Glossario



Piccolo preludio e fuga in do maggiore, BWV 553

Musica: Johann Sebastian Bach
Organico: organo
Composizione: data sconosciuta
Edizione: Peters, Lipsia, 1852

Attribuzione incerta, composizione forse Johann Tobias Krebs

Guida all'ascolto (nota 1)

La raccolta degli otto «Preludi» e «Fughette» fa parte di quelle opere che Bach ha scritto per uso didattico.

Il presente è il primo della serie.

Come stile si direbbe che l'autore abbia voluto seguire il gusto italiano della musica da camera o delle sonate da Chiesa.

Il tema del «Preludio» ricorda, tra l'altro, anche il primo tempo della «Sonata» n. 5. Esso si presenta in forma imitativa e, per il suo carattere ed in parte anche per l'elaborazione, ricorda il Concerto Grosso.

La «Fughetta» nella sua semplicità, non presenta elementi degni di particolare nota. Essa fa pensare che l'autore abbia voluto mettere gli allievi in condizione di prendere i primi contatti con questa forma musicale, presentandola loro nella veste più semplice.

Fernando Germani


(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia,
Roma, Basilica di Santa Maria in Ara Coeli, 20 aprile 1971

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento 17 gennaio 2017
html validator  css validator


Questo testo è stato prelevato sul sito http://www.flaminioonline.it. ed è utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.