logo



Maurice RAVEL
Ciboure 7.3.1875 – Parigi 28.12.1937
suddivise per generi musicali

In questa pagina è riportato il catalogo delle composizioni di Maurice Ravel suddiviso per generi.
Per semplificare la consultazione si è cercato di raggruppare i lavori in gruppi omogenei senza rispettare la numerazione del catalogo, e mettendoli in ordine alfabetico.
Sono state volutamente omesse le composizioni perdute, i lavori scolastici (sono presenti le composizioni rimaste dei concorsi per il Prix de Roma), le composizioni non finite e quelle di dubbia attribuzione.

Composizioni per orchestra
Orchestra

N.

Anno

Titolo

104 1918

Alborada del gracioso

versione per orchestra del n. 4 di Miroirs

  • Assez vif (re minore)
Organico: ottavino, 2 flauti, 2 oboi, corno inglese, 2 clarinetti, 2 fagotti, controfagotto, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, bassotuba, timpani, crotali, triangolo, tamburello, castagnette, tamburo militare, piatti, grancassa, xilofono, 2 arpe, archi
Prima esecuzione: Parigi, Salle Erard, 17 maggio 1919
Edizione: Eschig, 1923
Vedi al 1904 n. 51 la versione per pianoforte di Miroirs
129 1928

Boléro

Balletto in do maggiore per orchestra

versione per concerto

  • Tempo di Boléro. Moderato assai (do maggiore)
Organico: ottavino, 2 flauti, 2 oboi (2 anche oboe d'amore), corno inglese, clarinetto piccolo, 2 clarinetti, clarinetto basso, 3 sassofoni, 2 fagotti, controfagotto, 4 corni, tromba piccola, 3 trombe, 3 tromboni, bassotuba, timpani, 2 tamburi, piatti, tam-tam, celesta, arpa, archi
Prima esecuzione: Parigi, Salle Pleyel, 11 gennaio 1930
Vedi al 1928 n. 128 la versione per balletto, al 1928 n. 130 la versione per pianoforte a quattro mani ed al 1928 n. 131 la versione per due pianoforti
84 1911

Daphnis et Chloé

suite orchestrale n. 1

  1. Nocturne (con coro ad libitum)
  2. Interlude
  3. Danse guerrière
Organico: ottavino, 2 flauti, flauto contralto, 2 oboi, corno inglese, 2 clarinetti (2 anche clarinetto piccolo), clarinetto basso, 3 fagotti, controfagotto, 4 corni, 4 trombe, 3 tromboni, tuba, timpani, tamburo, grancassa, piatti, cassa rullante, triangolo, tam-tam, raganella, glockenspiel, macchina del vento, celesta, 2 arpe, archi
Prima esecuzione: Parigi, Théâtre Municipal du Châtelet, 2 aprile 1911
Edizione: Durand, Parigi 1911
Vedi al 1909 n. 76 la versione per balletto, al 1910 n. 79 la versione per pinoforte, al 1912 n. 89 la suite per pianoforte ed al 1913 n. 90 la suite n. 2 per orchestra
90 1913

Daphnis et Chloé

suite orchestrale n. 2

  1. Lever du jour
  2. Pantomime
  3. Danse générale
Organico: ottavino, 2 flauti, flauto contralto, 2 oboi, corno inglese, clarinetto piccolo, 2 clarinetti, 2 clarinetti bassi, 3 fagotti, controfagotto, 4 corni, 4 trombe, 3 tromboni, bassotuba, timpani, 2 arpe, archi
Composizione: 1913
Edizione: Durand, Parigi 1913
Vedi al 1909 n. 76 la versione per balletto, al 1910 n. 79 la versione per pianoforte, al 1911 n. 84 la suite n. 1 per orchestra ed al 1912 n. 89 la suite per pianoforte
126 1927

Fanfare

versione per orchestra*

Organico: 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 2 corni, timpani, archi
Composizione: inizio 1927
Prima rappresentazione del balletto: Parigi, Opéra National, 4 marzo 1929
Edizione: Heugel, Parigi 1929
Dedica: il balletto è dedicato a Madame Jeanne Dubost
Vedi al 1927 n. 127 la versione per pianoforte a quattro mani
*Inserita come preludio del balletto infantile "L'éventail de Jeanne" scritto collettivamente con altri compositori: Maurice Ravel (Fanfare), Pierre-Octave Ferroud (Marche), Jacques Ibert (Valse), Alexis Roland-Manuel (Canarie), Marcel Delannoy (Bourrée), Albert Roussel (Sarabande), Darius Milhaud (Polka), Francis Poulenc (Pastourelle), Georges Auric (Rondeau), Florent Schmitt (Finale: Kermesse-Valse)
111 1919
1920

La valse

poema coreografico

versione per orchestra

  • Mouvement de valse viénoise (re maggiore)
Organico: 3 flauti (3 anche ottavino), 2 oboi, corno inglese, 3 clarinetti, clarinetto basso, 2 fagotti, controfagotto, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, bassotuba, timpani, triangolo, tamburello, piatti, grancassa, castagnette, tam-tam, campanelli, crotali, 2 arpe, archi
Composizione: Lapras, dicembre 1919 - aprile 1920
Prima esecuzione in concerto: Parigi, Théâtre du Châtelet, 12 dicembre 1920
Prima rappresentazione balletto: Anversa, Opéra Royal Flamand, 2 ottobre 1926
Edizione: Paris, Durand & Cie., 1921
Commissione: Sergey Diaghilev
Dedica: Misia Sert
Vedi al 1919 n. 109 la versione per pianoforte ed al 1919 n. 110 la versione per due pianoforti
106 1919

Le tombeau de Couperin (Elegia per Couperin)

versione per orchestra

  1. Prélude - Vif (mi minore)
  2. Forlane - Allegretto (mi minore)
  3. Menuet - Allegro moderato (mi minore)
  4. Rigaudon - Assez vif (do maggiore)
Organico: 2 flauti, 2 oboi, corno inglese, 2 clarinetti, 2 fagotti, 2 corni, tromba, arpa, archi
Composizione: giugno 1919
Prima esecuzione: Parigi, Salle Érard, 28 febbraio 1920
Edizione: Durand, 1919
Vedi al 1914 n. 100 la versione per pianoforte ed al 1920 n. 112 la versione per balletto
71 1908
1910

Ma mère l'oye (Mia madre l'oca)

cinque pezzi infantili per pianoforte a quattro mani
ispirati ai racconti di Perrault e di Mme. d'Aulnoy

versione per orchestra

  1. Pavane de la belle au bois dormant - Lent (la minore)
    ripreso dal n. 69 vedi sopra
  2. Petit poucet - Très modéré (do minore)
  3. Laideronnette, impératrice des pagodes - Mouvement de marche (fa diesis maggiore)
  4. Les entretiens de la belle et de la bête - Mouvement de valse modéré (fa maggiore)
  5. Le jardin féerique - Lent et grave (do maggiore)
Organico: 3 flauti (3 anche ottavino), 2 oboi (2 anche corno inglese), 2 clarinetti, 2 fagotti, (2 anche controfagotto), 2 corni, timpani, triangolo, piatti, grancassa, tamburo, xilofono, glockenspiel, celesta, arpa, archi
Edizione: Durand, 1912
Dedica: Mimie et Jean Godebski
Vedi al 1908 n. 70 la versione per pianoforte ed al 1911 n. 86 la versione per balletto
132 1929

Menuet antique (Minuetto antico)

versione per orchestra

  • Maestoso (fa diesis minore)
Organico: ottavino, 2 flauti, 2 oboi, corno inglese, 2 clarinetti, clarinetto basso, 2 fagotti, controfagotto, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, tuba, timpani, arpa, archi
Prima esecuzione: Parigi, Salle Pleyel, 11 gennaio 1930
Edizione: Enoch, 1930
Per la versione con pianoforte vedi 1895 n. 8
80 1910

Pavane pour une infante défunte (Pavana per una infanta defunta)

versione per orchestra

  • Lent (sol maggiore)
Organico: 2 flauti, oboe, 2 clarinetti, 2 fagotti, 2 corni, arpa, archi
Composizione: 1910
Prima esecuzione: Parigi, Les Concerts Hasselmans, 25 dicembre 1912
Edizione: E. Demets, 1910
Dedica: principessa Edmond de Polignac
Vedi al 1899 n. 21 la versione per pianoforte
67 1907
1908

