Glossario



Jel' i pal'ma (L'abete e la palma), op 3 n. 1

per voce e pianoforte

Musica:
Nikolay Rimsky-Korsakov
Testo: Mikhail Mikhailov dar Heinrich Heine
Organico: voce, pianoforte
Composizione: 1866
Edizione: Bessel, San Pietroburgo, 1866
Dedica: Aleksandr Borodin

Arrangiato anche per voce e orchestra nel 1888

Guida all'ascolto (nota 1)

Su una salda roccia nel nord s'erge un solitario abete;
sembra addormentato; una tempesta ha rivestito la pianta
addormentata di una coltre di neve.
E l'abete pensa a una palma, in una terra del lontano oriente
anch'essa silenziosa, malinconica, solitaria su una rupe infuocata dal sole.
Silenziosa, malinconica, solitaria su una rupe infuocata dal sole.


(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia di Santa Cecilia,
Roma, Sala Accademica di via dei Greci, 18 febbraio 1977

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento 18 ottobre 2013
html validator  css validator


Questo testo è stato prelevato sul sito http://www.flaminioonline.it ed è utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.