Glossario



Perché?, op. 28 n. 3

per soprano e pianoforte

Musica:
Petr Ilic Cajkovskij
Testo: Lev Aleksandrovic Mej
Organico: soprano, pianoforte
Composizione: Mosca, 23 aprile 1875
Edizione: Jurgenson, Mosca, 1875
Dedica: Mariia Ivanovna Il´ina

Testo (nota 1)

Perché le rose sono così pallide?
Oh, dimmi amor mio, perché?
Perché nell'erba verde
le mammole blu sono così mute?
Perché con un suono così lamentoso
canta l'allodola nell'aria?
Perché si alza dalla balsamita
un lezzo di cadavere?
Perché il sole guarda sul campo
in modo così freddo ed inquieto?
Perché la terra è così grigia e nuda,
nuda come una tomba?
Perché io stesso sono così malato e triste?
oh dimmi, amor mio diletto,
perché mi hai lasciato?


(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia,
Roma, Auditorio di via della Conciliazione, 4 aprile 1979

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento 19 aprile 2014
html validator  css validator


Questo testo è stato prelevato sul sito http://www.flaminioonline.it ed è utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.