Rhapsodie espagnole (Rapsodia spagnola)

versione per orchestra

  1. Prélude à la nuit - Très modéré (la minore)
  2. Malaguena - Assez vif (la minore)
  3. Habanera - Assez lent et d'un rythme las (fa diesis minore)
    (arrangiamento per orchestra del n. 9; vedi 1895)
  4. Feria - Assez animé (do maggiore)
Organico: 4 flauti (3 e 4 anche ottavino), 2 oboi, corno inglese, 2 clarinetti, clarinetto basso, 3 fagotti, sassurrofono o controfagotto, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, bassotuba, timpani, grancassa, piatti, triangolo, tamburello, castagnette, tamburo militare, tam-tam, xilofono, celesta, 2 arpe, archi
Composizione: Parigi, 1 febbraio 1908
Prima esecuzione: Parigi, Théâtre Municipal du Châtelet, 5 marzo 1908
Edizione: Durand, Parigi, 1908
Dedica: à mon cher maître Charles de Bériot
Vedi al n. 66 del 1907 la versione per due pianoforti ed al n. 9 del 1895 la versione originale di Habanera
19 1898

Shéhérazade

Ouverture fiabesca

versione per orchestra

Organico: 3 flauti (3 anche ottavino), 3 oboi (3 anche corno inglese), 2 clarinetti 3 fagotti (3 anche sarrusofono o controfagotto), 4 corni, 4 trombe, 3 tromboni, tuba, timpani, percussioni, celesta, arpa, archi
Composizione: Parigi, novembre 1898
Pima esecuzione: Parigi, Nouveau Théàtre, 27 maggio 1899
Edizione: Salabert & A.R.I.M.A., 1975
Vedi al n. 18 del 1898 la versione per due pianoforti
Non ha alcun legame con la Shéhérazade del 1903; vedi n. 43 e 44
57 1906

Une barque sur l'océan (Una barca sull'oceano)

versione per orchestra del n. 3 di Miroirs

  • D'un rythme souple (fa diesis minore)
Organico: 3 flauti, 3 oboi, 3 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, tuba, timpani, celesta, 2 arpe, archi
Prima esecuzione: Parigi, Théâtre Municipal du Châtelet, 3 febbraio 1907
Edizione: Eschig, 1950
Vedi al 1904 n. 51 la versione per pianoforte di Miroirs
87 1911

Adélaïde ou le langage des fleurs (Valses nobles et sentimentales)

Adelaide o il linguaggio dei fiori (Valzer nobili e sentimentali)

versione per balletto (utilizzata anche come suite da concerto)

  1. Modéré - très franc (sol maggiore)
  2. Assez lent - avec une expression intense (sol minore)
  3. Modéré (mi minore)
  4. Assez animé (la bemolle maggiore)
  5. Presque lent - dans un sentiment intime (mi maggiore)
  6. Vif (do maggiore)
  7. Moins vif (do maggiore - la maggiore)
  8. Épilogue. Lent (sol maggiore)
Organico: 2 flauti, 2 oboi, corno inglese, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, bassotuba, timpani, grancassa, piatti, triangolo, tamburo militare, tamburello, glockenspiel, celesta, 2 arpe, archi
Prima rappresentazione (balletto): Parigi, Théâtre Municipal du Châtelet, 22 aprle 1912
Prima esecuzione (sinfonica): Parigi, Casino, 15 febbraio 1912
Edizione: Durand, Parigi, 1912
Dedica: Louis Aubert
Vedi al 1911 n. 85 la versione per pianoforte

Strumento solista e orchestra

N.

Anno

Titolo

133 1929
1930

Concerto in re maggiore per pianoforte e orchestra "per la mano sinistra"

versione per pianoforte e orchestra

  • Lento (re maggiore) – Andante (mi maggiore) – Lento (re maggiore)
Organico: pianoforte solista, ottavino, 3 flauti, 2 oboi, corno inglese, clarinetto piccolo, 2 clarinetti, clarinetto basso, 2 fagotti, controfagotto, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, bassotuba, timpani, tamburo, piatti, grancassa, wood-block, tam-tam, arpa, archi
Composizione: 1929 - 1930
Prima esecuzione: Vienna, Großer Musikvereinsaal, 5 gennaio 1932
Edizione: Durand, Parigi 1931
Dedica: Paul Wittgenstein
Vedi al 1930 n. 134 la versione per due pianoforti
135 1929
1931

Concerto in sol maggiore per pianoforte e orchestra

versione per pianoforte e orchestra

  1. Allegramente (sol maggiore)
  2. Adagio assai (mi maggiore)
  3. Presto (sol maggiore)
Organico: pianoforte solista, ottavino, flauto, oboe, corno inglese, clarinetto piccolo, clarinetto, 2 fagotti, 2 corni, tromba, trombone, timpani, tamburo, piatti, grancassa, triangolo, wood-block, frusta, arpa, archi
Composizione: 1929 - novembre 1931
Prima esecuzione: Parigi, Salle Pleyel, 14 gennaio 1932
Edizione: Durand, Parigi 1932
Dedica: Marguerite Long
Vedi al 1929 n. 136 la versione per due pianoforti
120 1922
1924

Tzigane

Rapsodia da concerto

versione per violino e orchestra

  • Lento, quasi cadenza (re maggiore)
Organico: violino solista, 2 flauti (2 anche ottavino), 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 2 corni, tromba, triangolo, piatti, campanello, celesta, arpa, archi
Composizione: luglio 1924
Prima esecuzione: Parigi, Les Concerts Colonne, 30 novembre 1924
Vedi al 1922 n. 118 la versione per violino e pianoforte ed al 1922 n. 119 la versione per violino e luthéal

Musica da camera
Pianoforte solo

N.

Anno

Titolo

88 1912
1913

À la manière de... pour piano (Alla maniera di...)

Pastiches suggeriti da Alfredo Casella
  1. Borodine - Valse (re bemolle maggiore)
  2. Chabrier - Allegretto (do maggiore)
    Parafrasi su un'aria di Gounod: Faust, Atto II
Organico: pianoforte
Composizione: la Grangette, 1912
Prima esecuzione: Parigi, Salle Pleyel, 10 dicembre 1913
Edizione: Durand, 1913
Dedica: Ida et Cipa Godebski
131 1928

Boléro

Balletto in do maggiore per orchestra

versione per due pianoforti

  • Tempo di Boléro. Moderato assai (do maggiore)
Organico: 2 pianoforti
Edizione: Durand, 1929
Vedi al 1928 n. 128 la versione per balletto, al 1928 n. 129 la versione per concerto ed al 1928 n. 130 la versione per pianoforte a quattro mani
130 1928

Boléro

Balletto in do maggiore per orchestra

versione per pianoforte a quattro mani

  • Tempo di Boléro. Moderato assai (do maggiore)
Organico: pianoforte
Edizione: Durand, 1929
Vedi al 1928 n. 128 la versione per balletto, al 1928 n. 129 la versione per concerto ed al 1928 n. 131 la versione per due pianoforti
134 1930

Concerto in re maggiore per pianoforte e orchestra "per la mano sinistra"

versione per due pianoforti

  • Lento (re maggiore) - Andante (mi maggiore) - Lento (re maggiore)
Organico: 2 pianoforti
Composizione: 1930
Edizione: Durand, 1937
Scritto per il pianista Paul Wittgenstein
Vedi al 1929 n. 133 la versione per pianoforte e orchestra
136 1929
1931

Concerto in sol maggiore per pianoforte e orchestra

versione per due pianoforti

  1. Allegramente (sol maggiore)
  2. Adagio assai (mi maggiore)
  3. Presto (sol maggiore)
Organico: 2 pianoforti
Vedi al 1929 n. 135 la versione per pianoforte e orchestra
89 1912

Daphnis et Chloé

Tre estratti del balletto

suite per pianoforte

  1. Danse gracieuse et légère de Daphnis
  2. Frammenti sinfonici
    1. Nocturne
    2. Interlude et Danse guerrière
  3. Scène de Daphnis et Chloé m
Organico: pianoforte
Edizione: Durand, 1912
Vedi al 1909 n. 76 la versione per balletto, al 1910 n. 79 la versione per pianoforte, al 1911 n. 84 la suite n. 1 per orchestra ed al 1913 n. 90 la suite per orchestra n. 2
79 1910

Daphnis et Chloé

versione per pianoforte del balletto in un atto e tre parti
Libretto: Michel Fokine et Maurice Ravel da Longo Sofista
Organico: coro ad libitum, pianoforte
Composizione: 1 maggio 1910
Edizione: Durand, Parigi, 1910
Vedi al 1909 n. 76 la versione per balletto, al 1911 n. 84 la suite n. 1 per orchestra, al 1913 n. 90 la suite n. 2 per orchestra ed al 1912 n. 89 la suite per pianoforte
14 1897

Entre cloches (Tra le campane)

  • Allègrement (fa minore)
Organico: 2 pianoforti
Composizione: dicembre 1897
Prima esecuzione: Parigi, Salle Pleyel, 5 marzo 1898
Edizione: Salabert & A.R.I.M.A., 1975
127 1927

Fanfare

versione per pianoforte a quattro mani

Organico: pianoforte
Edizione: Heugel, 1929
Vedi al 1927 n. 126 la versione per orchestra
105 1918

