Glossario



Dunjushka, op. 104 n. 11

per voce e pianoforte

Musica:
Sergej Prokofiev
Testo: tradizionale
Organico: voce, pianoforte
Composizione: 1944
Edizione: Muzfond, Mosca, 1945

Testo (nota 1)

DUNJUCHKA

Il viso di Dunjuchka è bianco ed incipriato, le sopraciglia nere sono truccate, un nastro rosa nella treccia bionda, Dunja, Dunjuchka è una brava ragazza, quando guarderà dalla finestra, mi si stringerà il cuore. Non uscirà, mia bella, non mi dirà una parola? Dunja, Dunjuchka è una brava ragazza.
Chi amerà Dunjuchka sarà felice e chi s'allontanerà da Dunjuchka diventerà infelice.


(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia,
Roma, Sala Accademica di via dei Greci, 11 dicembre 1981

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento: 23 giugno 2016
html validator  css validator


Questo testo è stato prelevato sul sito htpp://www.flaminioonline.it. ed è utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.