Glossario



Der Jüngling an der Quelle (Il giovanetto alla fonte), D. 300

Lied per voce e pianoforte

Musica:
Franz Schubert
Testo: Johann Gaudenz von Salis-Seewis
Organico: voce, pianoforte
Composizione: 1817 circa
Edizione: Diabelli, Vienna, 1842

Testo (nota 1)

DER JÜNGLING AN DER QUELLE IL GIOVINETTO ALLA FONTE
Leise rieselnder Quell!
Ihr wallenden, flispernden Pappeln!
Euer Schlummergeräusch
Wecket die Liebe nur auf.

Linderung sucht ich bei euch,
Und sie zu vergessen, die Spröde,
Ach, und Blätter und Bach
Seufzen, Geliebte, dir nach.
O fonte che stilli con lieve mormorio!
O pioppi che ondeggiate e stormite!
Il vostro assonnante bisbiglio
Può solo risvegliare l'amore.

Da voi cerco lenimento,
per dimenticarla, la ritrosa;
ahimè, e le frasche e il torrente,
amore mio, ti sospirano dietro.
(Traduzione di Olimpio Cescatti)

(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia,
Roma, Auditorium Parco della Musica, 16 maggio 2008

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento 29 ottobre 2015
html validator  css validator


Questo testo è stato prelevato sul sito htpp://www.flaminioonline.it. ed è utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.