Glossario



La tempesta

Lied per voce e pianoforte

Musica: Modest Musorgskij
Testo: A. Kol'tsov
Organico: voce, pianoforte
Composizione: San Pietroburgo, 28 marzo 1864
Edizione: Bessel, San Pietroburgo, 1911
Dedica: V. A. Loginov

Commento (nota 1)

Canzone per baritono o basso, con accompagnamento di pianoforte. Composta il 28 marzo 1864 a Pietroburgo su testo di Colzov. Dedicata a Viaceslav A. Loghinoff. 1" edizione 1911, Bessel. Il manoscritto si trova a Parigi. Recentemente strumentata da Labinsky.

Nella prima metà del secolo XIX i compositori delle canzoni alla russa » (come Warlannoff, ecc.) riempivano le loro liriche con tutti gli esistenti motivi e con la tonalità che trovavano nel folklore. Mussorgsky invece pensò di creare un nuovo tipo di canzone ispirato alla stessa fonte, ma molto più ricco, complesso e personale. Dopo le canzoni, Ove sei, piccola stella e Son ricco di palazzi e giardini questa sua tendenza si sviluppa ancor più in Ululano i venti, che nella stessa forma, ma perfezionata, ritroveremo nella scena della foresta di Boris Godunoff. La somiglianzà tra questi due sviluppi tematici è grande e se ne fa menzione per sottolineare come l'idea di uno stile nazionale accompagnò costantemente l'autore per tutta la sua vita.

Boris Christoff


Testo

I venti passano ululando,
oscuri nembi corrono in cielo
Come i flutti di un mare in tempesta,
i nembi corrono in cielo.

Nulla, non un raggio di sole,
Un solo raggio di sole!
Nulla, non un raggio di luce,
La luce è morta,
Il sole ha perso il suo vigore,

Non c'è più sole, non c'è più luce.
Ma nelle tenebre, in fondo al buio,
Regna la notte, l'impenetrabile notte.

I venti passano ululando,
Nel cielo corrono i nembi
Come i flutti di un mare in tempesta!
Avanzano  tenebrosi!


(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia di Santa Cecilia,
Roma, Sala Accademica di via dei Greci, 6 marzo 1973

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento 17 ottobre 2013
html validator  css validator


Questo testo è stato prelevato sul sito http://www.flaminioonline.it ed è utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.