Glossario



Vago augelletto che cantando vai, SV 156

a sei e sette voci con due violini e un contrabbasso

Musica:
Claudio Monteverdi
Testo: Francesco Petrarca
Organico: 2 soprani, contralto, 2 tenori, basso, 2 violini, contrabbasso, basso continuo
Edizione: in Madrigali guerrieri et amorosi, Ottavo Libro de Madrigali, Alessandro Vincenti, Venezia, 1638
Dedica: Alla Sacra Cesarea Maestà dell'Imperator Ferdinando III

Testo (nota 1)

Vago augelletto
a sei e sette voci con due violini e un contrabbasso

Vago augelletto che cantando vai
ovver piangendo il tuo tempo passato,
vedendoti la notte e 'l verno a lato
e 'l dì dopo le spalle e i mesi gai,
se come i tuoi gravosi affanni sai
così sapessi il mio simile stato,
verresti in grembo a questo sconsolato
a partir seco i dolorosi guai.

(Ottavo Libro de Madrigali)


(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia Filarmonica Romana,
Roma, Palazzo Farnese, 12 maggio 2006

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento 20 novembre 2015
html validator  css validator


Questo testo è stato prelevato sul sito http://www.flaminioonline.it. ed è utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.