Glossario



Ave Maria in fa maggiore

per coro a sette voci a cappella

Musica: Anton Bruckner
Seconda versione
Organico: coro misto senza accompagnamento
Composizione: 1861
Edizione: Hainauer, Breslavia, 1887

Bruckner ha fatto tre versioni dell'Ave Maria, tutte in fa maggiore
1856 - per coro e organo
1861 - per coro a sette voci a cappella
1882 - per contralto e organo

Guida all'ascolto (nota 1)

L'Ave Maria a sette voci, in tempo Andante, risale al 1869 e alterna candidi sentimenti fideistici ad esplosioni draammatiche. Dopo l'attacco iniziale dolcemente scandito, l'invocazione "Jesus" giunge sul fortissimo. La stessa progressiva intensificazione dinamica si nota nel "Sancta Maria" e dall'"Ora prò nobis" all'"Amen" si avverte una invocazione di misericordiosa tenerezza. La preghiera latina dice: "Ave Maria gratia plena Dominus tecum, benedicta tu in mulieribus et benedictus fructus ventris tui, Jesus. Sancta Maria, mater Dei, ora pro nobis peccatoribus, nunc et in hora mortis nostrae. Amen".


(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia di Santa Cecilia;
Roma, Auditorio di via della Conciliazione, 17 febbraio 1985

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento 10 aprile 2013
html validator  css validator


Questo testo è stato prelevato sul sito htpp://www.flaminioonline.it. ed è utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.