logo



Giovanni Pierluigi da PALESTRINA
Palestrina ca. 1525 – Roma 2.2.1594

Sono riportate in rosso scuro le date che riguardano la vita del Palestrina ed in nero quelle riferite ai suoi lavori

ca. 1525 Nasce probabilmente a Palestrina il musicista Giovanni Pierluigi di Sante detto il Palestrina.
25 10 1537 Pierluigi da Palestrina entra tra i Pueres Cantores della cappella Liberiana a Roma.
28 10 1544 Su invito del cardinale Giovanni Maria del Monte (futuro papa Giulio III) all'epoca vescovo di Palestrina, Pierluigi da Palestrina assume l'incarico di organista nella cattedrale di S. Agapito della sua città.
12 06 1547 Pierluigi da Palestrina sposa la compaesana Lucrezia Gori dalla quale avrà tre figli tutti musiscisti: Rodolfo (1549-1572), Angelo (1551-1575) e Iginio (1558-1610).
01 09 1551 Il compositore Giovanni Pierluigi da Palestrina succede a Robin Mallapert nell'incarico di maestro del coro della Cappella Giulia della Basilica di San Pietro a Roma.
13 01 1555 Pieluigi da Palestrina entra con un decreto del papa Giulio III come cantore nella Cappella Sistina.
30 07 1555 Con motu proprio del papa Paolo IV, Pierluigi da Palestrina viene licenziato dalla cappella Sistina perché sposato.
25 09 1555 Il compositore Giovanni Pierluigi da Palestrina ottiene l'incarico di maestro di cappella nella Basilica di San Giovanni in Laterano a Roma.
07 04 1558 Prima esecuzione assoluta nella Confraternita del Santissimo Crocifisso di San Marcello a Roma di un Madrigale a 5 voci di Giovanni Pierluigi da Palestrina.
03 08 1560 Per contrasti con il capitolo Pierluigi da Palestrina lascia la carica di maestro di cappella della Basilica di S. Giovanni in Laterano.
01 03 1561 Pierluigi da Palestrina viene nominato mestro di cappella della basilica di S. Maria Maggiore.
25 12 1562 Prima esecuzione assoluta nella Basilica di Santa Maria Maggiore a Roma di "Dies sanctificatus", graduale di Giovanni Pierluigi da Palestrina.
26 12 1562 Prima esecuzione assoluta nella Basilica di Santa Maria Maggiore a Roma di "Lapidabant Stephanum", antifona di Giovanni Pierluigi da Palestrina.
27 12 1562 Prima esecuzione assoluta nella Basilica di Santa Maria Maggiore a Roma di "Valde honorandus est", antifona di Giovanni Pierluigi da Palestrina.
01 01 1563 Prima esecuzione assoluta nella Basilica di Santa Maria Maggiore a Roma di "Magnum hæreditatis mysterium", antifona di Giovanni Pierluigi da Palestrina.
06 01 1563 Prima esecuzione assoluta nella Basilica di Santa Maria Maggiore a Roma di "Tribus miraculis", antifona di Giovanni Pierluigi da Palestrina.
02 02 1563 Prima esecuzione assoluta nella Basilica di Santa Maria Maggiore a Roma di "Hodie beata Virgo", antifona di Giovanni Pierluigi da Palestrina.
12 04 1563 Prima esecuzione assoluta nella Basilica di Santa Maria Maggiore a Roma di "Jesus junxit se", mottetto di Giovanni Pierluigi da Palestrina.
23 05 1563 Prima esecuzione assoluta nella Basilica di Santa Maria Maggiore a Roma di "O rex gloriae", antifona di Giovanni Pierluigi da Palestrina.
25 05 1563 Prima esecuzione assoluta nella Basilica di Santa Maria Maggiore a Roma di "Ave Maria", antifona di Giovanni Pierluigi da Palestrina.
30 05 1563 Prima esecuzione assoluta nella Basilica di Santa Maria Maggiore a Roma di "Loquebantur variis linguis", antifona di Giovanni Pierluigi da Palestrina.
06 06 1563 Prima esecuzione assoluta nella Basilica di Santa Maria Maggiore a Roma di "Benedicta sit Sancta Trinitas", mottetto di Giovanni Pierluigi da Palestrina.
29 06 1563 Prima esecuzione assoluta nella Basilica di Santa Maria Maggiore a Roma di "Tu es pastor ovium", mottetto di Giovanni Pierluigi da Palestrina.
10 08 1563 Prima esecuzione assoluta nella Basilica di Santa Maria Maggiore a Roma di "Beatus Laurentius", mottetto di Giovanni Pierluigi da Palestrina.
15 08 1563 Prima esecuzione assoluta nella Basilica di Santa Maria Maggiore a Roma di "Quae est ista", mottetto di Giovanni Pierluigi da Palestrina.
29 08 1563 Prima esecuzione assoluta nella Basilica di Santa Maria Maggiore a Roma di "Misso Herodes spiculatore", mottetto di Giovanni Pierluigi da Palestrina.
08 09 1563 Prima esecuzione assoluta nella Basilica di Santa Maria Maggiore a Roma di "Nativitas tua", mottetto di Giovanni Pierluigi da Palestrina.
01 11 1563 Prima esecuzione assoluta nella Basilica di Santa Maria Maggiore a Roma di "Salvator mundi", mottetto di Giovanni Pierluigi da Palestrina.
