Glossario
Guida all'ascolto



Unser Mund sei voll Lachens (La nostra bocca sia tutta un sorriso), BWV 110

Testo della cantata (nota 1)

1. CORO
Unser Mund sei voll Lachens
Und unsre Zunge voll RŘhmens.
Denn der Herr hat Gro▀es an uns getan.
La nostra bocca sia tutta un sorriso
e tutta un inno sia la nostra lingua.
In noi Dio ha compiuto grandi cose.
2. ARIA (Tenore)
Ihr Gedanken und ihr Sinnen,
Schwinget euch anitzt von hinnen,
Steiget schleunig himmelan
Und bedenkt, was Gott getan!
Er wird Mensch, und dies allein,
Da▀ wir Himmels Kinder sein.
Voi, pensieri, voi, sensi,
dall'intimo vibrate, rivelatevi,
senza indugio salite verso il cielo,
e pensate a ci˛ che ha fatto Dio!
Si Ŕ fatto uomo soltanto per questo:
per far di noi figli eredi del cielo.
3. RECITATIVO (Basso)
Dir, Herr, ist niemand gleich.
Du bist gro▀ und dein Name ist gro▀
Und kannsts mit der Tat beweisen.
A Te, Signore, nessuno Ŕ simile.
Grande Tu sei, e grande Ŕ il Tuo nome,
e con le Tue imprese lo dimostri.
4. ARIA (Contralto)
Ach Herr, was ist ein Menschenkind,
Da▀ du sein Heil so schmerzlich suchest?
Ein Wurm, den du verfluchest,
Wenn H÷ll und Satan um ihn sind;
Doch auch dein Sohn, den Seel und Geist
Aus Liebe seinen Erben hei▀t.
Ah, che cos'Ŕ, Signore, un figlio d'uomini,
tale che Tu, soffrendo, miri alla sua salvezza?
Un verme su cui scagli la Tua ira
se lo circondano l'inferno e Satana;
ma anche figlio Tuo, se anima e spirito
per amore si fanno suo retaggio.
5. DUETTO (Soprano, Tenore)
Ehre sei Gott in der H÷he und Friede auf
Erden
Und den Menschen ein Wohlgefallen!
Gloria a Dio nell'alto dei cieli e pace in terra
agli uomini di buona volontÓ!.
6. ARIA (Basso)
Wacht auf, ihr Adern und ihr Glieder,
Und singt dergleichen Freudenlieder,
Die unserm Gott gefńllig sein.
Und ihr, ihr andachtsvollen Saiten,
Sollt ihm ein solches Lob bereiten,
Dabei sich Herz und Geist erfreun.
Destatevi, vegliate, vene e membra,
cantate inni di gioia, e siano tali
da riuscire graditi al nostro Dio.
E voi, corde devote, preparatevi
a celebrare Lui con tali lodi
che empiano di gioia cuore e spirito.
7. CORALE
Alleluja! Gelobt sei Gott,
Singen wir all aus unsers Herzens Grunde.
Denn Gott hat heut gemacht solch Freud,
Die wir vergessen solln zu keiner Stunde.
Alleluia! Dio sia lodato,
tutti cantiam dall'intimo del cuore.
Oggi Dio ci ha concesso tale gioia
che mai potremo noi dimenticarla.
(Traduzione di Quirino Principe)


(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia Filarmonica Romana,
Roma, Teatro Olimpico, 11 dicembre 2005

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietÓ delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione pu˛ essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento 11 ottobre 2013
html validator  css validator


Questo testo Ŕ stato prelevato sul sitohttp://www.flaminioonline.it. ed Ŕ utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietÓ delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione pu˛ essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.