Glossario



Racconti della vecchia nonna, op. 31

Musica: Sergej Prokofiev
  1. Moderato
  2. Andantino
  3. Andante assai
  4. Sostenuto
Organico: pianoforte
Composizione: 1918
Prima esecuzione: New York, 7 gennaio 1919
Edizione: Muzgiz, Mosca, 1937

Guida all'ascolto (nota 1)

Prokofiev soleva distinguere quattro linee nella sua produzione: la classica, la moderna, la lirico-melodica e la toccatistica o motoria. Non è facile ridurre la vasta produzione del musicista russo sotto queste quattro categorie, alcune delle quali abbastanza generiche nella formulazione. Lirico-melodici sono certo i «Racconti della vecchia nonna», scritti nel 1918, l'anno dell'esilio, e presentati dallo stesso autore a New York il 7 gennaio 1919. Appartengono al genere ispirato all'infanzia e alla musica popolare. Sfruttano infatti alcune suggestioni tipiche della musica slava. I modelli sono da un lato Schumann e dall'altro Musorgskj al quale rimanda forse la marcia-promenade del moderato iniziale che sfocia in un canto dolcissimo su accordi ribattuti. Spiccatamente lirico l'andantlno, mentre figurazioni ostinate accompagnano le melodie degli altri due movimenti, più compositi.

Bruno Cagli


(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia Filarmonica Romana,
Roma, Teatro Olimpico, 14 dicembre 1977

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento: 5 marzo 2016
html validator  css validator


Questo testo è stato prelevato sul sito htpp://www.flaminioonline.it. ed è utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.