logo



Béla BARTÓK
Nagyszentmiklós 25.3.1881 – New York 25.9.1945
ordinate per numero di opus

OP - Numerazione che Bartók ha assegnato alle proprie composizioni in tre riprese. Primo gruppo 1890 - 1894; secondo gruppo 1894 - 1898; terzo gruppo 1904 - 1924.
BB - Numerazione secondo il catalogo preparato da László Somfai - 1996
DD - Numerazione delle opere giovanili secondo il catalogo preparato da Denijs Dille - 1974
SZ - Numerazione secondo il catalogo preparato da András Szőllősy - 1956

Prima serie

OP

BB

DD

SZ

Data

Titolo

1 1 1 1 1890

Valczer

Organico: pianoforte
2 1 2 1890

Változó darab (Pezzo variabile)

Organico: pianoforte
3 1 3 2 1890

Mazurka

Organico: pianoforte
4 1 4 1890

A budapesti tornaverseny (Il concorso ginnico di Budapest)

Organico: pianoforte
5 1 5 1890

Prima Sonatina

Organico: pianoforte
6 1 6 1890

Oláh darab (Pezzo valacco)

Organico: pianoforte
7 1 7 1891

Gyorspolka (Polka veloce)

Organico: pianoforte
8 1 8 1891

«Béla» polka

Organico: pianoforte
9 1 9 1891

«Katinka» polka

Organico: pianoforte
Dedica: Katalin Kovács
10 1 10 1891

Tavaszi hangok (Mormorio di primavera)

Organico: pianoforte
11 1 11 1891

«Jolán» polka

Organico: pianoforte
Dedica: Jolánka Jeszensky
12 1 12 1891

«Gabi» polka

Organico: pianoforte
Dedica: Gabriella Lator
13 1 13 1891

Nefelejts (Non ti scordar di me)

Organico: pianoforte
14 1 14 1891

Ländler n. 1

Organico: pianoforte
15 1 15 1891

«Irma» polka

Organico: pianoforte
Dedica: alla zia Irma
16 1 16 1891

Radegundi visszhang (Eco di Radegonda)

Organico: pianoforte
17 1 17 1891

Induló (Marcia)

Organico: pianoforte
18 1 18 1891

Ländler n. 2

Organico: pianoforte
19 1 19 1891

Circusz polka

Organico: pianoforte
20a 1 20a 4a 1891
1894

A Duna folyása (Il corso del Danubio)

Organico: pianoforte
Dedica: alla madre
20b 1 20b 4b 1894

A Duna folyása (Il corso del Danubio) in fa maggiore

per violino e pianoforte
Organico: violino, pianoforte
Arrangiamento del brano omonimo per pianoforte DD 20a
La parte del pianoforte č perduta
21 1 21 1891
circa

Seconda Sonatina

Organico: pianoforte
22 1 22 1892

Ländler n. 3

Organico: pianoforte
Perduto
23 1 23 1892

Tavaszi dal (Canto di primavera)

Organico: pianoforte
Dedica: Gabriella Lator
24 1 24 1892

Szöllősi darab (Pezzo di Nagyszöllős)

