Glossario



Waldesfahrt (Strada del bosco), op. 69 n. 4

Lied per voce e pianoforte

Musica:
Richard Strauss
Testo: Heinrich Heine
Organico: voce, pianoforte
Composizione: Garmisch, 26 giugno 1918
Edizione: A. Fürstner, Berlino, 1919
Dedica: Liori Nossal

Testo (nota 1)

WALDESFAHRT

Mein Wagen rollet langsam
durch lustiges Waldesgrün,
durch blumige Täler, die zaubrisch
im Sonnenglanze blühn.

Ich sitze und sinne und träume
und denk' an die Liebste mein;
da grüssen drei Schattengestalten
kopfnickend zum Wagen herein.

Sie hüpfen und schneiden Gesichter
so spöttisch und doch so scheu,
und quirlen wie Nebel zusammen
und kichern und huschen vorbei.
STRADA DEL BOSCO

La mia carrozza passa lentamente
attraverso il gioioso verde del bosco,
attraverso valli fiorite, che sbocciano
magicamente allo splendore del sole.

Sto seduto, medito, sogno
e penso alla mia amata;
quando tre ombre con un cenno del capo
salutano verso la carrozza.

Saltellano e intagliano volti
così beffardi e pur così timorosi,
si avvolgono insieme come nebbia,
ridacchiano e sgusciano via.


(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia Filarmonica Romana,
Roma, Teatro Olimpico, 11 maggio 1988

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento 26 giugno 2016
html validator  css validator


Questo testo è stato prelevato sul sito http://www.flaminioonline.it. ed è utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.