Frontispice (Frontespizio)

Introduzione musicale per "S.P. 503 Le poème de Vardar" di Ricciotto Canudo
per due pianoforti a cinque mani
  • senza indicazioni (atonale)
Organico: 2 pianoforti
Composizione: Saint-Cloud, giugno 1918
È la composizione più breve di Ravel, solo 15 battute
52 1905

Fugue, en do majeur (Fuga in do maggiore)

Organico: pianoforte
Composizione: Parigi, maggio 1905
Edizione: inedito
Brano scritto per il concorso del Prix de Rome
28 1901

Fuga in fa maggiore

Organico: pianoforte
Composizione: Parigi, maggio 1901
Edizione: inedito
Brano scritto per il concorso del Prix de Rome
34 1902

Fuga in mi bemolle maggiore

Organico: pianoforte
Composizione: Parigi, primevera 1902
Edizione: inedito
Brano scritto per il concorso del Prix de Rome
38 1903

Fuga in mi minore

Organico: pianoforte
Composizione: Parigi, 1903
Edizione: inedito
Scritto per il concorso del Prix de Rome
24 1900

Fuga in re maggiore per pianoforte

Organico: pianoforte
Composizione: Parigi, maggio 1900
Edizione: inedito
Brano scritto per il concorso del Prix de Rome
68 1908

Gaspard de la nuit (Topo notturno)

per pianoforte
da Aloysius Bertrand
  1. Ondine - Lent (do diesis maggiore)
    Dedica: Harold Bauer
  2. Le gibet - Très lent (mi bemolle minore)
    Dedica: Jean Marnold
  3. Scarbo - Modéré (si maggiore)
    Dedica: Rudolph Ganz
Organico: pianoforte
Composizione: Parigi, maggio - 5 settembre 1908
Prima esecuzione: Parigi, Salle Érard, 9 gennaio 1909
Edizione: Durand, 1909
9 1895

Habanera

  • En demi-teinte et d'un rythme las (fa diesis minore)
Organico: 2 pianoforti
Composizione: novembre 1895
Prima esecuzione: Parigi, Salle Pleyel, 5 marzo 1898
Edizione: Salabert & A.R.I.M.A., 1975
Utilizzata nella terza parte della Rhapsodie espagnole, vedi 1907 al n. 66 la vesrione per due pianofoti ed al n. 67 la versione per orchestra
59 1906

Introduction et allegro (Introduzione e allegro)

versione per due pianoforti

  1. Introduction. Très lent (sol bemolle maggiore)
  2. Allegro (sol bemolle maggiore)
Organico: 2 pianoforti
Composizione: 1906
Edizione: Durand 1906
Vedi al 1905 n. 54 la versione per arpa e orchestra da camera e al 1906 n. 58 la versione per arpa e pianoforte
31 1901

Jeux d'eau (Giochi d'acqua)

  • Très doux (mi maggiore)
Organico: pianoforte
Composizione: Parigi, 11 novembre 1901
Prima esecuzione: Parigi, Salle Pleyel, 5 Aprile 1902
Edizione: E. Demets, 1902
Dedica: à mon cher maȋtre Gabriel Fauré
12 1896

La parade, pour piano (La parata)

Schizzi per un balletto su un libretto di Antonine Meunier
  • due Valzer
  • due Marce
  • una mazurca
Organico: pianoforte
Edizione: inedito
109 1919
1920

La valse

Poema coreografico

versione per pianoforte

  • Mouvement de valse viénoise (re maggiore)
Organico: pianoforte
Composizione: Lapras, dicembre 1919 - febbraio 1920
Edizione: Paris, Durand & Cie., 1920
Commissione: Sergey Diaghilev
Vedi al 1919 n. 110 la versione per due pianoforti ed al 1919 n. 111 la versione per orchestra
110 1919
1920

La valse

Poema coreografico

versione per due pianoforti

  • Mouvement de valse viénoise (re maggiore)
Organico: 2 pianoforti
Prima esecuzione: Vienna, Kleine Konzerthaussaal, 23 ottobre 1920
Edizione: Paris, Durand & Cie., 1920
Commissione: Sergey Diaghilev
Dedica: Misia Sert
Vedi al 1919 n. 109 la versione per pianoforte ed al 1919 n. 111 la versione per orchestra
100 1914
1917

Le tombeau de Couperin, pour piano (Elegia per Couperin)

versione per pianoforte

  1. Prélude - Vif (mi minore)
    Dedica: tenente Jacques Charlot
  2. Fugue - Allegro moderato (mi minore)
    Dedica: sottotenente Jean Cruppi
  3. Forlane - Allegretto (mi minore)
    Dedica: tenente Gabriel Deluc
  4. Rigaudon - Assez vif (do majggiore)
    Dedica: Pierre et Pascal Gaudin
  5. Menuet - Allegro moderato (mi minore)
    Dedica: Jean Dreyfus
  6. Toccata - Vif (mi minore)
    Dedica: capitano Joseph de Marliave
Organico: pianoforte
Composizione: Saint-Jean-de-Luz, luglio 1914 - Lyons-la-Foret, giugno-novembre 1917
Prima esecuzione: Parigi, Salle Gaveau, 11 aprile 1919
Edizione: Durand, Parigi, 1918
Vedi al 1919 n. 106 la versione per orchestra ed al 1920 n. 112 la versione per balletto
70 1908
1910

Ma mère l'oye (Mia madre l'oca)

Cinque pezzi infantili per pianoforte a quattro mani
ispirati ai racconti di Perrault e di Mme. d'Aulnoy

versione per pianoforte a quattro mani

  1. Pavane de la belle au bois dormant - Lent (la minore)
    ripreso dal n. 69 vedi sopra
  2. Petit poucet - Très modéré (do minore)
  3. Laideronnette, impératrice des pagodes - Mouvement de marche (fa diesis maggiore)
  4. Les entretiens de la belle et de la bête - Mouvement de valse modéré (fa maggiore)
  5. Le jardin féerique - Lent et grave (do maggiore)
Organico: pianoforte
Composizione: aprile 1910; esiste un autografo della Pavane datato 20 settembre 1908
Prima esecuzione: Parigi, Salle Gaveau, 20 aprile 1910
Edizione: Durand, 1910
Dedica: Mimi et Jean Godebski
Vedi al 1908 n. 71 la versione per orchestra ed al 1911 n. 86 la versione per balletto
8 1895

Menuet antique (Minuetto antico)

versione per pianoforte

  • Maestoso (fa diesis minore)
Organico: pianoforte
Prima esecuzione: Parigi, Salle Erard, 18 aprile 1898
Edizione: Enoch, 1898
Dedica: Ricardo Viñes
Per la versione orchestrale vedi 1929 n. 129
77 1909

Menuet sur le nom de Haydn (Minuetto sul nome di Haydn)

Scritto per un numero della Revue Musicale dedicato ad Haydn
Organico: pianoforte
Composizione: Parigi, settembre 1909
Prima esecuzione: Parigi, Salle Pleyel, 11 marzo 1911
Edizione: Durand, 1910
45 1904

Menuet, en do dièse mineur (Minuetto in do diesis minore)

Brano scritto per il concorso del Prix de Rome
Organico: pianoforte
Composizione: 1904
Edizione: inedito
51 1904
1905

Miroirs, pour piano (Specchi, per pianoforte)

  1. Noctuelles - Très léger (re bemolle maggiore)
    Dedica: Leon-Paul Fargue
  2. Oiseaux tristes - Très lent (mi bemolle minore)
    Dedica: Ricardo Viñes
  3. Une barque sur l'océan - D'un rythme souple (fa diesis minore)
    Dedica: Paul Sordes
  4. Alborada del gracioso - Assez vif (re minore)
    Dedica: M. D. Calvocoressi
  5. La vallée des cloches - Très lent (do diesis minore)
    Dedica: Maurice Delage
Organico: pianoforte
Composizione: Parigi, 1904 - fine 1905
Prima esecuzione: Parigi, Société Nationale de Musique, 6 gennaio 1906
Edizione: E. Demets, 1906
Ravel ha successivamente orchestrato il n. 3 (vedi 1906, n. 57) ed il n. 4 (vedi 1918, n. 104)
69 1908

Pavane de la Belle au bois dormant

(Pavane della bella addormentata nel bosco)

per pianoforte a quattro mani
Ispirata da Charles Perrault
  • Lent (la minore)
Organico: pianoforte
Composizione: Parigi, 20 settembre 1908
Prima esecuzione: Parigi, Salle Gaveau, 20 aprile 1910
Edizione: Durand, Parigi, 1910
Dedica: Mimie et Jean Godebski
Inserita al n. 1 di Ma mère l'oye; vedi il n. 70
21 1899

