Glossario



El Salon Mexico

Musica: Aaron Copland
Organico: ottavino, 2 flauti, 2 oboi, corno inglese, clarinetto piccolo, 2 clarinetti, clarinetto basso, 2 fagotti, controfagotto, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, xilofono, piatti, guiro, blocco cinese, woodblock, grancassa, tamburo, tamburo basco, pianoforte, archi
Composizione: 1932 - 1936
Prima esecuzione: Mexico City, Palacio de las Bellas Artes, 27 agosto 1937
Edizione: Boosey & Hawkes, New York

Guida all'ascolto (nota 1)

Concepito durante la sua prima visita in Messico nel 1932, El Salˇn Mexico fu terminato nel 1934; orchestrato soltanto nel 1936, venne presentato al pubblico nell'agosto del 1937 a CittÓ del Messico dall'Orquesta Sinf˛nica de Mexico diretta da Carlos ChÓvez. Copland ricordava come il suo soggiorno in Messico gli aveva prodotto ricordi musicali talmente profondi da rimanere vivi in lui sino al '33, quando aveva iniziato a mettere sul pentagramma alcune delle idee che avrebbero dato vita a El Salˇn Mexico; ricordi che senz'altro furono rinsaldati dalla visita che fece nel novembre del 1934, sempre a CittÓ del Messico, in occasione della prima esecuzione della sua Short Symphony proprio sotto la direzione di Carlos ChÓvez. El Salˇn Mexico trasse il titolo da una dance hall di CittÓ del Messico, e intendeva, secondo il progetto di Copland, fornire un ritratto dello spirito dell'antico Messico, quello delle colonizzazioni e della rivoluzione, fuso con quello moderno, visto anche attraverso gli occhi del turista; da qui l'uso di temi popolari tratti da vari repertori del folklore messicano quali Cancionero Mexicano di Frances Tor e El Folklore y la Musica Mexicana di Ruben M. Campos, che Copland elabora secondo il suo tipico stile compositivo, fatto di vivacitÓ ritmica e forti coloriture orchestrali che poggiano specialmente sulla ricca compagine di legni, ottoni e percussioni.

Giancarlo Moretti


(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia di Santa Cecilia,
Roma, Auditorio di Via della Conciliazione, 14 maggio 1994

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietÓ delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione pu˛ essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento 11 gennaio 2017
html validator  css validator


Questo testo Ŕ stato prelevato sul sito http://www.flaminioonline.it ed Ŕ utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietÓ delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione pu˛ essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.