Glossario



Hilf Gott, dass mir's gelinge, BWV 624

Corale in sol minore per organo

Musica:
Johann Sebastian Bach
Melodia: autore ignoto
Organico: organo
Composizione: 1713 - 1717
Edizione: Peters, Lipsia, 1846

Inserito al n. 26 di Das Orgel-Büchlein

Guida all'ascolto (nota 1)

CORALE: «Hilf Gott, dass mirs gelinge».

La melodia deve, molto probabilmente, avere una origine secolare. Ne è ignoto l'autore e le viene attribuita la data del 1545.

Il presente Corale ha il significato di una meditazione sulla morte di Gesù, sulla divulgazione della sua parola per mezzo dei 12 Apostoli e sul confronto divino per mezzo della preghiera. La dodicesima strofa di questo inno accenna alla discesa dello Spirito Santo che porta la parola di conforto e di verità di Dio. (Vangelo secondo S. Giovanni, Capo 14, 13).

Da ciò si spiega tutto il movimento di scale a terzine (Trinità) ascendenti e discendenti che Bach ha posto alla mano sinistra, nel «Preludio», e che accompagnano un bellissimo canone alla quinta inferiore. E' tutto un simbolismo che celebra la Trinità di Dio. Questi ritmi ternari, ed anche composizioni divise in tre parti, si trovano sempre in Bach ogni qual volta egli voglia riferirsi alla SS. Trinità.

Fernando Germani


(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia di Santa Cecilia,
Roma, Basilica di S. Maria in Ara Coeli, 7 maggio 1971

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento 13 ottobre 2013
html validator  css validator


Questo testo è stato prelevato sul sito http://www.flaminioonline.it. ed è utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.