Pavane pour une infante défunte (Pavana per una infanta defunta)

versione per pianoforte

  • Lent (sol maggiore)
Organico: pianoforte
Composizione: Parigi, inizio 1899
Prima esecuzione: Parigi, Salle Pleyel, 5 Aprile 1902
Edizione: E. Demets, 1900
Dedica: Madame la Princesse E. de Polignac
Vedi al 1910 n. 80 la versione per orchestra
94 1913

Prélude (Preludio)

Organico: pianoforte
Composizione: maggio 1913
Prima esecuzione: Parigi, Sala del Conservatorio, giugno 1913
Edizione: Durand, 1913
Dedica: Mademoiselle Jeanne Leleu
Scritto su richiesta del Conservatoire National supérieur de musique di Parigi per un concorso di lettura a prima vista
66 1907
1908

Rhapsodie espagnole (Rapsodia spagnola)

versione per due pianoforti

  1. Prélude à la nuit - Très modéré (la minore)
  2. Malaguena - Assez vif (la minore)
  3. Habanera - Assez lent et d'un rythme las (fa diesis minore)
    (ripreso dal n. 9; vedi 1895)
  4. Feria - Assez animé (do maggiore)
Organico: 2 pianoforti
Composizione: Levallois, ottobre 1907
Edizione: Durand, 1908
Vedi al n. 67 del 1907 la vesrsione per orchestra ed al n. 9 del 1895 la versione originale di Habanera
5 1892
1893

Sérénade grotesque (Serenata grottesca)

Testo: Roland de Marés
  • Très rude (fa diesis minore)
Organico: pianoforte
Prima esecuzione: Parigi, 13 aprile 1901
Dedica: Ricardo Vines
18 1898

Shéhérazade

Ouverture fiabesca

versione per due pianoforti

Organico: 2 pianoforti
Vedi al  n. 19 del 1898 la versione per orchestra
Non ha alcun legame con la Shéhérazade del 1903; vedi n. 43 e 44
42 1903
1905

Sonatine pour piano (Sonatina per pianoforte)

  1. Modéré (fa diiesis minore)
  2. Mouvement de menuet (re bemolle maggiore)
  3. Animé (fa diesis minore)
Organico: pianoforte
Prima esecuzione: Lione, Grand Théâtre, 10 marzo 1906
Edizione: Durand, 1905
Dedica: Ida et Cipa Godebski
15 1898

Valse, en ré majeur (Valzer in re maggiore)

Organico: pianoforte
Edizione: inedito
85 1911

Valses nobles et sentimentales (Valzer nobili e sentimentali)

versione per pianoforte

  1. Modéré - très franc (sol maggiore)
  2. Assez lent - avec une expression intense (sol minore)
  3. Modéré (mi minore)
  4. Assez animé (la bemolle maggiore)
  5. Presque lent - dans un sentiment intime (mi maggiore)
  6. Vif (do maggiore)
  7. Moins vif (do maggiore / la maggiore)
  8. Épilogue. Lent (sol maggiore)
Organico: pianoforte
Composizione: Parigi, inizio 1911
Prima esecuzione: Parigi, Salle Gaveau, 9 maggio 1911
Edizione: Durand, Parigi, 1911
Dedica: Louis Aubert
Vedi al 1911 n. 87 la versione per balletto (utilizzata anche come suite da concerto)

Altra musica da camera

N.

Anno

Titolo

117 1922

Berceuse sur le nom de Gabriel Fauré

(Berceuse sul nome di Gabriel Fauré)

  • Simplice (sol maggiore)
Organico: violino, pianoforte
Composizione: Lyons la Forêt, settembre 1922
Prima esecuzione: Parigi, Salle Pleyel, 13 dicembre 1922
Edizione: Durand, 1922
Scritto per il numero di ottobre 1922 della Revue Musicale dedicato a Gabriel Fauré
Dedica: Claude Roland-Manuel
54 1905

Introduction et allegro (Introduzione e allegro)

versione per arpa e orchestra da camera

  1. Introduction. Très lent (sol bemolle maggiore)
  2. Allegro (sol bemolle maggiore)
Organico: arpa solista, flauto, clarinetto, quartetto d’archi
Composizione: Parigi, maggio 1905
Prima esecuzione: Parigi, Cercle Musical de la Société Française de Photographie, 22 febbraio 1907
Edizione: Durand, 1906
Dedica: Albert Blondel
Vedi al 1906 n. 58 la versione per arpa e pianoforte e al 1906 n. 59 la versione per due pianoforti
58 1906

Introduction et allegro (Introduzione e allegro)

versione per arpa e pianoforte

  1. Introduction. Très lent (sol bemolle maggiore)
  2. Allegro (sol bemolle maggiore)
Organico: arpa, pianoforte
Vedi al 1905 n. 54 la versione per arpa e orchestra da camera e al 1906 n. 59 la versione per due pianoforti
37 1902
1903

Quartetto per archi in fa maggiore

  1. Allegro moderato (fa maggiore)
  2. Assez vif, très rythmé (la minore)
  3. Très lent (sol bemolle maggiore)
  4. Vif et agité (fa maggiore)
Organico: 2 violini, viola, violoncello
Composizione: Aprile 1903
Prima esecuzione: Parigi, Salle de la Schola Cantorum, 5 marzo 1904
Edizione: Gabriel Astruc, Parigi 1904
Dedica: à mon cher maȋtre Gabriel Fauré
113 1920
1922

Sonata in do maggiore per violino e violoncello

  1. Allegro (la minore)
  2. Très vif (la minore)
  3. Lent (la minore)
  4. Vif, avec entrain (do maggiore)
Organico: violino, violoncello
Composizione: aprile 1920 – febbraio 1922
Prima esecuzione: Parigi, Salle Pleyel, 6 aprile 1922
Edizione: Durand, Parigi, 1922
Dedica: à la memoire de Claude Debussy
13 1897

Sonata n. 1 per violino e pianoforte

Postuma
  • Allegro
Organico: pianoforte, violino
Composizione: aprile 1897
Edizione: A.R.I.M.A. & S.E.M.U.P., 1975
122 1923
1927

Sonata n. 2 per violino e pianoforte

  1. Allegretto (sol maggiore)
  2. Blues. Moderato (la bemolle maggiore)
  3. Perpetuum mobile. Allegro (sol maggiore)
Organico: violino, pianoforte
Composizione: 1923 - 1927
Prima esecuzione: Parigi, Salle Érard, 30 maggio 1927
Edizione: Durand, Parigi, 1927
Dedica: Hélène Jourdan-Morhange
99 1914

Trio per pianoforte in la minore

  1. Modéré (la minore)
  2. Pantoum. Assez vite (la minore)
  3. Passacaille. Très large (fa diesis minore)
  4. Final. Animé (la maggiore)
Organico: pianoforte, violino, violoncello
Composizione: St. Jean de Luz, 3 aprile - 7 agosto 1914
Prima esecuzione: Parigi, Salle Gaveau, 28 gennaio 1915
Edizione: Durand, 1915
Dedica: André Gédalge
119 1922
1924

Tzigane

Rapsodia da concerto

versione per violino e luthéal

  • Lento, quasi cadenza (re maggiore)
Organico: violino, luthèal
Prima esecuzione: Parigi, Salle Gaveau, 15 ottobre 1924
Vedi al 1922 n. 118 la versione per violino e pianoforte ed al 1922 n. 120 la versione per violino e orchestra
118 1922
1924

Tzigane

Rapsodia da concerto

versione per violino e pianoforte

  • Lento, quasi cadenza (re maggiore)
Organico: violino, pianoforte
Composizione: Parigi – Londra, Aprile – maggio 1924
Prima esecuzione: Londra, Aeolian Halle, 26 Aprile 1924
Edizione: Durand, 1924
Dedica: Jelly d’Aranyi
Vedi al 1922 n. 119 la versione per violino e luthéal ed al 1922 n. 120 la versione per violino e orchestra

Musica vocale
Voce e pianoforte o altro strumento

N.

