Glossario
Testo del libretto



Il mondo della luna

Dramma giocoso in tre atti, Hob:XXVIII:7

Musica: Joseph Haydn (1732-1809)
Libretto: Carlo Goldoni
Prima rappresentazione: Eisenstadt, Eszterháza Theater, 3 Agosto 1777
Prima edizione: Bärenreiter, Kassel, 1958

Personaggi: Organico: 2 flauti, 2 oboi, 2 fagotti, 2 corni, 2 trombe, 2 corni, timpani, archi

Luogo dell'azione:
Italia secolo XVIII.

Atto I
  1. Un terrazzo nella casa dell'astronomo Ecclitico; una torre di osservatorio con un telescopio. La notte è stellata, con la luna piena.
  2. Una stanza della casa di Buonafede.
Atto II
  1. Il giardino di Ecclitico, decorato in modo da convincere Buonafede che è sulla luna.
Atto III:
  1. Una stanza della casa di Ecclittico.
  2. Una notte stellata con la luna piena

Sinossi:

Atto primo:
Sul terrazzo di casa, il finto astronomo Ecclitico escogita un piano per far sì che le due figlie di Buonafede, Flaminia e Clarice, e la di lui serva Lisetta, nonostante l'opposizione del padre, possano sposare i rispettivi Ernesto, Ecclitico medesimo e Cecco. Con un marchingegno egli fa credere all'ingenuo Bonafede che tre pantomime viste attraverso il telescopio siano davvero rappresentative delle abitudini di vita dei lunatici enel frattempo ottiene la collaborazione, finanziaria e non, di Ernesto e del suo servo Cecco. In quel mentre, in una stanza di casa loro, Flaminia e Clarice sono esasperate per il rifiuto del padre a farle sposare. Clarice, soprattutto, tiene testa a Buonafede, arrivato subito dopo, e gli dice che prenderà marito lui volente o nolente. Rimasto solo con la serva Lisetta, che gli fa gli occhi dolci in cambio di denaro e vantaggi, il vecchio le confida di aver visto le meraviglie lunari grazie al telescopio di Ecclitico; se vorrà, anch'essa potrà vederle. In quel momemnto giunge proprio Ecclitico, per dare inizio alla seconda fase del suo piano. Egli fa credere a Buonafede che sta per andare a trovare l'imperatore della luna grazie a una magica pozione (in realtà un sonnifero) che lo farà volare fin lassù. Anche il vecchio, naturalmente, la vuole provare e si addormenta pesantemente, convinto di stare già volando verso la meta agognata. La figlia Clarice e Lisetta lo scambiano per morto. Ecclitico mostra un falso testamento dove il padre fa cospicui lasciti alle figlie in caso di matrimonio.

Atto secondo:
Nel giardino di Ecclitico, decorato per sembrare il mondo della luna, sono state approntate le macchine e i costumi necessari alla finzione. Quando Buonafede, ivi trasportato, si sveglia, assiste in compagnia di Ecclitico a una serie di prodigi acustici e visivi che lo convincono di essere giunto a destinazione. Cambiatosi d'abito per incontrare le massime autorità lunari, egli si trova davanti un carro trionfale, con Cecco Imperatore ed Ernesto travestito da Espero, la stella della sera. Cecco-Imperatore tranquillizza Buonafede: entro breve tempo anche le figlie e Lisetta lo raggiungeranno. In effetti, dopo poco giunge la serva, prelevata da uomini mascherati, ed il padrone si da da fare per convincerla che quel posto è veramente il nostro satellite. Lisetta viene incoronata imperatrice da Cecco e comincia a prendere gusto al nuovo ruolo. Giungono anche Flaminia e Clarice su un carro e Buonafede le aiuta a scendere. Lisetta accoppia le sorelle rispettivamente a Espero (Ernesto) ed Ecclitico e, quando al termine Buonafede si accorge della burla, tutti sono già fidanzati ed è troppo tardi.

Atto terzo:
Il vecchio padre consente di buon grado ai tre matrimoni, Ecclitico e Clarice si cantano a vicenda il loro amore e tutto finisce con un coro di riconciliazione.

Struttura musicale

Sinfonia - Allegro (do maggiore) - 2 oboi, 2 fagotti, 2 corni, 2 trombe, timpani, archi

