Glossario



Concerto n. 1 in mi bemolle maggiore per violoncello e orchestra, G 474

Musica: Luigi Boccherini
  1. Allegro moderato (mi bemolle maggiore)
  2. Largo (si bemolle maggiore)
  3. Rondò: Allegro (mi bemolle maggiore)
Organico: violoncello solista, 2 oboi, 2 corni, 2 violini, viola, contrabbasso
Composizione: 1763 circa
Edizione: Suvini Zerboni, Milano, 1960

Guida all'ascolto (nota 1)

Nell'Allegro moderato, l'esposizione appare incredibilmente estesa rispetto alla parte centrale e alla ripresa. La maestosa introduzione orchestrale è formata dal gruppo tematico principale, dalla transizione, dal gruppo secondario, dalla chiusa cadenzale. Di questo materiale, il «Solo 1» utilizza, in chiave virtuosistica, soltanto il gruppo principale, per poi proseguire con una nuova idea cantabile e gettarsi in un episodio di pirotecnica bravura, con arpeggi e passaggi a corde doppie. Il «Tutti» di sutura fra l'esposizione e la parte centrale del movimento riprende la coda del gruppo principale e la testa della chiusa cadenzale. La porzione mediana coincide con il «Solo 2», di natura divagante, cantabile e patetica, delimitato da una breve interpunzione del «Tutti»; la ripresa con il «Solo 3», in gran parte analogo al primo culmina nell'abituale arresto dell'orchestra che permette la cadenza improvvisatoria del violoncello; infine l'orchestra interviene per concludere.

Nel Largo, tre «Tutti» (ritornello) - incorniciano due episodi dove fluisce, ampio e cantabile, un tema solistico di fascino ed eloquenza ammalianti. Nel finale, Rondò. Allegro (schema: ABACADA), il tema capriccioso viene dapprima esposto dal solista con violini II e viole, quindi ripreso dal «Tutti». Il «Solo 1» ha la caratteristica di vedere nel secondo segmento il solista integrato nel tessuto orchestrale come uno strumento obbligato; il «Solo 2», in minore, assume un tono scherzosamente imbronciato e drammatico; il «Solo 3» anticipa i funambolici passaggi della chiusa.

Cesare Fertonani


(1) Testo tratto dal libretto inserito nel CD allegato allo speciale n. 18 della rivista Amadeus

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento 30 marzo 2014
html validator  css validator


Questo testo è stato prelevato sul sito http://www.flaminioonline.it ed è utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.