Anno

Titolo

6 1893

Ballade de la reine morte d'aimer (Ballata della regina morta d'amore)

per voce e pianoforte
Testo: Roland de Marès
  • En Bohème était une reine - Andante (re minore)
Organico: voce, pianoforte
Edizione: Salabert & A.R.I.M.A., 1975
16 1898

Chanson du rouet (Canzone dell'arcolaio)

per voce e pianoforte
Testo: Leconte de Lisle
  • O mon cher rouet - Moderato (mi maggiore)
Organico: voce, pianoforte
Composizione: 2 Giugno 1898
Prima esecuzione: New York, Auditorium Charles Colden, 23 febbraio 1975
Edizione: Salabert & A.R.I.M.A., 1975
72 1909

Ye banks and braes o' bonnie

Canzone scozzese per voce e pianoforte
Testo: Robert Burnschant
  • Modéré (la maggiore)
Organico: voce, pianoforte
Composizione: Parigi, febbraio 1909
Prima esecuzione: New York, Auditorium Charles Colden, 23 febbraio 1975
Edizione: Salabert e ARIMA, Parigi-New York 1975
124 1926

Chansons madécasses (Canzoni malgasce)

versione per soprano e pianoforte

Testo: Evariste-Désiré Parny de Forges
  1. Nahandove - Andante quasi allegretto
  2. Aoua! - Andante
  3. Il est doux - Lento
Organico: soprano, pianoforte
Composizione: 1 luglio 1926
Edizione: Durand, Parigi 1926
Vedi al 1925 n. 123 la versione per soprano e tre strumenti
82 1910

Chants populaires (Canti popolari)

Canti per voce media e pianoforte
Testo: ignoti
  1. Chanson espagnole (in dialetto galiziano): Adios men homino - Andantino (si bemolle maggiore)
  2. Chanson française (in dialetto limosino): Janeta ount anirem gardar - Allegretto (do maggiore)
  3. Chanson italienne (in lingua italiana): M'affaccio alla finestra - Largamente, quasi a piacere, portando le note (mi bemolle maggiore)
  4. Chanson hébraique (in lingua yiddish): Mejerke, main Suhn - Allegro moderato (mi minore)
Organico: voce, pianoforte
Composizione: parigi, inizio 1910
Prima esecuzione: Parigi, Salle des Agricolteurs, 19 dicembre, 1910
Edizione: Jurgenson, Mosca e Lipsia 1911
Commissione: Alexandre Olenine
49 1904
1906

Cinq Mélodies populaires grecques (Cinque melodie popolari greche)

Testo: testi popolari greci tradotti in francese da Michel Dmitri Calvocoressi

versione per voce e pianoforte

  1. Chanson de la mariée: Réveille-toi, perdrix mignonne - Modéré (sol minore)
    Composizione: Parigi, fine 1905 o inizio 1906
  2. Là-bas, vers l'église - Andante (sol diesis minore)
    Composizione: Parigi, fine 1905 o inizio 1906
  3. Quel galant m'est comparable - Allegro (sol maggiore)
    Composizione: Parigi, febbraio 1904
    Prima esecuzione: Parigi, École des hautes études sociales, 20 febbraio 1904
  4. Chanson des cueilleuses de lentisques: O joie de mon âme - Lent (la maggiore)
    Composizione: Parigi, febbraio 1904
    Prima esecuzione: Parigi, École des hautes études sociales, 20 febbraio 1904
  5. Tout gai! - Allegro (la bemolle maggiore)
    Composizione: Parigi, fine 1905 o inizio 1906
Organico: voce, pianoforte
Edizione: Durand, 1906
Vedi al 1904 n. 50 la versione per voce e orchestra dei numeri 1 e 5
97 1914

Deux mélodies hébraiques (Due melodie ebraiche)

versione per voce e pianoforte

Testo: della tradizione ebraica
  1. Kaddich: Yithgaddal weyithkaddash - Lent (do minore)
    in lingua armena
  2. L'énigme éternelle: Fragt die Velt die alte Casche - Tranquillo (mi minore)
    in lingua yddish
Organico: voce, pianoforte
Composizione: Saint-Jean-de-Luz, maggio 1914
Prima esecuzione: Parigi, Salle Malakoff, 3 giugno 1914
Edizione: Durand, 1915
Dedica: Alvina Alvi
Vedi al 1919 n. 107 la versione per voce e orchestra
138 1932
1933

Don Quichotte à Dulcinée (Don Chisciotte a Dulcinea)

versione per baritono e pianoforte

Testo: Paul Morand
  1. Chanson romanesque: Si vous me disiez que la terre - Moderato (si bemolle minore - maggiore)
  2. Chanson épique: Bon Saint Michel qui me donnez loisir - Molto moderato (fa maggiore)
  3. Chanson à boire: Foin du bâtard, illustre Dame - Allegro (do maggiore)
Organico: baritono, pianoforte
Edizione: Durand, Parigi 1934
Vedi al 1932 n. 137 la versione per baritono e orchestra
11 1896
1899

Èpigrammes de Clément Marot (Epigrammi di Clément Marot)

per voce e pianoforte
Testo:Clément Marot
  1. D'Anne jouant de l'espinette: Lorsque je voy en ordre la brunette
    • Très léger et d'un rythme précis (do diesis minore)
    Composizione: Parigi, dicembre 1896
    Edizione: Max Eschig, Parigi 1898
  2. D'Anne qui me jecta de la neige: Anne par jeu me jecta de la neige
    • Très lent (sol diesis minore)
    Composizione: Parigi, 10 dicembre 1899
    Edizione: E. Demets, Parigi 1900
Organico: voce, pianoforte
Prima esecuzione: Parigi, Salle Érard, 27 Gennaio 1900
Dedica: M. Hardy-Thé
62 1906

Histoires naturelles (Storie naturali)

Canto per voce media e pianoforte
Testo: Jules Renard
  1. Le paon (il pavone): Il va surement se marier aujourd'hui - Sans hâte et noblement (fa maggiore)
    Dedica: Madame Jean Bathori
  2. Le grillon (il grillo): C'est l'heure où, las d'errer - Placide (la minore)
    Dedica: Mademoiselle Madeleine Picard
  3. Le cygne (il cigno): Il glisse sur le bassin -Lent (si maggiore)
    Dedica: Madame Alfred Edwards, née Godebska
  4. Le martin-pêcheur (il martin pescatore): Ça n'a pas mordu, ce soir - On ne peut plus lent (fa diesis maggiore)
    Dedica: Emile Engel
  5. La pintade (la gallina faraona): C'est la bossue de ma cour - Assez vite (mi maggiore)
    Dedica: Roger-Ducasse
Organico: voce, pianoforte
Composizione: ottobre - dicembre 1906
Prima esecuzione: Parigi, Salle Érard, 12 gugno 1907
Edizione: Durand, Parigi, 1907
60 1906

Les grands vents d'outre-mer (I grandi venti d'oltremare)

Testo: Henri de Régnier
  • Les grands vents venus d'outre-mer - Modéré, très agité (mi bemolle maggiore)
Organico: voce, pianoforte
Composizione: aprile 1906
Prima esecuzione: Parigi, Cercle d'Art Moderne, 8 giugno 1907
Edizione: Durand, Parigi, 1907
Dedica: Jacques Durand
41 1903

Manteau de fleurs (Mantello di fiori)

Testo: Paul Gravollet
  • Toutes les fleurs de mon jardin sont roses
Organico: voce, pianoforte
Composizione: Parigi, 1903
Edizione: Hamelle, 1906
55 1905

Noël des jouets (Natale dei giocattoli)

Testo: Maurice Ravel

versione per voce e pianoforte

  • Le troupeau verni des moutons
Organico: voce, pianoforte
Composizione: Parigi, dicembre 1905
Prima esecuzione: Parigi, Salle Fourcroy, 24 marzo 1906
Edizione: Salabert, Parigi, 1914
Dedica: Madame Jean Cruppi
Vedi al 1905 n. 56 la versione per mezzosoprano e orchestra
125 1927

Rêves (Sogno)

Canto per voce e pianoforte
Testo: Léon-Paul Fargue
  • Un enfant court
Organico: voce, pianoforte
Composizione: febbraio 1927
Prima esecuzione: Parigi, Théâtre du Vieux-Colombier, 19 marzo 1927
Edizione: Durand, Parigi 1927
121 1923
1924

Ronsard à son âme (Ronsard alla sua anima)

versione per voce e pianoforte

Testo: Pierre de Ronsard
  • Amelette Ronsardelette
Organico: voce, pianoforte
Composizione: Montfort-l'Amaury, 1923 - gennaio 1924
Prima esecuzione: Londra, Aeolian Hall, 26 aprile 1924
Dedica: Marcelle Gerar
Vedi al 1935 n. 140 la versione per voce e orchestra
10 1896

Sainte

per voce e pianoforte
Testo: Stéphane Mallarmé
  • À la fenêtre recélant - Liturgiquement (sol mineur)
Organico: voce, pianoforte
Composizione: Parigi, dicembre 1896
Prima esecuzione: Parigi, Cercle d'Art Moderne, 8 Giugno 1907
Edizione: Durand, 1907
Dedica: Madame Edmond Bonniot, nata Mallarmé
44 1903

Shéhérazade

Poema per voce (soprano o tenore) e pianoforte
Testo: Tristan Klingsor

versione per voce e pianoforte

  1. Asie: Asie, Asie - Très lent (mi bemolle minore)
    Organico: voce, pianoforte
    Dedica: Madame Janne Hatto
  2. La flûte enchantée: L'ombre est douce et ton maître dort - Très lent (si bemolle minore)
    Organico: voce, flauto, pianoforte
    Dedica: Madame René de Saint-Moceaux
  3. L'indifférent: Tes yeux sont doux comme ceux d'une fille - Lent (do diesis minore)
    Organico: voce, pianoforte
    Dedica: Madame Sigismond Bardac
Edizione: G. Astruc, 1904
Non ha alcun legame con la Shéhérazade del 1898; vedi n. 18 e 19
17 1898

