Glossario



Es träumte mir (Ho sognato), op. 57 n. 3

lied per voce e pianoforte

Musica:
Johannes Brahms
Testo: Georg Friedrich Daumer
Organico: voce, pianoforte
Composizione: 1871
Edizione: Rieter-Biedermann, Lipsia e Winterthur, 1871

Testo (nota 1)

ES TRÄUMTE MIR

Es träumte mir,
ich sei dir teuer;
doch zu erwachen
bedurft' es kaum.
Denn schon im Traume
bereits empfand ich,
es sei ein Traum.
HO SOGNATO

Ho sognato,
di esserti caro;
ma di svegliarmi
non ho avuto bisogno,
poiché già nel sogno
mi sono accorto,
che era un sogno.


(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia Filarmonica Romana,
Roma, Teatro Olimpico, 11 maggio 1988

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento 25 giugno 2016
html validator  css validator


Questo testo è stato prelevato sul sito http://www.flaminioonline.it. ed è utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.