Glossario



Sonatina ad usum infantis pro clavicembalo composita, KV 268

Musica: Ferruccio Busoni
  1. Molto tranquillo
  2. Andantino melanconico
  3. Vivace alla marcia
  4. Molto tranquillo
  5. Polonaise - Un poco cerimonioso
Organico: pianoforte
Composizione: 1915
Prima esecuzione: Zurigo, 6 novembre 1917
Edizione: Breitkopf & Härtel, Lipsia, 1916
Dedica: Madeline M. Americanae

Guida all'ascolto (nota 1)

La Sonatina ad usum injantis pro clavicembalo composita risale al 1916. La breve composizione si articola in cinque parti che si susseguono senza interruzioni. Il carattere fondamentale della Sonatina ci pare che venga suggerito dall'aggettivo «melancolico» aggiunto all'indicazione di tempo Andantino concernente il secondo dei cinque movimenti di cui, come s'è detto, consta il lavoro. Infatti anche il Molto tranquillo iniziale, la sua ripresa tra il terzo tempo, Vivace (alla Marcia) e il finale, Polonaise (un poco cerimonioso), sembrano permeati da quel senso di sottile, affettuosa nostalgia che circonfonde le immagini di una stagione lontana, di un tempo perduto che si cerca di recuperare alla memoria.

Roman Vlad


(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia di Santa Cecilia,
Roma, Sala Accademica di via dei Greci, 1 aprile 1975

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento 8 febbraio 2014
html validator  css validator


Questo testo è stato prelevato sul sito http://www.flaminioonline.it ed è utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.