione: 1964
1966

Sinfonia n. 9: Dell'ahimè

  1. Allegro, moderatamente mosso
  2. Lento ma non troppo
  3. Allegro, piuttosto largo
Organico: 3 flauti, 3 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, grancassa, piatti, tam-tam, tamburo militare, tamburo basco, celesta, xilofono, pianoforte, arpa, archi
Composizione: 1966
Prima esecuzione: Varsavia, Narodowy Philharmonic Hall, 21 settembre 1966
1966

Le metamorfosi di Bonaventura

Dramma musicale in un prologo e due atti
Libretto: proprio da "Die Nachtwachen des Bonaventura"
  1. Bonaventura guardia di notte
  2. El Burlador de Sevilla
  3. La pazzia di Bonaventura

Personaggi:

  • Ofelia (soprano)
  • Lei (soprano)
  • Eleonora (soprano)
  • madre contralto)
  • commediante (tenore)
  • Lui (tenore)
  • ombra (tenore)
  • 2° avventore (tenore)
  • Bonaventura (baritono)
  • Don Giovanni (baritono)
  • Don Toribio (baritono)
  • ubriaco (baritono)
Composizione: 1966
Prima rappresentazione: Venezia, Teatro alla Fenice, 4 settembre 1966
1966

Endecatode

Sinfonia da camera per 14 strumenti e percussioni
Organico: 14 strumenti, percussioni
Composizione: 1966
Prima esecuzione: Hanover, Darmouth College, 2 luglio 1967
1966

Don Tartufo Bacchettone

Opera in 2 atti
Libretto: proprio da Molière "Tartuffe ou L'imposteur" e da Girolamo Gigli "Don Pilone ovvero Il bacchettone falso"

Personaggi:

  • Pernella (soprano)
  • Elmira (soprano)
  • Mariana (soprano)
  • Dorina (soprano)
  • Sapino (tenore)
  • Valerio (tenore)
  • Benigno (tenore)
  • Don Tartufo baritono)
  • Buonafede baritono)
  • Cleante baritono)
  • commissario (baritono)
Organico: 3 flauti, 3 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corbi, 2 trombe, tamburo militare, tamburo basco, grancassa, piatti, triangolo, xilofono, celesta, piasnoforte, arpa, archi
Composizione: 1966
Prima rappresentazione: Venezia, Teatro alla Fenice, 20 gennaio 1970
1967

Sinfonia n. 10: Atropo

in quattro sezioni per orchestra
Organico: 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, grancassa, piatti, tamburo militare, tamburo basco, celesta, xilofono, pianoforte, arpa, archi
Composizione: 1967
Prima esecuzione: Firenze, Teatro Comunale, 17 giugno 1967
1968

L'Aredodese

Canti del popolo veneziano per voce recitante, coro e orchestra
Testo: Jacopo Vincenzo Foscarini "el Barcariol"
Organico: voce recitante, coro misto, orchestra
Composizione: 1968
Prima esecuzione: Venezia, Teatro alla Fenice, 14 settembre 1968
1968

Concerto per flauto e orchestra

Organico: flauto solista, 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 2 corni, grancassa, piatti, tamburo militare, tamburo basco, xilofono, celesta, carillon, pianoforte, arpa, archi
Composizione: 1968
Prima esecuzione: Roma, ottobre 1969
1969

Il marescalco

Commedia lirica in due atti
Libretto: proprio da Pietro Aretino

Personaggi:

  • balia (mezzosoprano)
  • Giannicco (tenore)
  • pedante (tenore)
  • giudeo (tenore)
  • marescalco (baritono)
  • Jacopo (baritono)
  • conte (baritono)
  • Ambrogio (basso)
  • paggio Carlo (ruolo muto)
Composizione: 1969
Prima rappresentazione: Treviso, Teatro Comunale, 22 ottobre 1969
1969

Sinfonia n. 11: delle cornamuse

  1. Energico ma mosso non troppo però
  2. Lento
  3. Gaio
  4. Molto mosso ma marcando il tempo
Organico: 3 flauti, 2 oboi, clarinetto, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, grancassa, piatti, tamburo militare, tamburo basco, triangolo, celesta, xilofono, pianoforte, arpa, archi
Composizione: 1969
Prima esecuzione: Milano, Sede RAI, 2 aprile 1971
1969

Gli eroi di Bonaventura

Dramma musicale in 1 prologo, 2 atti e 6 quadri
Antologia di scene da opere precedenti
Libretto: proprio

Personaggi:

  • Ecuba (soprano)
  • Polinestore (baritono)
  • Agamennore (baritono)
  • Calpurnia (soprano)
  • Giulio Cesare (baritono)
  • Bruto (baritono)
  • Cassio (baritono)
  • Casca (tenore)
  • Metello (baritono)
  • Marco Antonio (tenore)
  • Cleopatra (soprano)
  • Carmia (soprano)
  • Dolabella (soprano)
  • Il giovane cavaliere (tenore)
  • Il capitan Spavento (baritono)
  • Il padre (baritono)
  • Il figliuol prodigo (tenore)
  • La donna (soprano)
  • Due locandieri baritono e tenore
  • Iras (ruolo muto)
Organico: 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 3 corni, tromba, percussioni, carillon, celesta, pianoforte, arpa, archi
Composizione: 1969
Prima rappresentzione: Milano, Teatro alla Piccola Scala, 7 febbraio 1969
1971

San Zanipolo

in quattro movimenti per orchestra
Organico: orchestra
Composizione: 1971
Prima esecuzione: Milano, Teatro Nuovo, 18 marzo 1972
1971

Gabrieliana per piccola orchestra

Trascrizione di quattro "Sacrae Symphoniae" di Giovanni Gabrieli
Organico: flauto, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 2 corni, 2 trombe, archi
Composizione: 1971
Prima esecuzione: Milano, Teatro Nuovo, 18 maggio 1972
1971

Omaggio a Belmonte, per orchestra

Organico: 3 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, grancassa, piatti, tamburo militare, tamburo basco, triangolo, celesta, xilofono, pianoforte, arpa, archi
Composizione: 1971
Prima esecuzione: Roma, Auditorium RAI, 25 marzo 1972
1971

Uno dei dieci

Dramma musicale in un atto
Libretto: proprio

Personaggi:

  • Veniera (soprano)
  • Donata (soprano)
  • Loredana soprano)
  • Nane (tenore)
  • Tita (tenore)
  • Almorò Da Mula (baritono)
  • Manolesso (baritono)
  • Anzolo (baritono)
  • Alvise (basso)
  • Zorzi (basso)
  • ufficiale (voce recitante)
  • medico (mimo)
Composizione: 1971
Prima rappresentazione: Siena, Teatro dei Rinnovati, 28 agosto 1971
1971

L'iscariota

Dramma musicale in un atto
Libretto: proprio da anonimo "Iscariot's bitter love"

Personaggi:

  • uomo (tenore)
  • capitano tenore)
  • 1° sacerdote (tenore)
  • 2° sacerdote (tenore)
  • Giuda (baritono)
Composizione: 1971
Prima rappresentazione: Siena, Teatro dei Rinnovati, 28 agosto 1971
1971

Agnus Dei

per voce e organo
Organico: voce, organo
Composizione: 1971
Edizione: inedito



Questo testo scritto da Terenzio Sacchi Lodispoto è di proprietà di © LA MUSICA FATTA IN CASA che ne autorizza l'uso, ed è stato prelevato sul sito htpp://www.flaminioonline.it
html validator  css validator