Glossario



Concerto per pianoforte n. 5 in re maggiore, K 175

Musica: Wolfgang Amadeus Mozart
  1. Allegro (re maggiore)
  2. Andante ma un poco Adagio (sol maggiore)
  3. Allegro (re maggiore)
Organico: pianoforte, 2 oboi, 2 corni, 2 trombe, timpani, archi
Composizione: Salisburgo, dicembre 1773
Edizione: Boyer, Parigi 1775

Guida all'ascolto (nota 1)

╚ il primo concerto con strumento solista di Mozart, che lo compose nel dicembre 1773. Non ancora diciottenne, fin dal primo esperimento, Mozart dimostra una vocazione particolare per questo genere: la maturitÓ della scrittura rompe con la tradizione galante e inaugura un'immagine del concerto giocata sul virtuosismo protagonÝstico dello strumento solista in dialogo con il sinfonismo robusto della partitura orchestrale (non a caso risalgono proprio a questo stesso periodo le prime sinfonie importanti). Mozart ebbe sempre cara quest'opera di giovent¨: continu˛ a eseguirla spesso, e la riprese anche nel 1782 Vienna, al tempo della sua celebritÓ come pianista. In questa occasione sostituý il finale con un Rond˛, Allegretto grazioso (K. 382), dove alla severitÓ e alla complessitÓ dell'Allegro originale subentra una decisa connotazione brillante.


(1) Testo tratto dal Repertorio di Musica Classica a cura di Pietro Santi, Giunti Gruppo Editoriale, Firenze, 2001

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietÓ delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione pu˛ essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento 3 luglio 2016
html validator  css validator


Questo testo Ŕ stato prelevato sul sito http://www.flaminioonline.it ed Ŕ utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietÓ delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione pu˛ essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.