Glossario



Nello splendore del giorno, op. 47 n. 6

per soprano e pianoforte

Musica:
Petr Ilic Cajkovskij
Testo: Aleksej Nikolaevic Apukhtin
Organico: soprano, pianoforte
Composizione: luglio - agosto 1880
Edizione: Jurgenson, Mosca, 1881
Dedica: Aleksandra Vladimirovna Panaeva-Kartsova

Testo (nota 1)

Nello splendore del giorno o nel silenzio della notte,
Nei sonni inquieti o nella lotta della vita quotidiana,
Questo pensiero è dovunque con me, riempiendo la mia esistenza,
Lo stesso pensiero fatale - il pensiero di te!
Con lui non temo più il fantasma del passato,
Il cuore si rianima nuovamente nell'amore...
Fede, sogni, ispirazione -
Tutto ciò che vi è di più caro e santo nell'anima,
Tutto viene da te!
Non so se i miei giorni saranno lieti o tristi,
Se presto rovinerò la mia vita e sparirò,
Ma so soltanto che sino alla tomba
I miei pensieri, i miei sentimenti, i miei canti, le mie forze
Saranno solo per te!


(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia Filarmonica Romana,
Roma, Teatro Olimpico, 20 gennaio 1990

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento 21 luglio 2013
html validator  css validator


Questo testo è stato prelevato sul sito http://www.flaminioonline.it ed è utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.