Organico: pianoforte
25 1 25 1893

«Margit» polka

Organico: pianoforte
Dedica: Margit Kőszegváry
26 1 26 1893

«Ilona» mazurka

Organico: pianoforte
Dedica: Ilona Kőszegváry
27 1 27 1893

«Loli» mazurka

Organico: pianoforte
Dedica: Jolan Kőszegváry
28 1 28 1893

«Lajos» valczer

Organico: pianoforte
Dedica: Lajos Rónay
29 1 29 1894

«Elza» polka

Organico: pianoforte
Dedica: alla sorella Elsa
30 1 30 1894

Andante con variazioni

Organico: pianoforte
Dedica: Sándor Schönherr
31 1 31 1894

X. Y.

Organico: pianoforte

Seconda serie

OP

BB

DD

SZ

Data

Titolo

1 2/1 32 1894

Prima Sonata in sol minore

Organico: pianoforte
2 3 34 1895

Fantasia in la minore

Organico: pianoforte
3 4 35 1895

Seconda Sonata in fa maggiore

Organico: pianoforte
4 5 36 1895

Capriccio in si minore

Organico: pianoforte
5 6 37 1895

Sonata in do minore per violino e pianoforte

Organico: violino, pianoforte
Composizione: Luglio - Agosto 1895
6 7 38 1895

Terza Sonata in do maggiore

Organico: pianoforte
Perduta
7 7 39 1895

Pezzi per violino solo

Organico: violino
Perduti
8 7 40 1896

Fantasia per violino solo

Organico: violinoPerduta
9 7 41 1896

Fantasia per violino solo

Organico: violino
Perduta
10 7 42 1896

Quartetto per archi in si maggiore

Organico: 2 violini, viola, violoncello
Perduto
11 7 43 1896

Quartetto per archi in do minore

Organico: 2 violini, viola, violoncello
Perduto
12 7 44 1897

Andante, Scherzo e Finale

Organico: pianoforte
Perduto
13 8 45 1897

Tre Pezzi

Organico: pianoforte
Edizione: Editio Musica, Budapest, 1965 (solo il n. 1)
Dedica: Gabriella Lator
14 9 46 1897

Quintetto con pianoforte

Organico: pianoforte, 2 violini, viola, violoncello
Perduto
15 9 47 1897

Due Pezzi

Organico: pianoforte
Perduti
16 9 48 1897

Grande Fantasia in do maggiore

Organico: pianoforte
Perduta
17 10 49 1897

Sonata in la maggiore per violino e pianoforte

Organico: violino, pianoforte
Composizione: novembre - dicembre 1897
La parte del pianoforte del II movimento č solo abbozzata
18 11 50 8 1897

Scherzo o Fantasia in si maggiore

Organico: pianoforte
Edizione: Editio Musica, Budapest, 1956
19 12 51 1897
1898

Quarta Sonata

Organico: pianoforte
Perduta
20 13 52 9 1898

Quartetto con pianoforte in do minore

Organico: pianoforte, violino, viola, violoncello
Composizione: marzo - luglio 1898
21 14 53 6 1898

Tre Pezzi (Fantasie)

  1. Intermezzo in do maggiore
  2. Adagio in sol minore
  3. Scherzo in mi maggiore
Organico: pianoforte
Edizione: Editio Musica, Budapest, 1956 (solo i primi 2)

Terza serie

OP

BB

DD

SZ

Data

Titolo

1a 36a 26 1904

Rapsodia

Organico: pianoforte
Composizione: novembre 1904
Prima esecuzione: Pozsony, 4 novembre 1906
Edizione: Rózsavőlgyi & Társa, Budapest, 1923
Dedica: Emma Gruber
Trascritta anche per pianoforte e orchestra BB 36b e per due pianoforti
1b 36b 27 1904

Rapsodia per pianoforte

Organico: pianoforte solista, ottavino, 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti, clarinetto basso, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 3 tromboni, timpani, traingolo, tamburo piccolo, piatti, grancassa, tam-tam, archi
Composizione: Novembre 1904
Prima esecuzione: Parigi, inizio Agosto, 1905
Edizione: Rózsavőlgyi & Társa, Buda­pest, 191
0Vedi al BB 36a la versione originale per pianoforte
2 35 28 1904

Scherzo (o Burlesque)

per pianoforte e orchestra
Organico: pianoforte solista, ottavino, 3 flauti, 2 oboi, corno inglese, 2 clarinetti piccoli, 2 clarinetti, 3 fagotti, controfagotto, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, piatti, grancassa, triangolo, campanella, cassa chiara, tamburo militare, tam-tam, 3 arpe, archi
Prima esecuzione: Budapest, 28 Settembre 1961
Edizione: Editio Musica, Budapest, 1961
3 39 31 1905

Suite n. 1

  1. Allegro vivace
  2. Poco adagio
  3. Presto
  4. Moderato
  5. Molto vivace
Organico: ottavino, 3 flauti, 2 oboi, corno inglese, clarinetto piccolo, 2 clarinetti, clarinetto basso, 3 fagotti, controfagotto, 4 corni, 3 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, triangolo, tamburello, piatti, campanelli, 2 arpe, archi
Prima esecuzione: Vienna, 29 Novembre 1905
Edizione: Rózsavőlgyi & Tŕrsa, Budapest, 1912
4a 40 34 1905
1907