Atto I:
1 a. O Luna lucente - Coro - Ecclitico e 4 scolari - Andante (mi mi bemolle maggiore)
2 fagotti, 2 corni, archi
1 b. Prendiamo fratelli - Coro - 4 scolari - … (fa maggiore)
2 oboi, 2 corni, archi
2. Servitor, obbligato - Coro - Buonafede, Ernesto, Ecclitico - Allegro (sol maggiore)
2 oboi, archi
3 a. Intermezzo I - Andante (re maggiore)
violini I, violini II
3 b. Ho veduto una ragazza - Cavatina - Buonafede - Presto (re maggiore)
2 oboi, 2 corni, archi
3 c. Intermezzo II - Andante (re maggiore)
flauto, archi
3 d. Ho veduto un buon marito - Cavatina - Buonafede - Presto (re maggiore)
flauto, 2 oboi,
2 corni, archi
3 e. Intermezzo III - Andante (mi bemolle maggiore)
fagotto, archi
3 f. Ho veduto dall'amante - Cavatina - Buonafede - Presto (mi bemolle maggiore)
2 fagotti, 2 corni, archi
4. La ragazza col vecchione - Aria - Buonafede - Alegretto (fa maggiore)
2 oboi, 2 corni, archi
5. Un poco di denaro - Aria - Ecclitico - Un poco adagio (mi bemolle maggiore)
2 oboi, 2 corni, archi
6. Begli occhi vezzosi - Aria - Ernesto - Andante grazioso (re maggiore)
2 oboi, 2 fagotti, 2 corni, archi
7. Mi fanno ridere - Aria - Cecco - Allegretto (sol maggiore)
2 flauti, archi
8. Ragion nell'alma siede - Aria - Flaminia - Allegro maestoso (do maggiore)
2 oboi, 2 fagotti, 2 corni, archi
9. Son fanciulla da marito - Aria - Clarice - Vivace (la maggiore)
2 oboi, 2 corni, archi
10. Una donna come me - Aria - Lisetta - Andante (fa maggiore)
2 oboi, 2 fagotti, 2 corni, archi
11 a. Mondo mondaccio rio - Recitativo - Buonafede, Ecclitico
archi
11 b. Vado, vado - Finale - Ecclitico, Buonafede, Clarice, Lisetta - Adagio (mi bemolle maggiore)
2 oboi, 2 fagotti, 2 corni, archi

Atto II:
12. Sinfonia -  Adagio (re maggiore)
archi
13. Balletto - Un poco adagio (fa maggiore)
2 oboi, 2 fagotti, 2 corni, archi
14. Balletto - Allegretto (si bemolle maggiore)
archi
15. Uomo felice - Coro - Ecclitico, Buonafede, 4 scolari - Moderato (re maggiore)
2 oboi, 2 corni, archi
16. Voi lo sapete come son fatte - Aria - Ecclitico - Andante moderato (fa maggiore)
2 oboi, 2 corni, archi
17. Marcia - Maestoso (do maggiore)
2 oboi, 2 fagotti, 2 corni, 2 trombe, timpani, archi
18. Un avaro suda e pena suda e pena - Aria - Cecco- Allegro moderato (sol maggiore)
2 oboi, 2 corni, archi
19. Qualche volta non fa male - Aria - Ernesto - Allegretto (sol minore)
2 oboi, 2 corni, archi
20. Che mondo amabile - Aria - Buonafede - Moderato (re maggiore)
2 flauti, 2 oboi, 2 fagotti, 2 corni, archi
21. Non aver di me sospetto - Duetto - Buonafede, Lisetta - Adagio (la maggiore)
2 oboi, 2 corni, archi
22 a. Lei è mio - Recitativo - Lisetta, Cecco
2 oboi, 2 corni, archi
22 b. Se lo comanda - Aria - Lisetta - Andante (si minore)
2 oboi, 2 corni, archi
23. Balletto - ... (fa maggiore)
fagotto, archi
24. Se la mia stella - Aria - Flaminia - Allegretto (fa maggiore)
2 oboi, fagotto, 2 corni, archi
25. Quanta gente che sospira - Aria - Clarice - Andante (si bemolle maggiore)
2 oboi, 2 corni, archi
26. Al comando tuo lunatico - Finale - Tutti - Moderato (re maggiore)
2 oboi, 2 fagotti, 2 corni, 2 trombe, timpani, archi

Atto III:
27. Intermezzo - Presto (sol minore)
2 oboi, 2 corni, archi
28. Un certo ruscelletto - Duetto - Ecclitico, Clarice - Largo (si bemolle maggiore)
2 oboi, fagotto ad libitum, 2 corni, archi
29. Dal mondo della Luna - Finale - Tutti - Vivace (re maggiore)
2 oboi, 2 corni, 2 trombe, timpani, archi

Arie:

Atto I:

Atto II:
Note:

Il dramma giocoso in tre atti di Franz Joseph Haydn è composto sul libretto di C. Goldoni che originariamente lo aveva scritto per l'omonima opera di B. Galuppi (1750). Quest'opera, l'ultima di Haydn a prevedere un ruolo per contralto evirato (Ernesto), se si eccettua la senile Anima del filosofo (1791), fu invece la sua prima composizione originale a essere eseguita nella nuova stagione organica di Észterhàza, iniziatasi nel 1776. L'occasione venne data dal matrimonio del secondogenito di Nikolaus, ed in seguito molta musica del Mondo della luna fu riciclata in ambito strumentale (l'ouverture, ad esempio, andò a costituire il primo movimento della celebre Sinfonia n. 63 «La Roxelane»). Oggi questo lavoro non è forse eseguito come altri del musicista, ma negli ultimi decenni occorre ricordare anche rappresentazioni in teatri italiani.

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.
html validator  css validator


Questo testo è stato prelevato sul sito http://www.flaminioonline.it ed è utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.