Si morne! (Così triste!)

per voce e pianoforte
Testo: Émile Verhaeren
  • Se replier toujours, sur soi-même - Très lent (fa diesis minore)
Organico: voce, pianoforte
Composizione: Parigi, novembre 1898
Prima esecuzione: New York, Auditorium Charles Colden, 23 febbraio 1975
Edizione: Salabert & A.R.I.M.A., 1975
65 1907

Sur l'herbe (Sull'erba)

per voce e pianoforte
Testo: Paul Verlaine
  • L'abbé divague. Et toi, marquis - Modéré (do diesis minore)
Organico: voce, pianoforte
Composizione: 6 giugno 1907
Prima esecuzione: Parigi, Cercle musical de la Société francaise de photographie, 12 dicembre 1907
Edizione: Durand, Parigi, 1907
73 1909

Tripatos

per voce e pianoforte
Testo: Greco tradizionale
  • Kherya pou dhen idhen ilyos (Mani che non hanno mai visto il sole) - Andantino. Allegretto (si bemolle maggiore)
Organico: voce, pianoforte
Composizione: Parigi, inizio 1909
Edizione: apparso nella "Revue Musicale", dicembre 1938
Dedica: Marguerite Babaïan
102 1915

Trois chansons (Tre canzoni)

versione per voce e pianoforte

Testo: Maurice Ravel
  1. Nicolette
  2. Trois beaux oiseaux du paradis
  3. Ronde
Organico: contralto o baritono, pianoforte
Edizione: Durand and Company, Parigi, 1916
Vedi al 1914 n. 101 la versione per coro a cappella
93 1913

Trois poèmes de Stéphane Mallarmé (Tre poemi di Stéphane Mallarmé)

versione per voce e pianoforte

Testo: Stéphane Mallarmé
  1. Soupir: Mon âme vers ton front où rêve - Lent (sol maggiore)
  2. Placet futile: Princesse! à jalouser le destin - Très modéré (fa maggiore)
  3. Surgi de la croupe et du bond: Surgi de la croupe et du bond - Lent (do maggiore)
Organico, voce media, pianoforte
Composizione: maggio 1913
Edizione: Durand, 1914
Vedi al 1913 n. 92 la versione per voce e orchestra
7 1895

Un grand sommeil noir (Un grande sonno nero)

per voce bassa e pianoforte
Testo: Paul Verlaine
  • Un grand sommeil noir - Lent et sourd mais jamais très marqué (do diesis minore)
Organico: voce bassa, pianoforte
Composizione: 6 agosto 1895
Edizione: Durand, Parigi, 1953
63 1907

Vocalise-étude en forme de habanera (Studio di vocalizzi in forma di Habanera)

Canto per voce bassa e pianoforte
  • Presque lent et avec indolence (sol minore)
Organico: voce bassa, pianoforte
Commissione: A.L. Hettich
Compisizione: marzo 1907
Edizione: A. Leduc, 1909

Voce con accompagnamento orchestrale

N.

Anno

Titolo

36 1902

Alcyone

Cantata per tre soli e orchestra
Testo: Eugène ed Edouard Adenis, da un episodio (Il re Ceix) delle "Metamorfosi" di Ovidio
Organico: soprano, contralto, tenore, ottavino, 2 flauti, 2 oboi, corno inglese, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, bassotuba, timpani, percussioni, archi
Composizione: Parigi, giugno 1902
Prima esecuzione: Parigi, Sala del Conservatorio, giugno 1902
Edizione: Salabert & A.R.I.M.A., 1975
Brano scritto per il concorso del Prix de Rome
40 1903

Alyssa

Cantata per soprano, tenore, baritono e orchestra
Testo: Marguerite Coiffier da una leggenda irlandese
Organico: soprano, tenore, baritono, ottavino, 2 flauti, 2 oboi, corno inglese, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, bassotuba, timpani, archi
Composizione: Parigi, giugno 1903
Prima esecuzione: Parigi, Salle Érard, 26 giugno 1903
Edizione: Salabert, Parigi 1990
Scritto per il concorso del Prix de Rome
123 1925
1926

Chansons madécasses (Canzoni malgasce)

versione per soprano e tre strumenti

Testo: Evariste-Désiré Parny de Forges
  1. Nahandove
  2. Aoua!
  3. Il est doux
Organico: soprano, flauto (anche ottavino), violoncello, pianoforte
Composizione: aprile 1925 - aprile 1926
Prima esecuzione: Roma, Accademia americana, 8 maggio 1926
Edizione: Dizione: urand, Parigi 1926
Dedica: Mrs. Elisabeth Sprague Colidge, en très respctueux hommage
Vedi al 1926 n. 124 la versione per soprano e pianoforte
50 1904
1906

Cinq Mélodies populaires grecques (Cinque melodie popolari greche)

Testo: testi popolari greci tradotti in francese da Michel Dmitri Calvocoressi

versione per voce e orchestra di due melodie

  1. Le Réveil de la mariée
    (nuovo titolo attribuito da Ravel al n. 1 della versione per voce e pianoforte)
  1. Tout gai! l
Organico: 2 flauti, 2 oboi (2 anche corno inglese), 2 clarinetti, 2 fagotti, 2 corni, timpani, arpa, archi
Edizione: inedito
Vedi al 1904 n. 49 la versione per voce e pianoforte
107 1919

Deux mélodies hébraiques (Due melodie ebraiche)

versione per voce e orchestra

Testo: della tradizione ebraica
  1. Kaddich: Yithgaddal weyithkaddash - Lent (do minore)
    in lingua armena
  2. L'énigme éternelle: Fragt die Velt die alte Casche - Tranquillo (mi minore)
    in lingua yddish
Organico: 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 2 corni, percussioni, arpa, archi
Prima esecuzione: Parigi, Théâtre du Châtelet, 17 aprile 1920
Edizione: Durand, 1920
Vedi al 1914 n. 97 la versione per voce e pianoforte
137 1932
1933

Don Quichotte à Dulcinée (Don Chisciotte a Dulcinea)

versione per baritono e orchestra

Testo: Paul Morand
  1. Chanson romanesque: Si vous me disiez que la terre - Moderato (si bemolle minore - maggiore)
    Dedica: Robert Couzinou
  2. Chanson épique: Bon Saint Michel qui me donnez loisir - Molto moderato (fa maggiore)
    Dedica: Martial Singher
  3. Chanson à boire: Foin du bâtard, illustre Dame - Allegro (do maggiore)
    Dedica: Roger Bourdin
Organico: 2 flauti, 2 oboi, corno inglese, 2 clarinetti, 2 fagotti, 2 corni, tromba, nacchere, vibrafono, arpa, archi
Composizione: 1932 - 1933
Prima esecuzione: Parigi, Théâtre Municipal du Châtelet, 1 dicembre 1934
Edizione: Durand, Parigi 1934
Scritta ma non utilizzata, per il film di Georg Wilhelm Pabst
Vedi al 1932 n. 138 la versione per baritono e pianoforte
53 1905

L'aurore (L'aurora)

Brano corale in mi bemolle maggiore, per tenore, coro e orchestra
Testo: ignoto
Organico: tenore, coro misto, ottavino, 2 flauti, 2 oboi, corno inglese, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, tuba, timpani, percussioni, arpa, archi
Composizione: Parigi, maggio 1905
Edizione: inedito
Scritto per il concorso del prix de Rome
35 1902

La nuit (La notte)

Cantata in mo bemolle maggiore, per soprano, coro misto e orchestra
Testo: ignoto
Organico: 2 flauti, 2 oboi, corno inglese, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, timpani, percussioni, arpa, archi
Composizione: Parigi, primavera 1902
Edizione: inedito
Brano scritto per il concorso del Prix de Rome
26 1900

Les Bayadères (Le baiadere)

Brano in sol minore per soprano, coro e orchestra
Testo: ignoto
Organico: soprano, coro misto, 3 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 2 tromboni, timpani, percussioni, archi
Composizione: Parigi, maggio 1900
Edizione: inedito
Brano scritto per il concorso del Prix de Rome
39 1903

Matinée de Provence (Mattinata di Provenza)

Brano in la maggiore per soprano, coro misto e orchestra
Testo: autore ignoto
Organico: soprano, coro, ottavino, 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, timpani, archi
Composizione: Parigi, primavera 1903
Edizione: inedito
Scritto per il concorso del Prix de Rome
30 1901

