Glossario



Da Jesus an dem Kreuze stund', BWV 621

Corale in mi minore per organo

Musica:
Johann Sebastian Bach
Melodia: Leo Hassler
Organico: organo
Composizione: 1713 - 1717
Edizione: Peters, Lipsia, 1846

Inserito al n. 23 di Das Orgel-Büchlein

Guida all'ascolto (nota 1)

... « Mio Dio, mio Dio, perché mi hai abbandonato? Sei lungi dal soccorrermi, lungi dalle mie flebili parole. Mio Dio, grido di giorno e non rispondi, dì notte e non trovo ascolto. Eppure Tu sei i! Santo, l'oggetto degli Inni d'Israele! In te confidarono i padri nostri e li salvasti. A te gridarono e furono salvi, in Te fidarono e non rimasero delusi, lo invece sono un verme e non un uomo, vilipendio di ognuno o spregio di popolo. Quanti mi vedono mi fanno scherni, sogghignano col labbro, scuotono la testa: «Si è rivolto a Dio; lo liberi Lui; lo salvi perché gli vuoi bene». Si, Tu sei il mio sostegno fin dalla mia concezione, mia fiducia dal seno materno. A Te fui raccomandato ancor prima di nascere fin dal seno di mia madre. Tu sei mio Dio. Non ti allontanare da me, perché sono alle strette; tienti vicino, perché non ho chi mi aiuti»... (dal Salmo XXI).

...«Ed Egli, portando la sua Croce, sì incamminò verso il luogo detto Calvario (in ebraico Golgotha): dove crocifissero Lui, e con Lui due altri, uno di qua ed uno di là, e Gesù nel mezzo»... (Vangelo secondo S. Giovanni, Capo 19, 17).

...«E Gesù diceva: "Padre, perdona loro perché non sanno quel che si fanno"»... (Vangelo secondo S. Luca, Capo 23, 24).

«E uno dei ladroni pendenti lo bestemmiava, dicendo: Se tu sei il Cristo, salva te stesso e noi. E l'altro rispondeva sgridandolo, e dicendo: Nemmeno tu temi Iddio, trovandoti nello stesso supplizio? E noi certo con giustizia, perché riceviamo quel che era dovuto alle nostre azioni: Ma questi non ha fatto nulla di male. E diceva a Gesù; Signore, ricordati di me, giunto che sarai nel tuo Regno. E Gesù gli disse: «In verità ti dico; oggi sarai con me nel Paradiso»... (Vangelo secondo S. Luca, Capo 23, 39).

...«Ma vicino alla Croce di Gesù stavano sua Madre e la sorella di sua madre Maria di Cleofa, e Maria Maddalena. Gesù adunque avendo veduto la Madre e il discepolo da lui amato che era dappresso, disse alla Madre sua: «Donna, ecco il tuo figliuolo». Di poi disse al discepolo: «Ecco la tua Madre»... (Vangelo secondo S. Giovanni, Capo 19, 25).

...«E all'ora sesta si oscurò tutta la terra sino all'ora nona. E all'ora nona Gesù con voce grande esclamò, dicendo: Eloi, Eloi, lamma sabacthani? Che s'interpreta: «Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato?»... (Vangelo secondo S. Marco, Capo 15, 33).

...«Dopo dì ciò, conoscendo Gesù che tutto era adempiuto, affinchè si adempisse la Scrittura, disse: «Ho sete»... (Vangelo secondo S. Giovanni, Capo 19, 28).

...«Gesù adunque preso che ebbe l'aceto, disse: «L'opra è compiuta»... (Vangelo secondo S. Giovanni, Capo 19, 30).

...«E Gesù gridando ad alta voce disse: «Padre, nelle tue mani raccomando il mio spirito», e ciò dicendo spirò... (Vangelo secondo S. Luca, Capo 23, 46).

CORALE «Da Jesus an dem Kreuze stund».

La bellissima melodia di Leo Hassler esprime a meraviglia la drammaticità degli ultimi momenti della vita terrena del Redentore, in essa è concentrato il senso di un immenso dolore.

Il Preludio sottolinea con le sue meste armonie le frasi più salienti del Vangelo che riguardano la Crocifissione. Molto significativo il lento sincopato del pedale e le armonie sospese poste alla fine di ciascun versetto per esprimere il dolore, l'angoscia e l'agonia di Gesù.

Fernando Germani


(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia di Santa Cecilia,
Roma, Basilica di S. Maria in Ara Coeli, 7 maggio 1971

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento 29 luglio 2013
html validator  css validator


Questo testo è stato prelevato sul sito http://www.flaminioonline.it. ed è utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.