Glossario



Serenade (Serenata), op. 70 n. 3

lied per voce e pianoforte

Musica:
Johannes Brahms
Testo: Wolfgang von Goethe
Organico: voce, pianoforte
Composizione: 1875 - 1877
Edizione: Simrock, Berlino, 1877

Testo (nota 1)

SERENATE

Liebliches Kind, kannst du mir sagen,
Warum einsam und stumm
Zärtliche Seelen immer sich quälen,
Selbst sich betrüben und ihr Vergnügen
Immer nur ahnen da, wo sie nicht sind;
Kannst du mir's sagen, liebliches Kind?
SERENATA

Caro fanciullo, sai dirmi
perché in solitudine e silenzio
anime delicate sempre si tormentano,
si creano affanni e il loro piacere
sempre immaginano là, dove esse non sono;
sai tu dirmelo, caro fanciullo?


(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia Filarmonica Romana,
Roma, Teatro Olimpico, 30 gennaio 1969

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento 11 marzo 2019
html validator  css validator


Questo testo è stato prelevato sul sito http://www.flaminioonline.it. ed è utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.