Myrrha

Cantata per soprano, tenore, baritono e orchestra
Testo: Fernand Beissier, dalla scena finale del "Sardanapale" di Lord Byron
Organico: soprano, tenore, baritono, ottavino, 2 flauti, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 4 trombe, 3 tromboni, timpani, percussioni, arpa, archi
Composizione: Parigi, giugno 1901
Prima esecuzione: Parigi, Conservatoire National supérieur de musique, 28 giugno 1901
Edizione: inedito
Brano scritto per il concorso del Prix de Rome
56 1905

Noël des jouets (Natale dei giocattoli)

Testo: Maurice Ravel

versione per mezzosoprano e orchestra

  • Le troupeau verni des moutons
Organico: mezzosoprano, ottavino, 2 flauti, 2 oboi, corno inglese, 2 clarinetti, clarinetto basso, 2 fagotti, controfagotto, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, tuba, timpani, percussioni, celesta, 2 arpe, archi
Prima esecuzione: Parigi, Salle Erard, 26 aprile 1906
Edizione: A.Z. Mathot, 1914 (non pubblicata, parti disponibili solo per il noleggio)
Vedi al 1905 n. 55 la versione per voce e pianoforte
140 1935

Ronsard à son âme (Ronsard alla sua anima)

versione per voce e orchestra

Testo: Pierre de Ronsard
  • Amelette Ronsardelette
Organico: voce, 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, tam-tam, pianoforte, vibrafono, archi
Composizione: 1935
Prima esecuzione: Parigi, Théâtre de l'Opéra-Comique, 17 febbraio 1935
Dedica: Manuel Rosenthal e Lucien Garban
Vedi al 1923 n. 121 la versione per voce e pianoforte
Ultimo lavoro compiuto di Ravel
43 1903

Shéhérazade

Poema per voce (soprano o tenore) e orchestra
Testo: Tristan Klingsor

versione per voce e orchestra

  1. Asie: Asie, Asie - Très lent (mi bemolle minore)
    Dedica: Madame Janne Hatto
  2. La flûte enchantée: L'ombre est douce et ton maître dort - Très lent (si bemolle minore)
    Dedica: Madame René de Saint-Moceaux
  3. L'indifférent: Tes yeux sont doux comme ceux d'une fille - Lent (do diesis minore)
    Dedica: Madame Sigismond Bardac
Organico: ottavino, 2 flauti, 2 oboi, corno inglese, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, bassotuba, timpani, tam-tam, glockenspiel, celesta, 3 arpe, archi
Composizione: Parigi, 1903
Prima esecuzione: Parigi, Salle du Nouveau-Théâtre, 17 maggio 1904
Edizione: Durand, 1914
Non ha alcun legame con la Shéhérazade del 1898; vedi n. 18 e 19
29 1901

Tout est lumière (Tutto è luce)

pezzo corale in la maggiore per soprano, coro misto e orchestra
Testo: ignoto
Organico, soprano, coro misto, 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 2 corni, timpani, archi
Composizione: Parigi, maggio 1901
Edizione: inedito
Brano scritto per il concorso del Prix de Rome
92 1913

Trois poèmes de Stéphane Mallarmé (Tre poemi di Stéphane Mallarmé)

versione per voce e orchestra

Testo: Stéphane Mallarmé
  1. Soupir: Mon âme vers ton front où rêve - Lent (sol maggiore)
    Composizione: Clarens, 2 aprile 1913
    Dedica: Igor Stravinsky
  2. Placet futile: Princesse! à jalouser le destin - Très modéré (fa maggiore)
    Composizione: Parigi, maggio 1913
    Dedica: Florent Schmitt
  3. Surgi de la croupe et du bond: Surgi de la croupe et du bond - Lent (do maggiore)
    Composizione: St. Jean de Luz, 27 agosto 1913
    Dedica: Erik Satie
Organico: ottavino, flauto, clarinetto, clarinetto basso, pianoforte, quartetto d'archi
Prima esecuzione: Parigi, Salle Gaveau, 14 gennaio 1914
Edizione: Durand, 1914
Vedi al 1913 n. 93 la versione per voce e pianoforte

Coro

N.

Anno

Titolo

101 1914
1915

Trois chansons (Tre canzoni)

versione per coro a cappella

Testo: Maurice Ravel
  1. Nicolette
    Composizione: Parigi, febbreio 1915
    Dedica: Tristan Klingsor
  2. Trois beaux oiseaux du paradis
    Composizione: Parigi, dicembre 1914
    Dedica: Paul Painlevé
  3. Ronde
    Composizione: Parigi, febbraio 1915
    Dedica: Madame Paul Clémenceau
Organico: coro misto senza accompagnamento
Prima esecuzione: Parigi, Théâtre du Vieux-Colombier, 11 ottobre 1917
Edizione: Durand and Company, Parigi, 1916
Vedi al 1915 n. 102 la versione per voce e pianoforte

Musica per il teatro
Balletti

N.

Anno

Titolo

87 1911

Adélaïde ou le langage des fleurs (Valses nobles et sentimentales)

Adelaide o il linguaggio dei fiori (Valzer nobili e sentimentali)

versione per balletto (utilizzata anche come suite da concerto)

  1. Modéré - très franc (sol maggiore)
  2. Assez lent - avec une expression intense (sol minore)
  3. Modéré (mi minore)
  4. Assez animé (la bemolle maggiore)
  5. Presque lent - dans un sentiment intime (mi maggiore)
  6. Vif (do maggiore)
  7. Moins vif (do maggiore - la maggiore)
  8. Épilogue. Lent (sol maggiore)
Organico: 2 flauti, 2 oboi, corno inglese, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, bassotuba, timpani, grancassa, piatti, triangolo, tamburo militare, tamburello, glockenspiel, celesta, 2 arpe, archi
Prima rappresentazione (balletto): Parigi, Théâtre Municipal du Châtelet, 22 aprle 1912
Prima esecuzione (sinfonica): Parigi, Casino, 15 febbraio 1912
Edizione: Durand, Parigi, 1912
Dedica: Louis Aubert
Vedi al 1911 n. 85 la versione per pianoforte
128 1928

Boléro

Balletto in do maggiore per orchestra

versione per balletto

  • Tempo di Boléro. Moderato assai (do maggiore)
Organico: ottavino, 2 flauti, 2 oboi (2 anche oboe d'amore), corno inglese, clarinetto piccolo, 2 clarinetti, clarinetto basso, 3 sassofoni, 2 fagotti, controfagotto, 4 corni, tromba piccola, 3 trombe, 3 tromboni, bassotuba, timpani, 2 tamburi, piatti, tam-tam, celesta, arpa, archi
Composizione: luglio - ottobre 1928
Prima rappresentazione: Parigi, Palais Garnier, 22 novembre 1928
Edizione: Durand, Parigi 1929
Dedica: Ida Rubinstein
Vedi al 1928 n. 129 la versione per concerto, al 1928 n. 130 la versione per pianoforte a quattro mani ed al 1928 n. 131 la versione per due pianoforti
76 1909
1912

Daphnis et Chloé

Balletto completo in un atto e tre parti in la maggiore per orchestra e coro misto senza parole
Libretto: Michel Fokine et Maurice Ravel da Longo Sofista

Personaggi:

  • Chloé
  • Daphnis
  • Lyceion
  • Dorcon
  • Tre ninfe
  • Lammon
  • Bryaxis
  • Pastori e pastore, pirati
Organico: 4 flauti (3 anche flauto contralto, 4 anche ottavino), 3 oboi (3 anche corno inglese), 4 clarinetti) 3 ancje clarinetto piccolo, 4 anche clarinetto basso), 4 fagotti (4 anche controfagotto), 4 corni, 4 trombe, 3 tromboni, tuba, timpani, percussioni, 2 arpe, archi
Composizione: Parigi, giugno 1909 - 5 aprile 1912
Prima rappresentazione: Parigi, Théâtre Municipal du Châtelet, 8 giugno 1912
Edizione: Durand, Parigi, 1913
Commissione: Sergey Diaghilev
Ravel ne ha tratto una versione per pianoforte (vedi 1910 n. 79) due suite orchestrali (vedi 1911 n. 84 e 1913 n. 90) ed una suite per pianoforte (vedi 1912 n. 89)
112 1920

Le tombeau de Couperin (Elegia per Couperin)

trascrizione per balletto

  1. Forlane - Allegretto (mi minore)
  2. Menuet - Allegro moderato (mi minore)
  3. Rigaudon - Assez vif (do maggiore)
Prima rappresentazione: Parigi, Grand Théâtre des Champs-Élysées, 8 novembre 1920
Vedi al 1914 n. 100 la versione per pianoforte ed al 1919 n. 106 la versione per orchestra
86 1911
1912

