Glossario



Blume und Duft (Fiore e odore), S 324

per voce e pianoforte

Musica:
Franz Liszt
Testo: Friedrich Hebbel
Organico: voce, pianoforte
Composizione: 1854
Edizione: Kahnt, Lipsia, 1860

Testo (nota 1)

BLUME UND DUFT

In Frühlings Heiligtume,
Wenn dir ein Duft ans Tiefste rührt,
Da suche nicht die Blume,
Der ihn ein Hauch entführt.

Der Duft lässt Ewges ahnen,
Von unbegrenztem Leben voll;
Die Blume kann nur mahnen,
Wie schnell sie welcken soll.
FIORE E ODORE

Nel santuario della primavera,
quando il profumo ti tocca fin nel profondo
non cercare il fiore,
al quale un alito di vento l'ha rapito.

Il profumo fa presagire l'eterno
pieno di vita sconfinata;
il fiore può solo ricordare
come presto appassirà.


(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia di Santa Cecilia,
Roma, Auditorio di via della Conciliazione, 30 maggio 1986

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento 24 gennaio 2016
html validator  css validator


Questo testo è stato prelevato sul sito http://www.flaminioonline.it. ed è utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.