Glossario



Faniska, ouverture

Opera comica in tre atti

Musica:
Luigi Cherubini
Libretto: Joseph von Sonnleitner da R. C. G. de Pixérécourt
Organico: 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 2 corni, 2 trombe, timpani, archi
Composizione: 1806
Prima rappresentazione: Vienna, Theater am Kärntnertor, 25 febbraio 1806
Edizione: Editeurs de Musique, Parigi, 1806

Guida all'ascolto (nota 1)

L'opera in tre atti Faniska, di Cherubini, fu composta e rappresentata a Vienna nel 1806.

L'Ouverture si inizia con un Largo assai introduttivo: seguito da un Allegro nella consueta forma bitematica. Lo stile è quello della ouverture d'opera teatrale, meno pomposo di quello di Spontini, meno spigliato ed elegante di quello di Rossini


(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia di Santa Cecilia,
Roma, Teatro Argentina, 23 gennaio 1949

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento: 29 giugno 2016
html validator  css validator


Questo testo è stato prelevato sul sito htpp://www.flaminioonline.it. ed è utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.