Glossario
Guarda il video



Maledetto sia l'aspetto, SV 246

per soprano e basso continuo

Musica:
Claudio Monteverdi
Organico: soprano, basso continuo
Edizione: in Scherzi musicali, Bartolomeo Magni, Venezia, 1632

Testo (nota 1)

Maledetto sia l'aspetto

Maledetto sia l'aspetto
che m'arde tristo me
poi ch'io sento rio tormento
poi ch'io moro ne ristoro
ha mia fè sol per te.

Maledetta la saetta
ch'impiagò ne morrò
così vuole il mio sole
così brama chi disama
quanto può che farò.

Donna ria morte mia
vuol così chi ferì
prende gioco del mio foco
vuol ch'io peni che mi sveni
morrò qui fiero dì.


(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia di Santa Cecilia,
Roma, Auditorium Parco della Musica, 7 maggio 2004

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento 21 ottobre 2015
html validator  css validator


Questo testo è stato prelevato sul sito http://www.flaminioonline.it. ed è utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.