Ma mère l'oye (Mia madre l'oca)

pezzi infantili ispirati ai racconti di Perrault e di Mme. d'Aulnoy

versione per balletto

  1. Prélude - Danse du rouet et scène
  2. Pavane de la belle au bois dormant - Lent (la minore)
  3. Entretiens de la belle et de la bête - Mouvement de valse. Modéré (fa maggiore)
  4. Petit poucet - Très modéré (mi bemolle maggiore)
  5. Laideronnette, impératrice des pagodes - Mouvement de marche (fa diesis maggiore)
  6. Apothéose. Le jardin féerique - Lent et grave (do maggiore)

Personaggi:

  • Florine
  • La Belle
  • La Fée
  • Le Prince charmant
  • Le Serpentin vert
  • Laideronnette
  • La Bête
  • Deux Gentilshommes
  • Deux Demoiselles d'honneur
  • Deux Dames d'atours
  • Trois Pagodins, Troi Pagodines, Le Petit Poucet et ses six frères, Trois Oiseaux, Deux Négrillonws, L'Amour
Organico: 2 flauti (2 anche ottavino), 2 oboi (2 anche corno inglese), 2 clarinetti, 2 fagotti, controfagotto, 2 corni, timpani, percussioni, arpa, archi
Composizione: Parigi, 1911 - inizio 1912
Prima rappresentazione: Parigi, Théâtre des Arts, 28 gennaio 1912
Edizione: Durand, 1912
Dedica: Jacques Rouché, en amicale reconnaissance
Vedi al 1908 n. 70 la versione per pianoforte ed al 1908 n. 71 la versione per orchestra

Opere liriche

N.

Anno

Titolo

108 1919
1925

L'enfant et les sortilèges (Il bambino e gli incantesimi)

Fantasia lirica in due parti
21 ruoli per soli, coro misto, coro di voci bianche e orchestra
Testo: Colette
Organico: 3 flauti (3 anche ottavino), 3 oboi (3 anche corno inglese), 4 clarinetti (3 anche clarinetto piccolo, 4 anche clarinetto basso), 3 fagotti (3 anche controfagotto), 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, tuba, timpani, macchina del vento, crotali, lotus flute, wood-block, castagnette, gratta formaggio, tamburo, frusta, tam-tam- xilofono, celesta, pianoforte preparato, arpa, archi
Composizione: inizio 1919 - marzo 1925
Prima rappresentazione: Montecarlo, Théâtre du Casino, 21 marzo 1925
Edizione: Durand, Parigi 1925
64 1907

L’heure espagnole (L’ora spagnola)

Commedia musicale in un atto per cinque voci soliste e orchestra
Libretto: Franc-Nohain

Personaggi:

  • Concepción, moglie di Torquemada (soprano)
  • Ramiro, mulattiero (baritono)
  • Torquemada, orologiaio (tenore)
  • Gonzalve, poeta laureato (tenore)
  • Don Iñigo Gomez, ricco uomo d’affari (baritono)
Luogo dell’azione: Toledo nel diciottesimo secolo, nel negozio dell’orologiaio spagnolo Torquemada
Organico: 3 flauti (3 anche ottavino), 3 oboi (3 anche corno inglese), 2 clarinetti, clarinetto basso, 2 fagotti, controfagotto, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, tuba, timpani, castagnette, frusta, xilofono, metronomo, celesta, 3 arpe, archi
Composizione: Parigi, aprile - la Gragnette, ottobre 1907
Prima rappresentazione: Parigi, Théâtre National de l'Opéra-Comique, 19 maggio 1911
Edizione: Durand, Parigi, 1911
Dedica: Madame Jean Cruppi. Hommage de respectuese amitié.

Altre composizioni
Trascrizioni da altri compositori

N.

Anno

Titolo

75 1909

Antar

Musica di scena per una pièce in cinque atti di Chékry-Ganem
Musica di Rimsky-Korsakov tratta da Antar e Mlada
Composizione: fine 1909
Prima esecuzione: Montecarlo, 7 gennaio 1910
Edizione: inedito
Ravel ha fatto una parziale riorchestrazione
96 1914

Carnaval

Orchestrazione della suite per pianoforte di Schumann (op. 9)

  1. Préambule
  2. Valse allemande
  3. Paganini
  4. Marche des Davidsbündler contre les Philistins
Organico: 2 flauti (2 anche ottavino), 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 2 corni, 2 trombe, timpani, arpa, archi
Composizione: 1914
Prima esecuzione: Londra, Palace Theater, 2 marzo 1914
Edizione: Salabert, Parigi 1975
116 1922

Danse (Danza)

Orchestrazione di "Tarantelle styrienne" di Claude Debussy

Organico: 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 2 corni, 2 trombe, timpani, pecussioni, crotali, arpa, archi
Orchestrazione: dicembre 1922
Prima esecuzione: Parigi, Salle Goveau, 18 marzo 1923
Edizione: Jobert, 1923
91 1913

Khovantchina

Opera di Moussorgsky

orchestrazione di Rimsky-Korsakov
parzialmente riorchestrata da Ravel insieme a Stravinsky
Composizione: Clarens, marzo - giugno 1913
Prima rappresentazione: Parigi, Théâtre des Champs-Élysées, 5 giugno 1913
Edizione: inedito
1 1887

La jeunesse d'Hercule (La giovinezza di Ercole)

dal poema sinfonico di Camille Saint-Saens

Arrangiamento per pianoforte a quattro mani
33 1902

Margot la Rouge (Margot la rossa)

Opera in un atto
libretto: Ronseval

Musica: Frederick Delius

riduzione per canto e pianoforte
103 1917
1918

Menuet pompeux (Minuetto pomposo)

Versione per orchestra del n. 9 dei pezzi pittoreschi per pianoforte di Chabrier

Organico: 2 flauti (2 anche ottavino), 2 oboi, 2 clarinetti, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, bassotuba, timpani, percussioni, arpa, archi
Composizione: fine 1917 - inizio 1918
Prima esecuzione: Londra, Alhambra Theater, 18 luglio 1919
Commissione: Sergey Diaghilev
Edizione: Enoch, Parigi 1937
Orchestrazione di Maurice Ravel per i Balletti Russi
81 1910

Prélude à l'après-midi d'un faune

Musica orchestrale di Claude Debussy

trascrizione per pianoforte a quattro mani
Composizione: inizio 1910
Edizione: E. Fromont, 1910
115 1922

Sarabande (Sarabanda)

Orchestrazione del n. 2 di "Pour le piano" di Claude Debussy

Organico: 2 flauti, 2 oboi (2 anche corno inglese), 2 clarinetti, 2 fagotti, 2 corni, tromba, piatti, tam-tam, arpa, archi
Orchestrazione: novembre 1922
Prima esecuzione: Parigi, Salle Goveau, 18 marzo 1923
Edizione: Jobert, 1923
114 1922

Tableaux d'une exposition (Quadri di un'esposizione)

Musica di Moussorgsky
Orchestrazione di Maurice Ravel
Promenade - Allegro giusto, nel modo russico; senza allegrezza, ma poco sostenuto
  1. Gnomus - Sempre vivo
Promenade - Moderato commodo e con delicatezza
  1. Il vecchio castello - Andante
Promenade - Moderato non tanto, pesante
  1. Tuileries (Dispute d’enfants après jeux) - Allegretto non troppo, capriccioso
  2. Bydlo - Sempre moderato pesante
Promenade - Tranquillo
  1. Balletto dei pulcini nei loro gusci - Scherzino. Vivo leggiero
  2. Samuel Goldenberg und Schmuyle - Andante
  3. Limoges: Le marché - Allegretto vivo sempre scherzando
  4. Catacombae: Sepulchrum Romanum - Largo
  5. La cabane sur des pattes de poule - Allegro con brio, feroce
  6. La grande porta di Kiev - Allegro alla breve. Maestoso. Con grandezza
Organico: 2 ottavini, 2 flauti, 2 oboi, corno inglese, 2 clarinetti, clarinetto basso, 2 fagotti, controfagotto, sassofono, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, bassotuba, timpani, carillon, campane, tam-tam, xilofono, frusta, tavolette di legno, celesta, 2 arpe, archi
Composizione: Lyons-la-Foret, maggio-settembre 1922
Prima esecuzione: Parigi, Théâtre de l'Opéra, 19 ottobre 1922
Edizione: Editions Russes de Musique, 1929; Boosey & Hawkes
74 1909

Trois nocturnes (Tre notturni)

musica per orchestra e coro femminile di Claude Debussy

Trascrizione per due pianoforti di Maurice Ravel
  1. Nuages
  2. Fêtes
  3. Sirènes
Organico: 2 pianoforti
Composizione: inizio 1909
Prima esecuzione: Parigi, Salle Gaveau, 24 aprile 1911
Edizione: E. Fromont, 1909



Questo testo scritto da Terenzio Sacchi Lodispoto è di proprietà di © LA MUSICA FATTA IN CASA che ne autorizza l'uso, ed è stato prelevato sul sito htpp://www.flaminioonline.it
html validator  css validator