Glossario



La donna serpente, suite n. 1 e n. 2, op. 50 bis e ter

Musica: Alfredo Casella
Suite per orchestra n. 1
  1. Musica del sogno del Re Altid˛r
  2. Interludio
  3. Marcia guerriera
Suite per orchestra n. 2
  1. Sinfonia
  2. Preludio
  3. Battaglia e finale
Organico: 3 flauti (3 anche ottavino), 2 oboi, corno inglese, clarinetto piccolo, 2 clarinetti, clarinetto basso, 3 fagotti, controfagotto, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, percussioni, celesta, arpa, archi
Composizione: 1932

Guida all'ascolto (nota 1)

L'aspirazione di Casella a un teatro non realistico si realizza nella Donna serpente op. 50 (1928-31), tratta dalla fiaba omonima di Carlo Gozzi, in un clima fantastico che vive nell'alternanza irrisolta tra tragico e comico, dove l'ironia e il distacco che preserva da qualsiasi coinvolgimento emotivo sono occasione per l'esercizio di una contaminazione stilistica, condotta col gusto del gioco musicale. Anche per questo il centro di ispirazione dell'intera opera Ŕ la musica, libera di imporre le proprie forme e le proprie fantasie, anche al di lÓ del canto e del gesto scenico. Sono, questi, momenti solo strumentali che Casella ha raccolto in due serie autonome di pezzi, nelle quali si ritrovano i luoghi tipici del suo stile giocoso: la berceuse dello stupefatto sogno di Altidor, il dinamismo ora comico (Sinfonýa, Preludio) ora solo ironicamente corrusco (Battaglia), la marcia (Marcia guerriera). La prima rappresentazione della Donna serpente ebbe luogo il 17 marzo 1932 al Teatro Reale dell'Opera di Roma, sotto la direzione dell'autore.


(1) Testo tratto dal Repertorio di Musica Classica a cura di Pietro Santi, Giunti Gruppo Editoriale, Firenze, 2001

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietÓ delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione pu˛ essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento 21 aprile 2016
html validator  css validator


Questo testo Ŕ stato prelevato sul sito http://www.flaminioonline.it ed Ŕ utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietÓ delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione pu˛ essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.