Glossario



Sonata in fa minore, K 69

Musica: Domenico Scarlatti
Organico: clavicembalo

Guida all'ascolto (nota 1)

La Sonata in fa minore K. 69, precedente al 1742, deve essere considerata una delle primissime composte da Scarlatti in un andamento lento, e mostra una scrittura piuttosto ricca, ancora una realizzazione per esteso del basso continuo più che un'esempio della asciuttezza raggiunta in seguito dall'autore in questo genere.

Arrigo Quattrocchi


(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia Filarmonica Romana,
Roma, Teatro Olimpico, 4 novembre 1987

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento 11 maggio 2016
html validator  css validator


Questo testo è stato prelevato sul sito http://www.flaminioonline.it ed è utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.