Glossario



Suite, op. 25

Sei pezzi per pianoforte

Musica:
Arnold Schönberg
  1. Präludium
  2. Gavotte
  3. Musette
  4. Intermezzo
  5. Menuett
  6. Gigue
Organico: pianoforte
Composizione: 1921 - 1923
Prima esecuzione: Vienna, Konzerthaus, 25 febbraio 1924
Edizione: Universal Edition, Vienna, 1925

Guida all'ascolto (nota 1)

Riconsiderando la ricerca stilistica che doveva condurlo alla definizione della tecnica seriale, Schoenberg scriveva il 3 giugno 1937 a Nicolas Slonimsky: «... i primi pezzi dodecafonici furono alcuni tempi della «Suite fur Klavier», composti nell'autunno del 1921. Il vero significato della mia ricerca mi si palesò attraverso questi pezzi. lo mi ero inoltrato inconsciamente per questa via, e l'avevo scoperta attratto da una meta: quella dell'ordine e della disciplina formale. Come potete osservare non si trattava di una via diritta, nè essa, come accade sovente nelle correnti artistiche, era stata sollecitata dal desiderio di originalità. Personalmente provo repulsione all'essere considerato un rivoluzionario, appunto perché non lo sono. Dai miei esordi ho posseduto una disposizione per la forma, basilare e sviluppata, e una forte ripugnanza verso le esagerazioni. Non si tratta di un ritorno all'ordine, giacché non vi fu mai disordine, ma, al contrario, di un'ascesa verso un ordine più alto e migliore ».

La «Suite für Klavier» op. 25 fu portata a termine fra il luglio 1921 ed il marzo 1923. Essa è formata da sei pezzi: Preludio, Gavotta, Musette, Intermezzo, Minuetto, Giga, tutti basati sulla serie mi, fa, sol, re bemolle, sol bemolle, mi bemolle, la bemolle, re, si, do, la, si bemolle. A cinquantanni di distanza, e malgrado la smentita dell'autore, alcuni pezzi della «Suite», in particolare le danze, recano il segno d'epoca: l'aura della restaurazione, avvertibile specialmente nella stroficità ritmica, che apparenta la «Suite» agli umori neoclassici degli anni Venti.

Gioacchino Lanza Tomasi


(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia Filarmonica Romana,
Roma, Teatro Olimpico, 31 ottobre 1973

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento 9 luglio 2015
html validator  css validator


Questo testo è stato prelevato sul sito http://www.flaminioonline.it ed è utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.