Glossario



Tre mazurche per pianoforte, op. 63, BI 162, CI 89-90-91

Musica: Fryderyk Chopin
  1. si maggiore: Vivace
  2. fa minore: Lento
  3. do diesis minore: Allegretto
Organico: pianoforte
Composizione: 1846
Edizione: Brandus, Parigi, 1847
Dedica: contessa Laura Czosnowska

Guida all'ascolto (nota 1)

Composte nell'estate del 1846, ma pubblicate solo un anno più tardi, le 3 Mazurke op. 63 appartengono all'estrema stagione compositiva chopiniana ed evidenziano uno stile più asciutto ed essenziale. Mentre la Mazurka in si maggiore op. 63 n. 1 (Vivace) è caratterizzata da un tono più sereno e popolareggiante, le sue due consorelle sono attraversate da un'atmosfera di desolato spleen: la Mazurka in fa minore op. 63 n. 2 (Lento) è una pagina di grandissima intensità espressiva nonostante la sua brevità e la Mazurka in do diesis minore op. 63 n. 3 (Allegretto), simile per tono alla precedente, è una delle più celebri ed eseguite della raccolta e Alfred Cortot la considerava la «perla» delle Mazurke.

Carlo Cavalletti


(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia di Santa Cecilia;
Roma, Auditorio di via della Conciliazione, 15 dicembre 2000

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento 18 dicembre 2014
html validator  css validator


Questo testo è stato prelevato sul sito http://www.flaminioonline.it. ed è utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.