Suite n. 2 per piccola orchestra

  1. Commodo
  2. Allegro scherzando
  3. Andante
  4. Commodo
Organico: ottavino, 2 flauti, 2 oboi, corno inglese piccolo, 2 clarinetti, clarinetto basso, 2 fagotti, controfagotto, 3 corni, 2 trombe, timpani, triangolo, tamburo militare, piatti, grancassa, tam-tam, 2 arpe, archi
Composizione: Primi tre movimenti Novembre 1905, quarto movimento Settembre 1907
Prima esecuzione: Budapest, 22 Novembre 1909
Edizione: a spese dall'autore, 1907
4b 122 34a 1941

Suite per due pianoforti

  1. Serenata
  2. Allegro diabolico
  3. Scena della Puszte
  4. Per finire
Organico: 2 pianoforti
Edizione: Boosey & Hawkes, Londra - New York, 1960
Arrangiamento della Suite n. 2 op. 4 per orchestra BB 40
5 48b 37 1907
1908

Két portré (Due ritratti)

per violino e orchestra
  1. Egy idealis (Uno ideale) - Andante
    Organico: violino solista, 2 flauti, 2 oboi, corno inglese, clarinetto, clarinetto basso, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, 2 tromboni, basso tuba, triangolo, 2 arpe, archi
    (utilizza il primo movimento del Concerto per violino n. 1 BB 48a)
  2. Egy torz (Uno grottesco) - Presto
    Organico: ottavino, 2 flauti, 2 oboi, 2 clarinetti piccoli, clarinetto basso, 2 fagotti, 4 corni, 2 trombe, timpani, triangolo, cassa chiara, piatti, grancassa, tam-tam, 2 arpe, archi
    (orchestrazione del n. 14 delle Bagatelle BB 50)
Prima esecuzione: Budapest, 12 Febbraio 1911
Edizione: Rozsnyai, Budapest, 1914
6 50 38 1908

Tizennégy bagatell (14 Bagatelle)

  1. Molto sostenuto
  2. Allegro giocoso
  3. Andante
  4. Mikor gulyásbojtár voltam (Quand'ero un giovane pastore) - Grave
  5. Ej' po pred naš, po pred naš (Ah!, con noi, con noi) - Vivo
  6. Lento
  7. Allegretto molto capriccioso
  8. Andante sostenuto
  9. Allegretto grazioso
  10. Allegro
  11. Allegretto molto rubato
  12. Rubato
  13. Elle est morte - Lento funebre
  14. Ma mie qui danse - Presto
Organico: pianoforte
Composizione: maggio 1908
Prima esecuzione: Baden, 29 giugno 1908
Edizione: Károly Rozsnyai, Budapest, 1908
Il n. 14 arrangiato per orchestra costituisce il n. 2 dei Due ritratti BB 18b
7 52 40 1908

Quartetto per archi n. 1

  1. Lento
  2. Allegretto
  3. Allegro vivace
Organico: 2 violini, viola, violoncello
Composizione: 27 gennaio 1909
Prima esecuzione: Budapest, 19 Marzo 1910
Edizione: Rózsavőlgyi & Társa, Budapest, 1910
8a 56 43 1909
1910

Két román tánc (2 Danze romene)

  1. Allegro vivace
  2. Poco allegro
Organico: pianoforte
Composizione: 1909 - 2 Marzo 1910
Prima esecuzione: Parigi, 12 Marzo 1910 (solo la prima)
Edizione: Rózsavőlgyi & Társa, Budapest, 1910
La prima trascritta per orchestra nel 1911, vedi BB 61
8b 49 41 1908
1909

Két elégia (2 Elegie)

Organico: pianoforte
  1. Grave
  2. Molto adagio, sempre rubato
Composizione: il n. 1 Gennaio - Febbraio 1908; il n. 2 Dicembre 1909
Prima esecuzione: Budapest, 21 Aprile 1919
Edizione: Károly Rozsnyai, Budapest, 1910
8c 55 47 1908
1911

Három burleszk (3 Burlesche)

  1. Perpatvar (Disputa) - Presto. Meno vivo
  2. Kicsit ázottan (Un po' su di giri) - Allegretto
  3. Molto vivo capriccioso
Organico: pianoforte
Composizione: n. 1 Novembre 1908, n. 2 Maggio 1911, n. 3 1910
Prima esecuzione: Budapest, 12 Novembre 1921
Edizione: Rózsavőlgyi & Társa, Budapest, 1912
Dedica: Marta Bartók
Il n. 2 trascritto per orchestra costituisce il n. 4 delle Scene ungheresi BB 103
9a 58 45 1910

