Glossario



In Waldeseinsamkeit (Nella solitudine del bosco), op. 85 n. 6

lied per voce e pianoforte

Musica:
Johannes Brahms
Testo: Carl Lemcke
Organico: voce, pianoforte
Composizione: 1878 - 1882
Edizione: Simrock, Berlino, 1882

Testo (nota 1)

In Waldeseinsamkeit

Ich sass zu deinen Füssen
In Waldeseinsamkeit;
Windesatmen, Sehnen
Ging durch die Wipfel breit.

In stummen Ringen senkt' ich
Das Haupt in deinen Schoss,
Und meine bebenden Hände
Um deine Knie ich schloss.

Die Sonne ging hinunter,
Der Tag verglühte all,
Ferne, ferne, ferne
Sang eine Nachtigall.
Nella solitudine del bosco

Sedevo ai tuoi piedi
nella solitudine del bosco;
il respiro del vento, il desiderio
si spandeva tra le cime degli alberi.

Lottando silenzioso affondavo
il capo nel tuo grembo,
e le mie mani tremolanti
posavo attorno alle tue ginocchia.

Il sole tramontava,
il giorno si estingueva totalmente,
lontano, lontano, lontano
cantava un usignolo.
(Traduzione di Alessandra Luise)


(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia di Santa Cecilia;
Roma, Auditorium Parco delle Musica, 21 novembre 2003

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento 30 aprile 2015
html validator  css validator


Questo testo è stato prelevato sul sito http://www.flaminioonline.it. ed è utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.