Glossario



Heimkehr (Ritorno a casa), op. 15 n. 5

per voce media e pianoforte

Musica:
Richard Strauss
Testo: Adolf Friedrich von Schack
Organico: voce, pianoforte
Composizione: 1884 - 1888
Edizione: D. Rahter, Amburgo, 1888
Dedica: Victoria Blank

Testo (nota 1)
HEIMKEHR

Leiser schwanken die Aeste,
der Kahn fliegt uferwärts,
heim kehrt die Taube zum Neste,
zu dir kehrt heim mein Herz.

Genug am schimmernden Tage,
wenn rings das Leben lärmt,
mit irrem Flügelschlage
ist es in's Weite geschwärmt.

Doch nun die Sonne geschieden
und Stille sich senkt auf den Hain,
fühlt es: bei dir ist der Frieden,
die Ruh'bei dir allein.
RITORNO A CASA

Dolcemente dondolano i rami,
la barca corre lungo la riva,
al nido fa ritorno la colomba,
a te ritorna il mio cuore.

Basta col giorno scintillante,
quando tutt'attorno risuona la vita,
con smarrito battito d'ali
tutto svolazza in lontananza.

Ed ora tocca al sole d'accomiatarsi,
e sul boschetto scende il silenzio,
si sente: presso di te vi è la pace,
la tranquillità soltanto vicino a te.
(Traduzione di Luigi Bellingardi)

(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia di Santa Cecilia,
Roma, Sala Accademica di via dei Greci, 7 dicembre 1979

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento 2 dicembre 2016
html validator  css validator


Questo testo è stato prelevato sul sito http://www.flaminioonline.it. ed è utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.