Nágy siratóének (Quattro nenie)

  1. Adagio
  2. Andante
  3. Poco lento
  4. Assai andante
Organico: pianoforte
Prima esecuzione: Budapest, 17 Ottobre 1917
Edizione: Rózsavőlgyi & Társa, Budapest, 1912
La Nenia n. 2 č orchestrata con il n. 3 negli Schizzi ungheresi, BB 103
9b 54 44 1908
1910

Vázlatok (Sette Schizzi)

  1. Leányi arckép (Ritratto di ragazza)
  2. Hinta palinta (L'altalena)
  3. Lento
  4. Non troppo lento
  5. Román népdal (Canto popolare romeno)
  6. Oláhos (Nello stile slovacco)
  7. Poco lento
Organico: pianoforte
Edizione: Károly Rozsnyai, Budapest, 1912
Dedica: il n. 1 a Márta Bartók, il n. 3 a Emma e Zoltán Kodály
10 59 46 1910

Két kép (2 Quadri)

  1. Virágzsás (In pieno fiore) - Poco adagio
  2. A falu tanca (Danza campestre) - Allegro
Composizione: Budapest, Agosto 1910
Prima esecuzione: Budapest, 25 Febbraio 1913
Edizione: Rózsavőlgyi & Társa, Budapest, 1912
11 62 48 1911

A kékszakŕllů Herceg vara (Il castello del principe Barbablů)

Opera in 1 atto
Libretto: Béla Balázs
Organico: 4 flauti, (3 e 4 anche ottavino), 2 oboi, corno inglese, 3 clarinetti (3 anche clarinetto basso), 4 fagotti (4 anche controfagotto), 4 corni, 4 trombe, 4 tromboni, basso tuba, timpani, tamburo, grancassa, piatti, piatto sospeso, triangolo, tam-tam, xilofono, celesta, organo, 2 arpe, archi
Sulla scena: 4 trombe, 4 tromboni
Composizione: Settembre 1911 (rev. 1912 e 1918)
Prima rappresentazione: Budapest, Teatro dell'Opera, 24 Maggio 1918
Edizione: Universal Edition, Vienna, 1922 (spartito), 1925 (partitura)
Dedica: Marta Bartók
12 64 51 1912

Négy zenekari darab (4 Pezzi per orchestra)

  1. Preludio
  2. Scherzo
  3. Intermezzo
  4. Marcia funebre
Organico: 4 flauti (3 e 4 anche ottavini), 3 oboi (2 e 3 anche corni inglesi), 3 clarinetti (2 e3 anche clarinetti bassi), 3 fagotti, contro fagotto, 4 corni, 4 trombe, 4 tromboni, basso tuba, timpani, triangolo, tam-tam, piatti, grancassa, tamburo militare, celesta, 2 arpe, archi
Composizione: 1912, orchestrati nel 1921
Prima esecuzione: Budapest, 9 Gennaio 1922
Edizione: Universal Edition, Vienna, 1923
13a 74 60 1914
1917

A fŕból faragott királyfi (Il principe di legno)

Balletto in un atto
Sceneggiatura: Béla Balázs
Organico: 4 flauti (3 e 4 anche ottavino), 4 oboi (3 e 4 anche corno inglese), 4 clarinetti (3 anche clerinetto piccolo, 4 anche clarinetto basso), 4 fagotti (3 e 4 anche controfagotto), 2 sassofoni, 4 corni, 4 trombe, 2 cornette, 3 tromboni, basso tuba, timpani, grancassa, tamburo, piatti, triangolo, tam-tam, castagnette, glockenspiel, xilofono, celesta, 2 arpe, archi
Prima rappresentazione: Budapest, Teatro dell'Opera, 12 Maggio 1917
Edizione: Universal Edition, Vienna, 1924
Dedica: Egisto Tango
13b 74a 1921
1924
circa

Suite (3 danze) da Il principe di legno

Organico: piccola orchestra
Prima esecuzione: Budapest, 23 Novembre 1931
Edizione: Universal Edition, Vienna, 1967
14 70 62 1916

