Glossario
Guida all'ascolto



Dem Gerechten muss das Licht (Agli occhi dei giusti la luce), BWV 195

Testo della cantata (nota 1)

1. CORO
Dem Gerechten muß das
Licht immer wieder aufgehen
und Freude den frommen Herzen.
Ihr Gerechten, freuet euch des Herrn und danket ihm
und preiset seine Heiligkeit.
Agli occhi dei giusti la luce non può
non sorgere continuamente
e nei cuori dei pii la gioia deve irrompere.
Voi giusti, godete del Signore e ringraziateLo,
e lodate la Sua santità.
2. RECITATIVO (basso)
Dem Freudenlicht gerechter Frommen
Muß stets ein neuer Zuwachs kommen,
Der Wohl und Glück bei ihnen mehrt
Auch diesem neuen Paar,
An dem man so Gerechtigkeit
Als Tugend ehrt,
Ist heut ein Freudenlicht bereit,
Das stellet neues Wohlsein dar.
O! ein erwünscht Verbinden!
So können zwei ihr Glück eins an dem ändern finden.
La luce che dà gioia al giusti e ai pii
non può che crescere e risplender sempre più,
e così in essi crescono il bene e la felicità.
Anche a questa nuova coppia,
nella quale tanto giustizia
quanto virtù si onora,
oggi un raggio di luce è preparato,
e le offre nuovo benessere e salute.
Oh, sospirato legame!
Così due esseri, trovando felicità l'uno nell'altro, sanno esser uno.
3. ARIA (basso)
Rühmet Gottes Gut und Treu,
Rühmet ihn mit reger Freude,
Preiset Gott, Verlobten beide!
Denn eu'r heutiges Verbinden
Läßt euch lauter Segen finden,
Licht und Freude werden neu.
Celebrate la bontà e la fedeltà di Dio,
glorificateLo con vivida gioia,
lodate Dio, voi l'uno all'altra promessi!
Certo, il legame che oggi tra voi si stringe
fa sì che voi troviate pura benedizione,
e la luce di gioia si rinnovi.
4. RECITATIVO (soprano)
Wohlan, so knüpfet denn ein Band,
Das so viel Wohlsein prophezeihet.
Des Priesters Hand
Wird jetzt den Segen
Auf euren Ehestand,
Auf eure Scheitel legen.
Und wenn des Segens Kraft hinfort an euch
gedeihet,
So rühmt des Höchsten Vaterhand.
Er knüpfte selbst eu'r Liebesband
Und ließ das, was er angefangen,
Auch ein erwünschtes End erlangen.
Orsù, dunque, stringete il legame
Che preannuncia tanto benessere!
La mano del sacerdote
farà cadere la benedizione,
ora, sul vostro onorevole stato,
sul sommo delle vostre teste.
E se infuturo la benedizione con forza in voi metterà le radici,
celebrate la mano paterna dell'Altissimo..
Egli stesso annodò il vostro legame d'amore,
e fece si che ciò ch'Egli iniziò
raggiunga anche una sospirata fine.
5. CORO
Wir kommen, deine Heiligkeit,
Unendlich großer Gott, zu preisen.
Der Anfang rührt von deinen Händen,
Durch Allmacht kannst du es vollenden
Und deinen Segen kräftig weisen.
Siamo qui per lodare la Tua santità,
Dio d'infinita grandezza.
Nelle Tue mani riposa l'inizio;
Tu lo puoi compiere con la Tua onnipotenza
E puoi render palese la Tua benedizione..
6. CORALE (coro)
Nun danket all und bringet Ehr,
Ihr Menschen in der Welt,
Dem, dessen Lob der Engel Heer
Im Himmel stets vermeldt.
Ora ringraziate e onorate,
uomini della terra,
colui al quale la schiera degli angeli
proclama continuamente la lode in cielo.
(Traduzione di Quirino Principe)


(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia Filarmonica Romana,
Roma, Teatro Olimpico, 16 ottobre 2003

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento 28 giugno 2003
html validator  css validator


Questo testo è stato prelevato sul sitohttp://www.flaminioonline.it. ed è utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.