Glossario
Testo del libretto



Lo sposo di tre, marito di nessuna

Opera buffa in due atti

Musica:
Luigi Cherubini
Libretto: Filippo Livigni

Ruoli:

Organico: 2 flauti, 2 oboi, corno inglese, fagotto, 2 corni, archi, basso continuo
Composizione: 1783
Prima rappresentazione: Venezia, Teatro San Samuele, novembre 1783
Edizione: Boosey & Hawkes

Sinossi (nota 1)

Atto I

Sono in corso i preparativi per il matrimonio tra il barone Don Pistacchio e Donna Rosa. Giungono in paese anche la baronessa Donna Lisetta e suo fratello Don Martino. Don Martino si finge ambasciatore mandato da Donna Rosa e, approfittando del fatto che Don Pistacchio non ha mai visto la sua promessa sposa, gli mostra un'immagine di Donna Lisetta dicendogli che si tratta di Donna Rosa. Martino spera così di far sposare la sorella col ricco barone e di poter corteggiare Donna Rosa. Le cose si complicano quando Donna Rosa giunge in paese e, dopo essersi presentata a Simone, zio di Don Pistacchio, assiste al corteggiamento di Don Pistacchio a Donna Lisetta. Ne nasce un'accesa discussione durante la quale Martino è costretto ad ammettere di avere mostrato a Don Pistacchio il ritratto di Donna Lisetta. Lisetta però non vuole rinunciare al diritto che credeva di avere acquisito verso Don Pistacchio, e l'atto si conclude con un litigio ancora più furioso.

Atto II

Don Pistacchio sospende le nozze e decide di consultare due celebri avvocati per sapere come comportarsi. I due avvocati giungono presto, ma non sono altri che Donna Lisetta e Don Martino camuffati: dopo la consultazione Don Pistacchio è ancora più confuso. Si giunge persino a consultare la Sibilla Cumana: il responso però viene emesso dal saltimbanco Folletto, appositamente corrotto, che annuncia che Don Pistacchio deve restare solo e non si deve sposare. Don Pistacchio indispettito prende a corteggiare Bettina, la compagna di Folletto. Intanto anche Simone si è messo a corteggiare Donna Rosa: lei finge di accettare e si organizza un banchetto nuziale. Don Pistacchio, apprendendo, la notizia da Donna Lisetta, si dimentica di Bettina e ricomincia a corteggiare Donna Lisetta, poi tutti si recano alla festa. Qui Donna Rosa rifiuta la proposta di Simone e si concede invece a Don Martino; Donna Lisetta, ormai decisa a lasciare perdere lo sciocco Don Pistacchio, si concede a Simone; Don Pistacchio torna allora da Bettina, ma lei non ama che Folletto. Don Pistacchio, che aveva sperato di essere sposo di tre, si trova infine marito di nessuna.


(1) Testo tratto da Wikipedia

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento: 28 dicembre 2016
html validator  css validator


Questo testo è stato prelevato sul sito htpp://www.flaminioonline.it. ed è utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.