Glossario



An die Natur (Alla natura), D. 372

Lied per voce e pianoforte

Musica:
Franz Schubert
Testo: Friedrich Leopold von Stolberg-Stolberg
Organico: voce, pianoforte
Composizione: Vienna, 15 gennaio 1816
Edizione: Breitkopf & Härtel, Lipsia, 1895

Testo (nota 1)

AN DIE NATUR ALLA NATURA
Süsse, heilige Natur
Lass mich gehn auf deiner Spur,
Leite mich an deiner Hand,
Wie ein Kind am Gängelband!
Wenn ich dann ermüdet bin,
Sink' ich dir am Busen hin,
Atme süsse Himmelslust
Hangend an der Mutterbrust.
Ach! wie wohl ist mir bei dir!
Will dich lieben für und für;
Lass mich gehn auf deiner Spur,
Süsse, heilige Natur!
Dolce, sacra natura,
lasciami vagare sulle tue tracce,
conducimi per mano tua,
come un bimbo alla danza!
Quando io sono affranto di stanchezza,
mi lascio affondare sul tuo petto,
respiro le dolci delizie del paradiso,
appeso al seno della madre.
Ah, come sto bene presso a te!
Ti amerò sempre e sempre di più;
lasciami vagare sulle tue tracce,
dolce sacra natura.

(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia di Santa Cecilia,
Roma, Auditorio di via della Conciliazione, 9 maggio 1981

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento 28 dicembre 2015
html validator  css validator


Questo testo è stato prelevato sul sito htpp://www.flaminioonline.it. ed è utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.