Glossario
Guida all'ascolto



Sinfonia n. 3 in re minore

in sei tempi per contralto, coro femminile, coro di bambini ed orchestra

Testo delle parti vocali (nota 1)

IV TEMPO
ALT
O Mensch! O Mensch!
Gibt Acht! Gibt Acht!
Was spricht die tiefe Mitternacht?
Ich schlief! Ich schlief!
Aus tiefem Traum bin ich erwacht!
Die Welt ist tief !
Und tiefer als der Tag gedacht!
O Mensch! O Mensch!
Tief! Tief! Tief! ist ihr Weh!
Tief ist ihrWeh!
Lust, Lust tiefer noch als Herze leid!
Weh spricht: Vergeh! Weh spricht: Vergeh!
Doch alle Lust, Will Ewigkeit!
will tiefe, tiefe Ewigkeit.
CONTRALTO
O uomo! O uomo!
Attenzione! Attenzione!
Che dice la profonda notte?
Io dormivo! Dormivo!
Fui svegliato da un profondo sogno.
Il mondo è profondo!
E più profondo di quanto il giorno ricordi.
O uomo! O uomo!
Profondo, profondo, profondo è il suo dolore.
Profondo è il suo dolore.
Gioia, gioia più profonda ancora
di quanto il cuore sopporti.
Il dolore dice: passa!
Il dolore dice: passa!
ma ogni gioia vuole eternità!
Vuole profonda, profonda eternità.

V TEMPO
KNABENCHOR
Bimm, bamm, bimm, bamm,
Bimm, bamm, bimm, bamm...

FRAUENCHOR
Es sungen drei Engel einen süssens Gesang;
mit Freuden es selig in dem Himmel klang,
sic jauchzten fröhlich auch dabei,
dass Petrus sei von Sünden frei.
Und als der Herr Jesus zu Tische sass,
mit seinen zwölf Jüngern das Abendmahl ass:
Da sprach der Herr Jesus:
Was stehst du denn hier?
Wenn ich dich anseh', so weinest du mir!

ALT
Und sollt ich nicht weinen,
du gütiger Gott?

FRAUENCHOR
Du sollst ja nicht weinen!
Sollst ja nicht weinen!

ALT
Ich hab' übertreten die zehn Gebot.
Ich gehe und weine ja bitterlich.

FRAUENCHOR
Du sollst ja nicht weinen!
Sollst ja nicht weinen!

ALT
Ach komm und erbarme dich!
Ach komm und erbarme dich über mich!

KNABENCHOR UND FRAUENCHOR
Bimm, bamm, bimm, bamm
Bimm, bamm, bimm, bamm...

FRAUENCHOR
Hast du derni übertreten die zehn Gebot,
so fall auf die Kniee und bete zu Gott!
Liebe nur Gott in alle Zeit!
So wirst dü erlangen die himmlische Freud!

KNABENCHOR
Liebe nur Gott!
Die himmlische Freud' ist scine selige Stadt,
die himmlische Freud' die kein Ende mehr hat!

KNABENCHOR UND FRAUENCHOR
Die himmlische Freude war Petro bereit't,
durch Jesum und Allen zur Seligkeit.
Bimm, bamm, bimm, bamm...
CORO DI FANCIULLI
Bimm, bamm, bimm, bamm,
Bimm, bamm, bimm, bamm...

CORO FEMMINILE
Tre angeli cantavano una dolce canzone;
di gioia facevan risuonare il cielo,
ed esultavano di felicità
perché Pietro era senza peccato.
E quando Gesù sedette alla tavola
coi suoi dodici apostoli per l'ultima cena,
così parlò Gesù:
perché ancora stai qui?
Quando ti guardo tu piangi per me!

CONTRALTO
E non dovrei io piangere,
mio buon Dio?

CORO FEMMINILE
Tu non devi piangere!
Non devi piangere!

CONTRALTO
Io ho infranto i dieci Comandamenti.
Io vado e piango amaramente.

CORO FEMMINILE
Tu non devi piangere!
Non devi piangere!

CONTRALTO
Ah! vieni e pentiti!
Ah! vieni e pentiti davanti a me!

CORO DI FANCIULLI E CORO FEMMINILE
Bimm, bamm, bimm, bamm
Bimm, bamm, bimm, bamm...

CORO FEMMINILE
Tu hai infranto i dieci Comandamenti,
quindi cadi in ginocchio e prega Dio!
Ama solo Dio in ogni tempo!
Così conseguirai la gioia celeste!

CORO DI FANCIULLI
Ama solo Dio!
La gioia del cielo è una santa città,
la gioia del cielo che è senza fine!

CORO DI FANCIULLI E CORO FEMMINILE
La gioia del cielo era a Pietro riservata
e a noi, grazie a Gesù, in santità.
Bimm, bamm, bimm, bamm...

(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia di Santa Cecilia;
Roma, Auditorio di Via della Conciliazione, 5 Maggio 1991

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.
html validator  css validator


Questo testo è stato prelevato sul sito http://www.flaminioonline.it ed è utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.