Glossario



Meine Lieder (Il mio canto), op. 106 n. 4

lied per voce e pianoforte

Musica:
Johannes Brahms
Testo: Adolf Frey
Organico: voce, pianoforte
Composizione: 1886 - 1888
Edizione: Simrock, Berlino, 1889

Guida all'ascolto (nota 1)

Meine Lieder, inserito nei FŘnf Lieder composti tra il 1886 e il 1889, Ŕ in tempo moderatamente mosso ed ha un tono dolcemente nostalgico. L'indicazione in testa al Lied (Bewegt und leise) si riferisce pi¨ ad uno stato d'animo di malinconia piuttosto che ad effettivo movimento metronomico.

Testo

MEINE LIEDER

Wenn mein Herz beginnt zu klingen
und den T÷nen l÷st die Schwingen,
schweben vor mir her und wider
bleiche Wonnen, unvergessen,
und die Schatten von Zypressen.
Dunkel klingen meine Lieder!
IL MIO CANTO

Se il mio cuore comincia a risuonare
e ai suoni scioglie le ali,
si librano nell'aria da me qua e lÓ di nuovo
smorte delizie, indimenticate,
e le ombre dei cipressi.
Cupe suonano le mie canzoni!


(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia di Santa Cecilia;
Roma, Auditorio di via della Conciliazione, 5 aprile 1983

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietÓ delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione pu˛ essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento 21 gennaio 2016
html validator  css validator


Questo testo Ŕ stato prelevato sul sito http://www.flaminioonline.it. ed Ŕ utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietÓ delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione pu˛ essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.