Glossario



Sinfonia periodica n. 2 in re maggiore, op. 18 n. 2

Musica: Muzio Clementi
  1. Grave
  2. Allegro assai
  3. Andante
  4. Minuetto: Un poco allegro
  5. Allegro assai
Organico: 2 flauti, 2 oboi, 2 fagotti, 2 corni, archi
Composizione: 1787 circa
Edizione: Longman & Broderip, Lon­dra, 1787; André, Offen­bach, ca. 1820 (come op. 44)

Guida all'ascolto (nota 1)

Muzio Clementi è universalmente noto come autore di musica per pianoforte: di Sonate principalmente e del Gradus ad Parnassum. Ha scritto anche però diverse Sinfonie di cui si hanno numerose tracce nei programmi dei concerti inglesi, francesi e tedeschi nel periodo 1786-1824. Poi esse caddero in dimenticanza e solo poche decine di anni fa alcune sono state riportate alla conoscenza del pubblico.

«Le due Sinfonie giovanili op. 18» scrive Renato Fasano nella prefazione alla edizione Ricordi di cui si parla appresso, «furono poi ripubblicate come op, 44. Furono edite in parti staccate da Langmann e Broderip a Londra nel 1788 (secondo il De Saint Foix nel 1787). Esse serbano il modello classico e lo spirito della sinfonia haydniana, ma lo stile, il carattere espressivo e la vivacità sono prettamente italiani».

A Bruxelles nella Biblioteca del Reale Conservatorio di Musica, il Fasano ha ritrovato tutte le parti orchestrali delle due Sinfonie nell'edizione originale indicate come op. 44. In precedenza egli era venuto in possesso di una partitura cedutagli da Fernando Previtali e da questo stesso ricostruita su alcune parti di un'edizione originale inglese indicata come op. 18 e mancante dei due flauti e dei due corni.

Cosi ricostruita, ed aggiornati con la necessaria sobrietà i segni dinamici, la odierna Sinfonia in re è stata pubblicata dalla Casa Ricordi nella revisione del Fasano, direttore artistico del Collegium Musicum Italicum e per iniziativa di questa istituzione, come primo fascicolo della collana «Antica musica strumentale italiana».

Essa si compone, scrive lo stesso Fasano, di un breve Largo (introduzione), di un Allegro assai (primo tempo) che procede sul modello classico della Sinfonia, di un Andante quasi tema con variazioni affidato in gran parte agli archi, di un Minuetto e, per finire, di un Allegro assai brillante ed incisivo.


(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia di Santa Cecilia,
Roma, Auditorio di via della Conciliazione, 10 ottobre 2013

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento 7 novembre 2013
html validator  css validator


Questo testo è stato prelevato sul sito http://www.flaminioonline.it ed è utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.