Glossario



Concerto in mi minore per due flauti traversi, TWV 52:e2

Musica: Georg Philipp Telemann
  1. Senza indicazione di tempo
  2. Presto
  3. Cantabile (mi maggiore)
  4. Minuet
Organico: 2 flauti traversi, archi, basso continuo
Composizione: data sconosciuta

Guida all'ascolto (nota 1)

Un grande fautore della letteratura flautistica fu Georg Philipp Telemann e il suo Concerto a due flauti traversi in mi minore ne è una pagina esemplare.

Un Grave iniziale, impostato su accordi rituali dell'orchestra ai quali i due solisti rispondono delicatamente a turno, prepara la strada ad un Presto fugato pieno di dinamiche sincopi e brillanti iterazioni fra soggetti. Amabilmente galante si presenta poi il successivo Cantabile con i flauti impegnati in un fraseggio arioso e cordiale, prima di lasciare spazio ad una danzante e popolareggiante conclusione (Vivace).

Laura Pietrantoni


(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia,
Roma, Auditorio di via della Conciliazione, 16 dicembre 1982

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento 16 febbraio 2017
html validator  css validator


Questo testo è stato prelevato sul sito http://www.flaminioonline.it ed è utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.