11 11 1563 Prima esecuzione assoluta nella Basilica di Santa Maria Maggiore a Roma di "O quantus luctus", mottetto di Giovanni Pierluigi da Palestrina.
21 11 1563 Prima esecuzione assoluta nella Basilica di Santa Maria Maggiore a Roma di "Congratulamini mihi", mottetto di Giovanni Pierluigi da Palestrina.
22 11 1563 Prima esecuzione assoluta nella Basilica di Santa Maria Maggiore a Roma di "Dum aurora", mottetto di Giovanni Pierluigi da Palestrina.
30 11 1563 Prima esecuzione assoluta nella Basilica di Santa Maria Maggiore a Roma di "Doctor bonus", mottetto di Giovanni Pierluigi da Palestrina.
08 12 1563 Prima esecuzione assoluta nella Basilica di Santa Maria Maggiore a Roma di "Quam pulchri sunt gressus tui", mottetto di Giovanni Pierluigi da Palestrina.
28 04 1565 Prima esecuzione assoluta nella residenza del cardinale Vitellozzi a Roma della "Missa Papae Marcelli" di Giovanni Pierluigi da Palestrina.
01 08 1567 Il compositore Giovanni Pierluigi da Palestrina è nominato maestro di cappella del cardinale Ippolito II d'Este a Tivoli.
02 02 1568 Il compositore Giovanni Pierluigi da Palestrina dedica al duca Guglielmo Gonzaga a Mantova il "Missarum liber tertius".
07 05 1569 Il compositore Giovanni Pierluigi da Palestrina dedica a Ippolito d'Este il "Liber Primus Motettorum Quae Partim Quinis, Partim Senis, Partim Septenis Vocibus Concinantur".
01 04 1571 Il compositore Giovanni Pierluigi da Palestrina ottiene da papa Pio V l'incarico di direttore musicale della Cappella Giulia nella Basilica di San Pietro a Roma.
24 09 1572 Il compositore Giovanni Pierluigi da Palestrina dedica a Guglielmo Gonzaga il "Motettorum Quae partim Quinis, partim senis, partim octonis vocibus concinantur Liber Secundus".
20 11 1572 Muore Rodolfo figlio primogenito di Pierluigi da Palestrina.
01 01 1573 Muore Silla fratello di Pierluigi da Palestrina.
20 03 1573 Prima esecuzione assoluta nella Cappella Giulia della Basilica di San Pietro a Roma di "Improperia", cantata responsoriale in 3 versetti per 8 voci in 2 cori alternati di Giovanni Pierluigi da Palestrina.
17 04 1574 Il compositore Giovanni Pierluigi da Palestrina inizia a Roma le "Lamentationes Hieremiae prophetae liber primus".
14 04 1575 Il compositore Giovanni Pierluigi da Palestrina termina a Roma le "Lamentationes Hieremiae prophetae liber primus".
11 12 1575 Muore Angelo figlio secondogenito di Pierluigi da Palestrina.
25 10 1575 I compositori Annibale Zoilo e Giovanni Pierluigi da Palestrina sono incaricati a Roma con un "breve" di papa Gregorio XIII di preparare l'edizione corretta del "Gradual" romano con la riforma del canto liturgico.
05 11 1578 Il compositore Giovanni Pierluigi da Palestrina invia a Guglielmo Gonzaga la prima delle sue 9 Messe "mantovane".
08 1580 Muore Lucrezia Gori moglie di Pierluigi da Palestrina.
11 06 1580 Prima esecuzione assoluta nella Basilica di San Pietro a Roma di "Surge sancte Dei" e di "Ambula sancte Dei", mottetti di Giovanni Pierluigi da Palestrina.
07 12 1580 Pierluigi da Palestrina rimasto vedovo prende gli ordini minori.
28 03 1581 Pierluigi da Palestrina si risposa con l'agiata vedova Virginia Dormoli.
26 03 1586 Il compositore Giovanni Pierluigi da Palestrina dedica a Giulio Cesare Colonna il "Secondo Libro de madrigali a quatro voci".
16 04 1589 Il compositore Giovanni Pierluigi da Palestrina dedica a Roma a papa Sisto V la sua raccolta di 45 inni.
01 08 1593 Il compositore Giovanni Pierluigi da Palestrina dedica a Antonio de la Baume gli "Offertoria Totius Anni Secundum Sanctae Romanæ Ecclesiae Consuetudinem Quinque Vocibus Concinenda".
18 11 1593 Prima esecuzione assoluta nella Basilica di San Pietro a Roma di "Vexilla Regis", inno di Giovanni Pierluigi da Palestrina.
01 12 1593 Il compositore Giovanni Pierluigi da Palestrina dedica al cardinale Pietro Aldobrandini le "Missae Quinque Quatuor Ac Quinque Vocibus Concinenda".
01 01 1594 Il musicista e compositore Giovanni Pierluigi da Palestrina dedica alla granduchessa di Toscana "Delli Madrigali Spirituali a Cinque Voci. Libro Secondo".
02 02 1594 Dopo breve malattia muore a Roma in vicolo dell'Armellino il compositore Pierluigi da Palestrina.



Questo testo scritto da Terenzio Sacchi Lodispoto è di proprietà di © LA MUSICA FATTA IN CASA che ne autorizza l'uso, ed è stato prelevato sul sito htpp://www.flaminioonline.it
html validator  css validator