Staccato. Modo di esecuzione vocale e strumentale in cui suoni di breve durata sono separati l'uno dall'altro da una breve cesura. ╚ l'opposto di legato, e si indica graficamente con punti o piccoli cunei (• i) posti sopra le note.

Negli strumenti ad arco lo staccato Ŕ uno dei principali colpi d'arco, ottenuto con rapide arcate nelle due direzioni o con rapidi stacchi dalla corda tra un'arcata e l'allra.

╚ pure tra le tecniche fondamentali del pianoforte, dove si Ŕ soliti distýnguere vari tipi di staccato (di dito, di polso, di avambraccio), con conseguenti effetti di maggiore o minore incisivitÓ o brillantezza.


Garzantina Musica, Garzanti Libri s.p.a, Milano, 2009