Glossario



Sur l'herbe (Sull'erba)

per voce e pianoforte

Musica: Maurice Ravel
Testo: Paul Verlaine
Organico: voce, pianoforte
Composizione: 6 giugno 1907
Prima esecuzione: Parigi, Cercle musical de la Société francaise de photographie, 12 dicembre 1907
Edizione: Durand, Parigi, 1907

Guida all'ascolto (nota 1)

Il 1907 vede nascere, assieme alla fortunata Vocalise en forme d'habanera (che ha avuto probabilmente il primato delle trascrizioni), Sur l'herbe, su testo di Verlaine, e le Cinq mélodies populaires grecques.

Dopo gli esiti di Fauré, che credeva di 'aver esaurito tutto il Verlaine possibile e musicale', e gli altri, non meno perentori certo, di Debussy, era impresa temeraria riaffrontare il pauvre Lélian, e proprio quello delle Fêtes galantes.

La deliziosissima conversazione in puro stile settecentesco, fra Marivaux e Watteau, esempio preclaro di impressionismo dialogico, viene intesa come un divertissement ritmico, un'alternanza continua fra 9/8 e 6/8, con una scappata nel 12/8 per una sola misura, ed accentuazioni ritmiche indipendenti dal metro.

Mario Bortolotto

Testo


SUR L'HERBE
 
L'abbé divague. - Et toi, marquis,
tu mets de travers ta perruque
- Ce vieux vin de Chypre est exquis.
Moins, Camargo, que votre nuque,

- Ma flamme... - Do, mi, sol, la, si.
- L'abbé, ta noirceur se dévoile.
- Que je meure, Mesdames, si
Je ne vous décroche une étoile.

- Je voudrais être petit chien!
- Embrassons nos bergères, l'une
Après l'autre. - Messieurs, eh bien?
- Do, mi, sol. - Hé! bonsoir la Lune!
SULL'ERBA

L'abate divaga. - E tu, marchese,
ti metti la parrucca per traverso.
- Questo vin di Cipro è squisito.
Camargo, meno della vostra nuca.

- Mio amore... - Do, mi, sol, la, si.
- Abate, la tua perfidia si svela.
- Ch'io muoia, signore, se
non vi stacco una stella.

- Vorrei essere un cagnolino!
- Baciamo le nostre pastorelle, l'una
dopo l'altra. - Signori, ebbene?
- Do, mi, sol. - Eh! buonasera, luna!

(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia di Santa Cecilia,
Roma, Sala Accademica di via dei Greci, 24 gennaio 1975

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento 4 novembre 2015
html validator  css validator


Questo testo è stato prelevato sul sito http://www.flaminioonline.it. ed è utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.