Wir danken dir, Herr Jesu Christ, BWV 623

Corale in sol maggiore per organo

Musica: Johann Sebastian Bach
Melodia: autore ignoto
Organico: organo
Composizione: 1713 - 1717
Edizione: Peters, Lipsia, 1846
Guida all'ascolto (nota 1)

Ignoto è l'autore della melodia, che, dato lo stile, deve appartenere alla fine del 1500 (presumibilmente 1597).

Il corale, a cui sono applicati i presenti versi:

«Wir danken dir, Herr Jesu Christ, dass du für uns gestorben bist, und hast uns durch dein teures Blut gemacht brott gerecht und gut.»

è stato però composto per un altro cantico, e precisamente questo: «Herr Jesu Christ, wahr Mensch un Gott» (dedicato ai cantici della Malattia e Morte): appartenente cioè alla serie dei Corali del Tempo e dei Sacramenti.

Il significato del Corale «Wir danken dir, Herr Jesu Christ» è quello della ricorrenza del mondo cristiano verso il Redentore per il Suo sacrificio.

Il «Preludio» omonimo è improntato a quel senso di intima, contenuta gioia che viene espressa da Bach con un elemento ritmico a lui tanto caro.

Fernando Germani


(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia di Santa Cecilia,
Roma, Basilica di S. Maria in Ara Coeli, 7 maggio 1971


I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.


Ultimo aggiornamento 13 ottobre 2013