Glossario



Fior di ginestra, op. 68a n. 3

Poemetto lirico per voce e pianoforte

Musica:
Giuseppe Martucci
Testo: Rocco Emanuele Pagliara
Organico: voce, pianoforte
Composizione: Bologna, ottobre 1886 - maggio 1887
Edizione: F. Lucca, Milano, 1887
Dedica: ad Alice Barbi

Trascritta per voce e orchestra nel 1898

Testo (nota 1)

Fior di ginestra

"Fior di ginestra,
io sono lo scolar, voi la maestra:
guardandovi ne 'l volto tutto imparo:
voi la maestra siete, io lo scolaro„

Così dicea la dolce serenata
così la serenata mesta....
Dunque, su l' volto mio,
imparasti l'oblio!

"Fior di viola,
sconsolata fra tutte è un' alma sola,
su 'l suo sentier non brilla amor ne speme
- Vogliamo o bella, far la strada insieme?

Così dicea la dolce serenata,
così dicea la serenata mesta....
"Vogliamo, o bella, far la strada insieme?

Ed ora ove se' tu? Vedi, son sola
e piango, e piango, e piango!


(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia di Santa Cecilia,
Roma, Augusteo, 14 aprile 1916

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento 25 luglio 2016
html validator  css validator


Questo testo è stato prelevato sul sito http://www.flaminioonline.it ed è utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.