Glossario



Die Liebe (o Klärchens Lied), D. 210

Lied per voce e pianoforte

Musica:
Franz Schubert
Testo: Wolfgang von Goethe da "Egmont"
Organico: voce, pianoforte
Composizione: Vienna, 3 giugno 1815
Edizione: Diabelli, Vienna, 1838

Testo (nota 1)

KLÄRCHENS LIED LA CANZONE DI CLARA
Freudvoll und leidvoll,
gedankenvoll sein;
langen und bangen
in schwebender Pein;
himmelhoch jauchzend,
zum Tode betrübt;
glücklich allein
ist die Seele, die liebt.
Pieni di gioia e di dolore,
essere pieni di pensieri;
un penoso alternarsi
di desiderio e timore;
esaltazione paradisiaca
tristezza mortale;
felice soltanto
è l'anima che ama.

(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia,
Roma, Sala Accademica di via dei Greci, 19 novembre 1968

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento 7 novembre 2016
html validator  css validator


Questo testo è stato prelevato sul sito htpp://www.flaminioonline.it. ed è utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.