Glossario


Fuga in do maggiore, BuxWV 174

Musica: Dietrich Buxtehude
Organico: organo
Composizione: data sconosciuta
Edizione: Breitkopf und Härtel, Lipsia, 1875 - 1876

Guida all'ascolto (nota 1)

La pagina di questo eccezionale organista (che come si sa attirò la più viva attenzione di un artista della grandezza di Bach) mette bene in evidenza le qualità foniche, dell'organo. Lo stile della sua composizione è spigliato e fantasioso come molta musica dell'epoca. Il Buxtehude fu contrappuntista e compositore di grandi meriti e scrisse molta musica da chiesa di cui la più apprezzata è quella per organo. Oltre alle tre composizioni liturgiche, scrisse 112 cantate, otto carmi nuziali, parodie spirituali, musica da camera, corali per organo e composizioni libere per questo strumento e per il clavicembalo. La «Fuga per organo» in do maggiore è inserita nel primo volume (n. 3) delle sue opere libere organistiche che raggiungono il numero di trentasette. I Corali per organo, invece, divisi in tre gruppi, assommano a quarantasette.

Mario Rinaldi


(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia di Santa Cecilia,
Roma, Augusteo, 18 febbraio 1925

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento 11 ottobre 2017
html validator  css validator


Questo testo è stato prelevato sul sito http://www.flaminioonline.it ed è utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.