Suite per pianoforte in quattro movimenti

  1. Allegretto
  2. Scherzo
  3. Allegro molto
  4. Sostenuto
Organico: pianoforte
Composizione: Febbraio 1916
Prima esecuzione: Budapest, 21 Aprile 1919
Edizione: Universal Edition, Vienna, 1918
15 71 61 1916

Öt dal (Cinque Canti)

  1. Az čn szerelmem (Il mio amore)
    Testo: Klara Gombossy)
  2. Szomjasan vágyva (Sete ardente)
    Testo: Klara Gombossy)
  3. A vágyak éjjele (Notte di struggimento)
    Testo: W. Gleiman)
  4. Színes álomban lattalak mar (Mi č parso dě vederti in sogno)
    Testo: Gombossy)
  5. Itt leni a völgyben (Laggiů nella valle)
    Testo: Gombossy)
Organico: voce, pianoforte
Edizione: Universal Edition, Vienna, 1961
16 72 63 1916

Ót dal (Cinque canti)

Testo: Endre Ady
  1. Három őszi könnycsepp (Tre lacrime d'autunno)
  2. Az őszi lárma (Fruscia d'autunno)
  3. Az ágyam bivogat (Il letto mi aspetta)
  4. Egyedül a tengerrel (Da solo con il mare)
  5. Nem mehetek hozzád (Non posso raggiungerti)
Organico: voce, pianoforte
Composizione: Febbraio - Aprile 1916
Prima esecuzione: Budapest, 21 Aprile 1919
Edizione: Universal Edition, Vienna, 1923
Dedica: Béla Reinitz
17 75 67 1915
1917

Quartetto per archi n. 2

  1. Moderato
  2. Allegro molto capriccioso
  3. Lento
Organico: 2 violini, viola, violoncello
Prima esecuzione: Budapest, 3 Marzo 1918
Edizione: Universal Edition, Vienna, 1920
Dedica: Quartetto Waldbauer - Kerpely
18 81 72 1918

Három tanulmány (3 Studi)

  1. Allegro molto
  2. Andante sostenuto
  3. Rubato
Organico: pianoforte
Composizione: 1918
Prima esecuzione: Budapest, 21 Aprile 1919
Edizione: Universal Edition, Vienna, 1920
19 82 73 1924

A csodálatos mandarin (Il mandarino miracoloso)

Pantomima in un atto
Sceneggiatura: Ményhért Lengyel e propria
Organico: 3 flauti (2 e 3 anche ottavino), 3 oboi (3 anche corno inglese), 3 clarinetti, (2 anche clarinetto piccolo e 3 anche clarinetto basso ), 3 fagotti (2 e 3 anche controfagotto), 4 corni (2 e 4 anche tuba wagneriana), 3 trombe, 3 tromboni, basso tuba, timpani, tamburo, tamburo piccolo, grancassa, piatti, triangolo, tam-tam, xylofono, celesta, arpa, pianoforte, organo, archi
Composizione: Ottobre 1918 - Agosto 1919
Prima rappresentazione: Colonia, Stadttheater, 27 Novembre 1926
Edizione: Universal Edition, Vienna, 1925
20 83 74 1920

Rögtönzések magyar parasztdalora

(Otto improvvisazioni su canti contadini ungheresi)

  1. Molto moderato
  2. Molto capriccioso
  3. Lento, rubato
  4. Allegretto scherzando
  5. Allegro molto
  6. Allegro moderato, molto capriccioso
  7. Sostenuto, rubato
  8. Allegro
Organico: pianoforte
Prima esecuzione: Budapest, 27 Febbraio 1921
Edizione: Universal Edition, Vienna, 1922
Dedica: il n. 7 č dedicato alla memoria di Claude Debussy
21 84 75 1921

Sonata per violino e pianoforte n. 1

  1. Allegro appassionato
  2. Adagio
  3. Allegro mollto
Organico: violino, pianoforte
Composizione: Ottobre - Dicembre 1921
Prima esecuzione: Vienna, 8 Febbraio 1922
Edizione: Universal Edition, Vienna, 1923
Dedica: Jelly d'Arányi



Questo testo scritto da Terenzio Sacchi Lodispoto č di proprietŕ di © LA MUSICA FATTA IN CASA che ne autorizza l'uso, ed č stato prelevato sul sito htpp://www.flaminioonline.it
html validator  css validator