Glossario



Ach Lieb, ich muss nun scheiden (Ah, amore, devo andarmene), op. 21 n. 3

per voce e pianoforte

Musica:
Richard Strauss
Testo: Felix Dahn
Organico: voce, pianoforte
Composizione: Monaco, 19 aprile 1889
Edizione: J. Aibl, Monaco, 1890
Dedica: alla zia Johanna Strauss

Testo (nota 1)

ACH, LlEB, ICH MUSS NUN SCHEIDEN

Ach, Lieb, ich muss nun scheiden,
gehn über Berg und Tal,
die Erlen und die Weiden
die weinen allzumal.

Sie sahn so oft uns wandern
zusammen an Baches Rand,
das eine ohn' den andern
geht über ihren Verstand.

Die Erlen und die Weiden
vor' Schmerz in Tränen stehn,
nun denket wie 's uns beiden
erst muss zu Herzen gehn.
OH, AMORE, DEBBO SEPARARMI

Oh, amore, debbo separarmi ormai,
andare per monti e valli.
Gli ontani e i salici
stanno già piangendo.

Ci hanno visti tanto spesso
andare insieme sulla riva del torrente
che non possono concepire
l'uno senza l'altro.

Gli ontani e i salici
sono in lacrime per il dolore:
pensa quale debba  essere,
per entrambi, il nostro cuore.
(Traduzione di Luigi Bellingardi)


(1) Testo tratto dal programma di sala del Concerto dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia,
Roma, Sala Accademica di via dei Greci, 1 dicembre 1970

I testi riportati in questa pagina sono tratti, prevalentemente, da programmi di sala di concerti e sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note.
Ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.

Ultimo aggiornamento 21 dicembre 2016
html validator  css validator


Questo testo è stato prelevato sul sito http://www.flaminioonline.it. ed è utilizzabile esclusivamente per fini di consultazione e di studio.
Le guide all'ascolto sono di proprietà delle Istituzioni o degli Editori riportati in calce alle note e quindi ogni successiva diffusione può essere fatta solo previa autorizzazione da richiedere direttamente agli aventi diritto.