Glossario



Lied der Suleika (Il canto di Suleika), op. 25 n. 9

Lied per voce e pianoforte

Musica: Robert Schumann
Testo: Johann Wolfgang von Goethe
Organico: voce, pianoforte
Composizione: 1840
Edizione: Kistner, Lipsia, 1840
Dedica: Clara Schumann

Testo (nota 1)

LIED DER SULEIKA
IL CANTO DI SULEIKA
Was bedeutet die Bewegung?
Bringt der Ostwind frohe Kunde?
Seiner Schwingen frische Regung
Kühlt des Herzens tiefe Wunde.

Kosend spielt er mit dem Staube,
Jagt ihm auf in leichten Wölkchen,
Treibt zur sichern Rebenlaube
Der Insekten frohes Völkchen.

Lindert sanft der Sonne Glühen,
Kühlt auch mir die heissen Wangen,
Küsst die Reben noch im Fliehen,
Die auf Feld und Hügel prangen.

Und mir bringt sein leises Flüstern
Von dem Freunde tausend Grüsse;
Eh' noch diese Hügel düstern,
Grüssen mich wohl tausend Küsse.

Und so kannst du weiterziehen,
Diene Freunden und Betrübten,
Dort, wo hohe Mauern glühen,
Dort find' ich bald den Vielgeliebten.

Ach, die wahre Herzenskunde,
Liebeshauch, erfrischtes Leben
Wird mir nur aus seinem Munde,
Kann mir nur sein Atem geben.
Che annunzia questo fermento di nuovi eventi?
Porta il vento dell'Est liete notizie?
Il fresco palpitare delle sue ali
medica la profonda piaga del cuore.

Carezzevole gioca con la polvere,
la fa fuggire in leggere nuvolette,
fa mettere al riparo sotto la pergola
l'operosa comunità degli insetti.

Mitiga dolcemente l'ardore del sole,
anche a me rinfresca le guance roventi,
nella sua fuga bacia ancora i tralci
splendenti sui campi e sui colli.

E a me il suo mormorio sommesso
porta mille saluti dell'amico;
prima ancora che su questi colli annotti
mi salutano mille baci.

E così puoi proseguire
per servire amici e afflitti,
là dove alte mura splendono
là troverò presto il bene amato.

Ah! Il vero messaggio del cuore,
alito d'amore, vita rinnovata
avrò solo dalla sua bocca,
mi darà soltanto il suo respiro.

(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia,
Roma, Sala Accademica di via dei Greci, 15 gennaio 1971

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento: 18 settembre 2016
html validator  css validator


Questo testo è stato prelevato sul sito http://www.flaminioonline.it. ed è utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.